Home Depot

The Home Depot, catena di negozi americana

The Home Depot è una delle principali società americane retail per la casa. La società si occupa della commercializzazione di articoli per la casa, del fai da te e di elettronica.

I grandi magazzini della catena The Home Depot, con una superficie media di 9.755 metri quadrati per store, offrono una vasta gamma di prodotti, includendo oggetti ed accessori per la casa, utensili, elettrodomestici, articoli in legno, vernici, pavimentazioni, articoli idraulici, articoli per il giardino ed il giardinaggio, sistemi di aria condizionata ai materiali per la costruzione e ferramenta. Il più grande megastore della compagnia, si trova ad Union, nel New Jersey, ed offre ai propri clienti un'area espositiva di circa 20.000 metri quadrati.

Gli inizi

Le origini della società riportano in Georgia, ad Atlanta, nel 1978, quando un gruppo di amici formato da Bernad Marcus (nato nel 1929), Arthur Blank (nato nel 1942), Ronald M. Brill e Pat Farrah costituiscono la società The Home Depot. L'hanno successivo vengono inaugurati i primi due negozi, i quali riscontrarono un immediato successo, tanto che la società decise di ampliare il proprio business aprendo altri store.

Lo sviluppo

Nell'arco degli anni successivi la compagnia americana continua il lungo processo di espansione, attraverso una serie di acquisizioni, tra le quali vanno menzionate le aziende attive nel ramo dei pavimenti: Arvada Hardwood Floor Company e la Floor Works Inc. La compagnia americana ha continuato con l'apertura di nuovi negozi di bricolage, trasformandosi in una catena di grande distribuzione presente principalmente negli Stati Uniti, in Messico ed in Canada.

L'espansione di The Home Depot sul mercato canadese e messicano

Il colosso americano, ormai radicato sul suolo nazionale, ha iniziato ad espandersi sui mercati esteri. La compagnia ha creato la divisione Home Depot Canada, la quale nell'arco di qualche anno ha coperto tutto il territorio canadese attraverso 180 punti vendita e diventando leader del settore. Nel 2001 la società americana ha fatto il suo ingresso nel mercato messicano, rivelandosi uno dei principali rivenditori, grazie alla catena di 97 negozi.
Nel 2006 il gruppo americano porta a termine l'acquisizione della società di Pechino, Homeway, catena di 12 store cinesi, estendendo così la propria attività sul mercato orientale. Home Depot non è riuscita a realizzare il suo progetto di business in Cina e nel 2012 ha chiuso tutti i punti vendita.

I principali dati economico finanziari di The Home Depot

Il gigante americano ha la propria sede negli Stati Uniti, ad Atlanta. La grande catena di distribuzione è formata da oltre 2.200 negozi dislocati tra gli Stati Uniti, il Messico ed il Canada. La forza lavoro è composta da circa 340.000 dipendenti.
The Home Depot è quotato alla Borsa valori di New York sul mercato Dow Jones Industrial, con il simbolo HD ed ha chiuso l'esercizio fiscale relativo al febbraio 2014 con un fatturato pari a 78,82 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 74,754 miliardi di dollari del febbraio 2013.

Per maggiori informazioni: HOME DEPOT



Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Wall Street tirata a lucido, rally tutto nelle mani di Trump

Dow Jones, Home Depot e Visa in evidenza. Nyse, Eli Lilly compra Loxo Oncology per 8 miliardi di dollari. Nasdaq, ben comprati i titoli Amazon. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street tirata a lucido, rally tutto nelle mani di Trump

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Wall Street, azioni 2019: ecco chi convince di più sul Dow Jones

Wall Street, azioni 2019: ecco chi convince di più sul Dow Jones.

Wall Street, azioni 2019: ecco chi convince di più sul Dow Jones

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Wall Street: Buon Natale in forte correzione, shutdown fa paura

Dow Jones, Nike e Verizon sotto pressione. Nasdaq, titoli FAANG ancora in difficoltà. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: Buon Natale in forte correzione, shutdown fa paura

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Portafoglio USA: focus su e-commerce, home improving, tabacchi

Wall Street: una sintesi delle nuove note degli analisti sui principali titoli degli indici azionari americani.

Portafoglio USA: focus su e-commerce, home improving, tabacchi

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli
apk