FMI

Il Fondo Monetario Internazionale (International Monetary Fund, di solito abbreviato in F.M.I. in italiano e in I.M.F. in inglese) è un'organizzazione composta dai governi di 188 Paesi e insieme al Gruppo della Banca Mondiale fa parte delle organizzazioni internazionali dette di Bretton Woods, dalla località in cui si tenne la Conferenza che ne sancì la creazione. L'FMI è stato formalmente istituito il 27 Dicembre, 1945, quando i primi 29 stati firmarono l'accordo istitutivo e l'organizzazione nacque nel maggio del 1946. Attualmente gli Stati membri sono 186.



Duro colpo alla Brexit: Obama vota contro

Obama, già preso dai sempre più numerosi problemi interni degli Usa, fa volentieri a meno di quelli in arrivo da Londra. E ammonisce chi è a favore della Brexit.

Duro colpo alla Brexit: Obama vota contro

All'orizzonte nuova crisi greca: in estate si torna a "ballare"?

Torna lo spettro della tempesta perfetta che, nata dalla Grecia, si abbatterà sull’Unione Europea questa estate.

All'orizzonte nuova crisi greca: in estate si torna a "ballare"?

Allarme di Fitch e Fmi sulle banche italiane

Positivo il giudizio su Atlante, lo strumento elaborato dal governo con una dote di circa 6 miliardi per gestire i crediti in sofferenza e favorire le ricapitalizzazioni anche se si tratta di un passo piccolo, per quanto positivo e verso la strada giusta.

Allarme di Fitch e Fmi sulle banche italiane

FMI: crescita deludente, pericolo di stagnazione secolare

Non lascia molta speranza l’ultimo documento del Fmi sulla situazione economica globale con un Pil mondiale al 3,2% nel 2016 dal precedente 3,1% del 2015 e in ribasso rispetto al 3,4% presente nelle scorse previsioni.

FMI: crescita deludente, pericolo di stagnazione secolare

L’Austria isola l’Italia (come la Grecia). A rischio 140 mld

Vienna ha già presa la sua decisione: il muro per isolare l’Italia ci sarà ed è già in costruzione. Un muro nel cuore dell’”Unione” e nei confronti di una nazione che l’Unione ha contribuito a crearla dall’inizio. Giusta o sbagliata che fosse.

L’Austria isola l’Italia (come la Grecia). A rischio 140 mld

FMI avverte: i rischi e le minacce aumentano più della crescita

In alcuni casi il problema del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto può fare la differenza. Come, ad esempio, nell’ultimo messaggio del FMI secondo cui la crescita globale, a differenza di quanto sospettato inizialmente, c’è ma è minata da rischi che vanno via via crescendo abbassando le varie stime di crescite, non ultime proprio quelle del FMI

FMI avverte: i rischi e le minacce aumentano più della crescita

Le macchinazioni del FMI su Europa, Grecia e Brexit

Cosa lega Wikileaks con la crisi greca e il referendum che dovrà decidere il 23 giugno la permanenza o meno di Londra all’interno dell’Unione Europea?

Le macchinazioni del FMI su Europa, Grecia e Brexit

Brasile sull'orlo del caos

Fino a qualche tempo fa il Brasile era riuscito a sopperire alle sue tante lacune economiche e sociali facendo affidamento sugli introiti delle materie prime e su tutti il petrolio: venendo meno queste è crollato il castello di carte.

Brasile sull'orlo del caos

Piazza Affari KO e la Bce lancia l'allarme sull'Italia

La Bce sposa le paure della Commissione europea che già da qualche tempo ha posto l'Italia sotto osservazione: il pericolo è che Roma non rispetti i requisiti richiesti dall'Unione. Intanto il petrolio continua a perdere terreno.

Piazza Affari KO e la Bce lancia l'allarme sull'Italia

FMI: situazione grave, banche centrali senza armi

I mercati stanno andando avanti da tanto tempo, troppo, con la pia illusione che le politiche monetario, a suo tempo varate come rimedi estremi ma necessari, sarebbero in grado di appianare ogni difficoltà. e adesso si stanno rendendo conto dell'errore.

FMI: situazione grave, banche centrali senza armi

Rallenta il commercio mondiale. Flop delle politiche espansive?

Le prospettive di crescita mondiale sono a rischio. A confermarlo, ulteriormente, anche il documento finale redatto dal G20 che ricorda come siano in aumento i fattori destabilizzanti.

Rallenta il commercio mondiale. Flop delle politiche espansive?

Piazza Affari positiva (2,3%) al giro di boa. I protagonisti

I mercati mantengono le promesse: davanti a prospettive di aperture ampiamente positive Piazza Affari e tutta l’europa confermano le attese. Anche se ognuna a modo suo.

Piazza Affari positiva (2,3%) al giro di boa. I protagonisti

FMI e Citi d'accordo: a rischio la ripresa, possibile recessione

Nonostante i mercati siano ottimisti, almeno oggi, il panorama di fondo resta difficile con il moltiplicarsi degli allarmi che arrivano ovunque e che riguardano ormai un po' tutti i settori e gli asset.

FMI e Citi d'accordo: a rischio la ripresa, possibile recessione

Ci risiamo: torna il pericolo Grexit...

Come la più classica delle influenze stagionali torna anche quest’anno la Grexit e cioè il riacuirsi (ennesimo) di una crisi che non è mai stata sanata.

Ci risiamo: torna il pericolo Grexit...

Cambiano le regole nel FMI e il potere degli Emergenti

Aumenta il peso degli emergenti nelle quote del capitale del Fondo Monetario Internazionale. Il tutto mentre l'Italia scende dal sesto al settimo posto.

Cambiano le regole nel FMI e il potere degli Emergenti

Dal World Economic Forum: Cina osservata speciale

La Cina preoccupa gli osservatori economico-finanziari.

Dal World Economic Forum: Cina osservata speciale
apk