FinecoBank

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A., meglio nota con il solo nome Fineco, è l’istituto diretto multicanale appartenente al gruppo UniCredit. Il modello seguito dalla banca è quello dEL business integrato, che unisce i servizi propri di una banca diretta con l’attività di una rete estesa di promotori finanziari.

Le origini del gruppo Fineco

Le origini del gruppo risalgono al 1999, quando l’allora SIM Fineco mette a disposizione dei propri clienti la prima piattaforma per il trading online in Italia. In seguito a tale lancio, nel medesimo anno, viene riconosciuto a Fineco il vero e proprio titolo di banca nazionale, lanciando sul mercato il primo conto corrente remunerato.
Nel corso dei mesi successivi, il servizio clienti si amplia, aggiungendo alla funzionalità di base del conto corrente, la possibilità di aprire conti di deposito a conto completo. L’istituto inserisce inoltre nella gamma dell’offerta anche carte di pagamento, assegni e ricariche telefoniche.
Nel 2001, Fineco conquista il traguardo dei 250 mila clienti.

Lo sviluppo recente

Lungo il periodo 2003-2007 Fineco ha fatto parte del gruppo Capitalia, venendo poi incorporata tramite fusione, assieme alla stessa Capitalia S.p.A., in UniCredit S.p.A.

La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit rappresenta oggi il primo broker nazionale per volumi trattati sul mercato azionario ed il numero di eseguiti sul territorio europeo.
I dati al primo trimestre del 2014 hanno mostrato un totale di clienti pari a 917 mila, per 1,1 miliardi di raccolta netta e 45,6 miliardi in termini di Total Financial Asset.

I principali dati finanziari di FinecoBank

FinecoBank ha sede principale a Milano, in Via Marco D'Aviano 5 e conta circa 965 dipendenti.
Il gruppo, quotatosi nel luglio del 2014 alla Borsa di Milano (con il simbolo FBK ed un valore iniziale di quotazione pari a 3,7 euro per azione), ha concluso l’esercizio 2013 con un utile netto pari a 85 milioni di euro, in rallentamento rispetto ai 125 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: FINECOBANK



Piazza Affari positiva, Moncler e industriali sotto i riflettori. FTSE MIB +0,36%

Piazza Affari positiva, Moncler e industriali sotto i riflettori.

Piazza Affari positiva, Moncler e industriali sotto i riflettori. FTSE MIB +0,36%

Piazza Affari stabile. Balzo Moncler, in rosso Eni e bancari. FTSE MIB +0,02%

Piazza Affari stabile.

Piazza Affari stabile. Balzo Moncler, in rosso Eni e bancari. FTSE MIB +0,02%

Ftse Mib: incombe una minaccia ribassista. I titoli appetibili

Il Ftse Mib vede il suo destino strettamente legato a quello che accadrà all'S&P500: a rischio un ribasso come quello di fine 2018? La view di Gabriele Cortigiani.

Ftse Mib: incombe una minaccia ribassista. I titoli appetibili

Borse poco mosse, bene Londra

Contrastate le Banche, bene Intesa, male Unicredit. Nuovo massimo assoluto per Poste Italiane, svetta Recordati, non si ferma Azimut. Giù Campari.

Borse poco mosse, bene Londra

Ftse Mib: al via nuova gamba rialzista. I titoli con più appeal

Il Ftse Mib ha riproposto un trend rialzista anche nel breve ed è difficile attendersi scenari di negatività importanti in questo momento. L'analisi di Gerardo Murano.

Ftse Mib: al via nuova gamba rialzista. I titoli con più appeal

Ftse Mib al sicuro per ora? I titoli che meritano attenzione

Il Ftse Mib potrebbe scendere alcuni supporti di breve, ma la loro distanza dai livelli attuali offre una sufficiente tutela. BTP: a rischio prese di profitto. L'analisi di Giovanni Lapidari.

Ftse Mib al sicuro per ora? I titoli che meritano attenzione

Borse in risalita, bene Francoforte

Risparmio gestito sotto i riflettori. la performance di Azimut da inizio anno è arrivata a tre cifre. Bene anche Finecobank, Bper ed Unicredit.

Borse in risalita, bene Francoforte

Piazza Affari in verde: bancari sotto i riflettori. Male i BTP. FTSE MIB +0,70%

Piazza Affari in verde: bancari sotto i riflettori.

Piazza Affari in verde: bancari sotto i riflettori. Male i BTP. FTSE MIB +0,70%

Piazza Affari in ascesa, bene bancari e auto. BTP deboli. FTSE MIB +0,69%

Piazza Affari in ascesa, bene bancari e auto.

Piazza Affari in ascesa, bene bancari e auto. BTP deboli. FTSE MIB +0,69%

Borsa italiana in rialzo con bancari e auto. FTSE MIB +0,55%

Borsa italiana in rialzo con bancari e auto.

Borsa italiana in rialzo con bancari e auto. FTSE MIB +0,55%

FinecoBank: Deutsche Bank incrementa target

FinecoBank +0,9% a 10,15 euro: Deutsche Bank conferma la raccomandazione buy sul titolo e incrementa il target da 11,40 a 11,70 euro.

FinecoBank: Deutsche Bank incrementa target

Ftse Mib: fase correttiva alle porte? I titoli long e short ora

Il Ftse Mib ha raggiunto un nuovo top dell'anno per poi chiudere la settimana poco sotto il precedente: un segnale ribassista? Ce lo dice Roberto Scudeletti.

Ftse Mib: fase correttiva alle porte? I titoli long e short ora

Piazza Affari poco sotto la parità: attesa per voto Brexit. FTSE MIB -0,11%

Piazza Affari poco sotto la parità: attesa per voto Brexit.

Piazza Affari poco sotto la parità: attesa per voto Brexit. FTSE MIB -0,11%

Risparmio gestito in forze: i buy vincenti in attesa dei conti

I titoli del risparmio gestito mostrano più forza del mercato oggi e intanto gli analisti presentano la loro preview sulle trimestrali in arrivo. I titoli da preferire e da evitare.

Risparmio gestito in forze: i buy vincenti in attesa dei conti

Borsa italiana positiva con i bancari, auto in rosso dopo warning Renault. FTSE MIB +0,22%

Borsa italiana positiva con i bancari, auto in rosso dopo warning Renault.

Borsa italiana positiva con i bancari, auto in rosso dopo warning Renault. FTSE MIB +0,22%

Ftse Mib: spunti di trading. Azimut e FinecoBank sotto la lente

Il Ftse Mib ieri ha vissuto una seduta a due facce che potrebbe preannunciare una fase di debolezza nel breve. L'analisi di Azimut e FinecoBank.

Ftse Mib: spunti di trading. Azimut e FinecoBank sotto la lente
apk