HSBC

HSBC Holdings PLC, gruppo bancario londinese

HSBC Holdings plc è uno dei più grandi gruppi bancari del mondo (Forbes Global 2000).


Grafico interattivo LSE:HSBA offerto da TradingView

HSBC Holdings PLC, gruppo bancario londinese

HSBC Holdings PLC (nome che deriva da Hong Kong e Shanghai Banking Corporation) è il principale gruppo bancario europeo, annoverato tra le principali multinazionali bancarie a livello globale.
Il gruppo si rivolge sia alla clientela privata che alle imprese, offrendo una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari come quelli commerciali, di tesoreria e dei servizi di investimento per il mercato mobiliare. HSBC Holdings è attiva anche nel settore assicurativo, nella gestione dei fondi (fondi pensione e fondi d'investimento) e nella finanza.

HSBC Holdings PLC è composta dalle divisioni: Investment banking, Retail banking e Wealth Managment e Private/Global banking ed Commercial banking.

Le origini della banca

Le radici dell'istituto di credito affondano nel marzo del 1865, quando venne costituita ad Hong Kong (che in quel periodo era colonia della Corona Britannica), una piccola banca locale denominata The HongKong and Shanghai Banking Corporation Limited (HSBC), grazie al contributo di Sir Thomas Sutherland (1834-1922), un ricco finanziere scozzese e ad altri investitori. La banca è nata con lo scopo di promuovere la crescita e lo sviluppo dei commerci tra il mondo europeo e quello cinese. Prima di dedicarsi all'attività bancaria, Sir Thomas Sutherland fu sovrintendente della compagnia di navigazione P&O.

Gli inizi

La Hong Kong e Shanghai Banking Corporation si sviluppa velocemente, tanto che nel 1902 era già uno dei principali istituti bancari dell'Asia, con filiali ed uffici a Singapore, Manila, Penanng e Bangkok.
Nel corso della seconda guerra mondiale, l'attività bancaria venne interrotta, numerose filiali vennero temporaneamente chiuse e solo nel periodo post bellico l'istituto bancario poté riprendere con la normale attività.

Lo sviluppo internazionale di HSBC Holdings PLC

Dopo il 1950, l'istituto di credito ormai radicato sul territorio di Hong Kong, inizia a sviluppare la propria attività, acquisendo la British Banca del Medio Oriente e la Banca Mercantile con sede principale in India.
Nei decenni successivi la banca continua il lungo processo di espansione insediandosi sul mercato europeo e su quello americano, attraverso varie acquisizioni, come la Marine Midland Bank (detenendo il 51% dell'azionariato) e la Republic New York Corporation.

L'espansione negli anni 2000

Nel 1993 HSBC Holdings trasferisce la sede principale da Hong Kong in Inghilterra, precisamente a Londra.
Il colosso HSBC Holdings ha successivamente acquisito le seguenti aziende operanti nel settore bancario-finanziario: la Banca brasiliana Bamerindus (1997), l'azienda argentina Roberts SA de Inversiones (1997), la Banca nazionale della Repubblica di New York (1999), il gruppo finanziario Bital operante in Messico (2002), la Islamic insurance ed Equator Holdings Ltd (2003), la Keppel Insurance Pte Ltd (2003), Bank of Bermuda (2004).
Nel 2008 secondo la rivista Forbes, il colosso HSBC Holdings PLC è risultato l'azienda più grande a livello mondiale.

Le inchieste

Nel 2012 il gruppo bancario è finito sotto inchiesta per riciclaggio di denaro collegato al mondo della droga, sospette accuse riguardo al fixing del tasso Libor e dei funzionari bancari corrotti.
La banca nel periodo 2001-2007 avrebbe inoltre prestato assistenza ai cartelli della droga (16 miliardi di dollari di transizioni con l'Iran) e nel febbraio 2013 le autorità americane l'hanno multata con la sanzione pecuniaria di 1,9 miliardi di dollari.
Dal 2011 il colosso britannico è guidato dal manager Stuart Thomson Gulliver, classe 1959 il quale ha riorganizzato la struttura societaria e quella manageriale.

Il simbolo di HSBC Holdings PLC

Il logo bancario che è rappresentato da un esagono è stato mantenuto sin dalla sua nascita nel 1865 ed è un chiaro richiamo alla bandiera scozzese, rappresentata dalla croce di Sant'Andrea, protettore della Scozia.

