Gefran

Gefran, società italiana di componenti per l'automazione industriale

Gefran S.p.A., ovvero Gruppo Elettronico Franceschetti, è una società italiana, leader a livello internazionale nel ramo dell'automazione industriale. Il gruppo si rivolge principalmente ai costruttori di macchine (OEM) ed è attivo nel ramo dei componenti per l'automazione ed il controllo relativo ai processi industriali. Offre in tal senso una vasta gamma di prodotti, tra cui sensori, inverter fotovoltaici, piattaforme di automazione, motion control ai vari componenti.

Il core business societario è indirizzato al ramo della sensoristica industriale, dell'azionamento del controllo elettronico per impianti fotovoltaici e motori elettrici e nella componentistica.

Le origini ed il suo pioniere: Ennio Franceschetti

Le origini della società riportano agli anni sessanta, quando il bresciano Ennio Franceschetti (nato a Provaglio d'Iseo, nel 1942) costituisce la società Gefran.

Ennio Franceschetti, figlio di un commerciante di sacchi di iuta e raffia, è il nono di dieci fratelli. Il suo percorso lavorativo inizia come semplice elettricista, avendo conseguito unicamente il diploma di perito industriale. In seguito, inizia a lavorare in un'azienda attiva nel settore della plastica, occupandosi della realizzazione di quadri elettrici, esperienza che lo porta a costituire una società. Nasce allora l'azienda Termoelettromeccanica, che si occupa della produzione di quadri elettrici destinati agli impianti industriali.

Gli inizi di Gefran S.p.A.

Negli anni seguenti, Ennio Franceschetti, esperto elettricista, prende spunto, copiando dai tedeschi e dai giapponesi, abili nel ramo dei componenti per l'automazione, per la costruzione di apparecchio elettronico: un rilevatore di temperature. Inizia in tal modo la produzione a livello nazionale dei primi sistemi di termoregolazione e dei loro componenti, fino ad allora comperati da fornitori esteri.

Lo sviluppo

L'azienda riscuote un immediato successo ed in seguito, Franceschetti, perfeziona le proprie tecniche adattandole ai sensori (misurando e controllandone forza e pressione), per poi passare al settore della fotonica. Ivi introduce la tecnica innovativa del chip al silicio, diventando leader internazionale nella creazione e relativa produzione dei componenti per l'automazione.

Il collocamento in Borsa

Nel 1998 la società fa il suo debutto a Piazza Affari e dal 2001 viene quotata nel segmento STAR, con il simbolo GE; negli anni seguenti l'azienda inizia ad espandersi a livello internazionale, attraverso le acquisizioni di varie società, tra cui la francese Coreci (1999) e la statunitense ISI (1999); nel 2004 viene inaugurato lo stabilimento sito in Shanghai, permettendole di diventare una realtà a livello globale.

I principali dati economico finanziari di Gefran S.p.A.

Gefran S.p.A. ha la propria sede a Brescia, a Provaglio d'Iseo in Via Sebina, 74 ed è presente a livello internazionale con sei stabilimenti e vari uffici in Germania, Svizzera, Francia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Belgio, Cina, Singapore, Brasile ed India. La forza lavoro è rappresentata da circa 878 dipendenti dislocati nelle varie località.

Il gruppo italiano, presieduto da Ennio Franceschetti, ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013 con un fatturato pari a 128 milioni di euro, in calo rispetto ai 131,51 milioni di euro del 2012, a loro volta in flessione rispetto all'anno 2011 conclusosi con ricavi per 139,40 milioni euro.

Per maggiori informazioni: GEFRAN



Il Punto sui Mercati

Seduta di attesa a Piazza Affari in attesa della Fed in agenda questa sera alle 20:00.

Il Punto sui Mercati

Gefran preme sull'acceleratore

Gefran (+7,48%) allunga il passo allontanandosi dalla media mobile a 50 giorni passante da 6,95, superata martedì.

Gefran preme sull'acceleratore

Video: analisi tecnica di 7 titoli in attesa della Fed

In attesa del responso della Federal Reserve (dato per scontato oggi un rialzo dei tassi dello 0,25%) ci dedichiamo oggi a rispondere alle richieste degli ascoltatori.

Video: analisi tecnica di 7 titoli in attesa della Fed

Momento della verita' per Gefran

Momento della verita' per Gefran.

Momento della verita' per Gefran

Gefran: Ebitda sale a 11,2 mln nel primo semestre

Il Consiglio di Amministrazione di GEFRAN S.

Gefran: Ebitda sale a 11,2 mln nel primo semestre

Video: i migliori titoli del Ftse Mib per la media varianza

Tramite il metodo della media varianza, o rendimento pesato per il rischio, scopriamo quali sono i titoli migliori in questo momento all'interno del paniere Ftse Mib.

Video: i migliori titoli del Ftse Mib per la media varianza

Video: Tentativo di rimbalzo questa mattina per la borsa

Tentativo di rimbalzo questa mattina per la borsa, ecco le prossime resistenze da superare per poter sperare in una ripresa duratura.

Video: Tentativo di rimbalzo questa mattina per la borsa

Gefran: UBI Banca alza il target price

UBI Banca ha alzato il target price su Gefran a 10,90 euro da 10,70 euro.

Gefran: UBI Banca alza il target price

Gefran: risultati in crescita nel primo trimestre

Il Consiglio di Amministrazione di GEFRAN S.

Gefran: risultati in crescita nel primo trimestre

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Le seguenti società quotate a Piazza Affari oggi (lunedì 7 maggio 2018) staccano un dividendo che andrà in pagamento il 9 maggio 2018.

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 7 Maggio 2018

Le seguenti società quotate a Piazza Affari lunedì 7 maggio 2018 staccheranno un dividendo che andrà in pagamento il 9 maggio 2018.

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 7 Maggio 2018

Gefran gira in negativo dai massimi di 9,20 euro

Dopo il test di un massimo a 9,20 euro Gefran, che aveva terminato la seduta di martedì a 8,90 euro, si riporta in area 8,85 euro.

Gefran gira in negativo dai massimi di 9,20 euro

Video: tre titoli bancari sotto la lente dell'analisi tecnica

Analisi di tre titoli bancari che stanno cercando di uscire dall'ombra: Banca Mps, Dobank e Ubi Banca sotto esame.

Video: tre titoli bancari sotto la lente dell'analisi tecnica

Gefran: UBI Banca alza il target price a 10,70 euro

UBI Banca ha alzato il target price su Gefran a 10,70 euro da 8,46 euro.

Gefran: UBI Banca alza il target price a 10,70 euro

Gefran: utile netto sale a 6,864 mln nel 2017, dividendo a 0,35 euro

Il Consiglio di Amministrazione di GEFRAN S.

Gefran: utile netto sale a 6,864 mln nel 2017, dividendo a 0,35 euro

Video: un terzetto di titoli molto dinamici

Biesse, Gefran e Saras si sono dimostrati molto dinamici di recente.

Video: un terzetto di titoli molto dinamici
apk