Il Sole 24 Ore

Il Sole 24 ORE S.p.A., è un quotidiano economico nazionale

Il Sole 24 ORE è il quotidiano economico di riferimento in Italia


Grafico interattivo MIL:S24 offerto da TradingView

Il Sole 24 ORE S.p.A., è un quotidiano economico nazionale

Il Sole 24 Ore è una società italiana, attiva nel settore media. Il gruppo di cui Il sole 24 Ore S.p.A. è la capofila, ovvero uno dei principali editori multimediali a livello nazionale, si occupa dei seguenti comparti: editoria professionale, software, radio, pubblicità, servizi di gestione, agenzia stampa, formazione ed eventi.

Le attività

Il gruppo opera attraverso il ramo dell'editoria specializzata professionale, offrendo una vasta gamma di prodotti e sevizi come i libri, banche dati, corsi di formazione, riviste e servizi on line, mentre annovera tra i principali componenti del gruppo editoriale il quotidiano Il Sole 24 Ore (testata giornalistica, tra le più diffuse a livello europeo per quanto concerne l'informazione finanziaria ed economica), l'agenzia di stampa Radiocor e l'emittente radiofonica Radio 24. Il quotidiano Il Sole 24 Ore risulta per diffusione al terzo posto su scala nazionali, preceduto dal Corriere della Sera e da Repubblica.

Le origini

Le origini della società ci riportano a Milano nel 1965, quando venne costituito Il Sole 24 Ore, a seguito della fusione delle testate giornalistiche Il Sole (giornale storico milanese nato nel 1865) e 24 Ore (quotidiano milanese nato nel 1946), di proprietà della Confindustria (la quale acquisì il 49% dalla famiglia Colombi, di cui il padre, l'editore Pietro Colombi, fu tra i fondatori del quotidiano 24 Ore ed il 2% dall'economista Libero Lenti).

Lo sviluppo editoriale

Nell'arco degli anni successivi il quotidiano si occupa dello sviluppo economico nazionale. In seguito il giornale amplia il proprio core business, completando l'informazione con argomenti che trattano la legislatura, la normativa e la pubblica amministrazione, riscuotendo un grande successo, basti pensare che nel 1975 le vendite salgono a 100.000 copie e nel 1980 raggiungono le 150.000 copie.
Dal 1983 il quotidiano finanziario si rinnova, e nella uscita domenicale (a mercati finanziari chiusi) pubblica l'inserto culturale letterale, segnando un grande successo.

Le acquisizioni

Nel 1986 la società continua ad espandersi attraverso una serie di nuove costituzioni e acquisizioni come la nascita della società 24 Ore System alla quale viene affidata la raccolta pubblicitaria, l'acquisizione della casa editrice milanese Pirola (1991), l'acquisizione della agenzia giornalistica Radiocor (1994), la creazione del portale ilsole24ore.com (1998), la nascita di nuove testate giornalistiche specializzate nel comparto dedicato ai professionisti, l'acquisizione nel 2007 della società Arti Grafiche Motta (editoria del comparto dell'arte edella fotografia) ed altro.

L'espansione all'estero

Il gruppo è presente anche sul mercato editoriale estero, detiene una quota della casa editrice spagnola Ecoprensa, attraverso la quale viene pubblicato il quotidiano di economia El Economista.

Lo sbarco in Borsa

Nel dicembre del 2007 la società, presieduta da Giancarlo Cerutti, fa il suo ingresso sul mercato telematico nazionale, quotandosi alla Borsa valori di Milano (capitalizzando 749 milioni di euro a 5,75 euro per azione). I titoli vengono scambiati sul principale mercato azionario italiano, MTA, nel segmento Standard, con il simbolo S24.

I principali dati economici

Il Gruppo Il sole 24 Ore S.p.A. ha la propria sede principale a Milano in Via Monte Rosa, 91 e conta circa 300 dipendenti dislocati nelle varie filiali. La società ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2012 con un fatturato pari a 430,9 milioni di euro, con una flessione del 7,9% rispetto all'esercizio precedente. Il calo è dovuto soprattutto al periodo di recessione, che ha registrato un calo nel fatturato del comparto pubblicitario e quello relativo al Software.

La Confederazione generale dell'industria italiana, (Confindustria), è l'azionista di riferimento, con una quota pari al 67,5% del capitale sociale.