I principali dati economico finanziari

HSBC Holdings PLC ha la sede principale a Londra, nel grattacielo HSBC (Tower) di Docklands. Il gruppo bancario è presente a livello mondiale in oltre 80 nazioni, dispone di oltre 6.600 filiali ed uffici, mentre la forza lavoro è composta da circa 259.397 dipendenti.
Il gruppo bancario è quotato al mercato telematico della Borsa di Londra ed alla Borsa Valori di New York nel segmento Dow Jones, con il simbolo HBC.

La multinazionale britannica ha chiuso l'esercizio relativo all'anno fiscale 2013 registrando un fatturato di 58,96 miliardi di sterline, in crescita rispetto ai 52,92 miliardi di sterline del 2012, aumentati del 7% rispetto all'anno 2011.
I profitti aziendali hanno subito un calo del 5,6% nel 2012, risultando a 40,27 miliardi di sterline, tornando però a 16,20 miliardi nel 2013. La flessione dell'anno passato è dovuta soprattutto ai costi che l'istituto bancario ha sostenuto per il patteggiamento di 1.92 miliardi di dollari con l'autorità americana, relativi al caso del riciclaggio del denaro.

Per maggiori informazioni: HSBC

Nome società HSBC
Paese Inghilterra
Mercato FTSE 100
Settore BANCHE
Codice Alfa HSBA
Codice Isin XS0850621581
Codice Reuters HSBA.L
Sito web società Link
Telefono 44 020 7991 8888
Fax 44 020 7992 4880
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società 8 Canada Square London, E14 5HQ United Kingdom
Società revisione
Azioni in circolazione 171.757.000
Capitale Sociale n.d.
Tipo Titolo
Valore nominale
Data di collocamento 08/04/1991
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo n.d.
Tipo dividendo n.d.
Data pagamento n.d.
Ultima raccomandazione n.d.
Emittente n.d.
Raccomandazione n.d.
Target Price € n.d.
Andamento rating
 
Ultimo Aggiornamento: 05/12/2014







Banco BPM conclude con successo emissione subordinata Tier 2 per 350 mln di euro

Banco BPM S.

Banco BPM conclude con successo emissione subordinata Tier 2 per 350 mln di euro

Piazza Affari annulla rialzo nel finale. Bene Mediobanca, industriali in rosso. Risale lo spread. FTSE MIB -0,02%

Piazza Affari annulla rialzo nel finale.

Piazza Affari annulla rialzo nel finale. Bene Mediobanca, industriali in rosso. Risale lo spread. FTSE MIB -0,02%

Piazza Affari positiva, tocca i massimi da fine luglio: in evidenza Mediobanca, Enel ed Eni. FTSE MIB +0,33%

Piazza Affari positiva, tocca i massimi da fine luglio: in evidenza Mediobanca, Enel ed Eni.

Piazza Affari positiva, tocca i massimi da fine luglio: in evidenza Mediobanca, Enel ed Eni. FTSE MIB +0,33%

Borsa italiana poco sopra la parità. Bene le utility, sottotono i bancari. FTSE MIB +0,08%

Borsa italiana poco sopra la parità.

Borsa italiana poco sopra la parità. Bene le utility, sottotono i bancari. FTSE MIB +0,08%

Buon avvio per le utility, Enel in evidenza con report HSBC

Buon avvio per le utility guidate da Enel +1,0% a 6,68 euro: HSBC ha migliorato la raccomandazione sul titolo da hold a buy e incrementato il target da 6,30 a 7,40 euro.

Buon avvio per le utility, Enel in evidenza con report HSBC

Newlat Food verso lo Star, in Borsa Buitoni, Ala e altri marchi

Newlat Food S.

Newlat Food verso lo Star, in Borsa Buitoni, Ala e altri marchi

UniCredit colloca con successo un benchmark subordinato Tier 2 a 10 anni

UniCredit (rating emittente Baa1/BBB/BBB) ha lanciato una nuova emissione benchmark subordinata della tipologia Tier 2 con scadenza a dieci anni, rimborsabile anticipatamente dopo cinque.

UniCredit colloca con successo un benchmark subordinato Tier 2 a 10 anni

Uber: per Hsbc il titolo è da comprare

Uber Technologies guadagna il 4% al Nyse.

Uber: per Hsbc il titolo è da comprare

Ferragamo: HSBC riduce target

Ferragamo -1,3% a 18,06 euro.

Ferragamo: HSBC riduce target

Tod's: HSBC conferma reduce e taglia target

Tod's -0,4% a 46,70 euro.

Tod's: HSBC conferma reduce e taglia target

Borsa italiana positiva, deboli i BTP. FTSE MIB +0,22%

Borsa italiana positiva, deboli i BTP.

Borsa italiana positiva, deboli i BTP. FTSE MIB +0,22%
apk