Per maggiori informazioni: IL SOLE 24 ORE

Nome società IL SOLE 24 ORE
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA SMALL CAP
Settore MEDIA
Codice Alfa S24
Codice Isin IT0005283111
Codice Reuters S24.MI
Sito web società Link
Telefono +390230221
Fax +390270048601
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Monte Rosa, 91 20149 Milano (MI)
Società revisione Reconta Ernst & Young S.p.A.
Azioni in circolazione 9.000.000
Capitale Sociale 570.125
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento 06/12/2007
Prezzo di collocamento € 5.75
Ultimo dividendo € 0.0717
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 07/05/2009
Ultima raccomandazione 20/06/2019
Emittente BANCA AKROS
Raccomandazione Buy
Target Price € 0.85
Andamento rating
 
Robiglio Carlo
Garrone Edoardo
Micucci Patrizia Elvira
Panucci Marcella
Gay Gabriele
Nembrini Elena
Cerbone Giuseppe
Vaccarono Fabio Domenico
Stirpe Maurizio
Romano Vanja
Nolasco Salvatore Maria
Libroia Pellegrino
Pellone Francesco
Coppola Paola
Pedretti Alessandro
Andreoli Cecilia
Confindustria Confederazione Generale dell'Industria Italiana 61.55 %
31/12/2018 Variaz. % 31/12/2017
TOTALE RICAVI 221,30 -6,19% 235,90
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 14,80 -161,92% -23,90
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) -3,20 -92,34% -41,80
RISULTATO ANTE IMPOSTE -4,90 -136,57% 13,40
RISULTATO NETTO -6,00 -180,00% 7,50
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA -5,90 -9,23% -6,50
PATRIMONIO NETTO 35,80 -13,74% 41,50
CAPITALE INVESTITO 29,90 -14,33% 34,90
Ultimo Aggiornamento: 10/06/2019







Borsa italiana in rialzo: bene petroliferi e utility, male le banche

Chiudono la seduta in netto rialzo i maggiori indici azionari italiani ed europei.

Borsa italiana in rialzo: bene petroliferi e utility, male le banche

Borsa italiana in deciso rialzo: bene i petroliferi e utility

Ancora in rialzo i maggiori indici azionari italiani ed europei nel pomeriggio.

Borsa italiana in deciso rialzo: bene i petroliferi e utility

I buy odierni da A2a a Telecom Italia

Equita assegna un buy a: A2a e Ascopiave con target price rispettivi di 1,74 euro e 4,40 euro.

I buy odierni da A2a a Telecom Italia

Borsa italiana in deciso rialzo: bene i petroliferi e utility

Avvio di seduta decisamente in rialzo per l'azionario italiano ed europeo.

Borsa italiana in deciso rialzo: bene i petroliferi e utility

Banche in rialzo a Piazza Affari

In rialzo i titoli del credito nella tarda mattinata di Piazza Affari.

Banche in rialzo a Piazza Affari

Seduta brillante per l'azionario: bene banche e utility

Accelera ulteriormente l'azionario italiano ed europeo nel pomeriggio dopo il tweet del presidente Usa Donald Trump che ha annunciato un incontro con il leader cinese Xi Jinping al G20 del Giappone (28-29 giugno) riavviando "formalmente" i negoziati per un accordo commerciale con la Repubblica Popolare.

Seduta brillante per l'azionario: bene banche e utility

Ancora forti acquisti sull'azionario dopo Draghi: brillano banche e utility

Ancora forti acquisti sull'azionario italiano ed europeo nel pomeriggio dopo le parole di Mario Draghi, numero uno della Bce, che ha mostrato decise aperture a eventuali nuovi stimoli monetari che potrebbero concretizzarsi in tagli ulteriori dei tassi d'interesse o anche in un nuovo quantitative easing.

Ancora forti acquisti sull'azionario dopo Draghi: brillano banche e utility

Avvio in calo per l'azionario, male le banche

Avvio di seduta sottotono per l'azionario italiano con il Ftse Mib che cede lo 0,26% e il Ftse Italia All Share in calo dello 0,25 per cento.

Avvio in calo per l'azionario, male le banche

L'angolo del trader

In rialzo Prysmian dopo le dichiarazioni tranquillizzanti dell'amministratore delegato Valerio Battista a Il Sole 24 Ore: il manager ha confermato i target 2019 sull'andamento della società e si è detto meno preoccupato sul progetto britannico di Western Link dopo gli ultimi test.

L'angolo del trader

Piazza Affari chiude in lieve calo, bene Prysmian ed Enel

Piazza Affari archivia l'ultima seduta della settimana in calo con il Ftse Mib che registra una flessione dello 0,09%, il Ftse Italia All Share cede lo 0,13%, il Ftse Mid Cap lo 0,71%, il Ftse Italia Star lo 0,47 per cento.

Piazza Affari chiude in lieve calo, bene Prysmian ed Enel

In rialzo Prysmian dopo le dichiarazioni del Ceo

In rialzo Prysmian dopo le dichiarazioni tranquillizzanti dell'amministratore delegato Valerio Battista a Il Sole 24 Ore: il manager ha confermato i target 2019 sull'andamento della società e si è detto meno preoccupato sul progetto britannico di Western Link dopo gli ultimi test.

In rialzo Prysmian dopo le dichiarazioni del Ceo
apk