Juventus Football Club

RSS

Juventus Football Club S.p.A.

La Juventus Football Club S.p.A. è una società calcistica italiana per azioni con sede a Torino


Grafico interattivo MIL:JUVE offerto da TradingView

Juventus Football Club S.p.A.

Juventus Football Club S.p.A., conosciuta semplicemente come Juve o Juventus è una delle principali società calcistiche a livello mondiale. La società sportiva partecipa a competizioni calcistiche nazionali ed internazionali

La storia della società calcistica

Le radici della società affondano nella Torino del 1897. Un gruppo di liceali, appassionati del pallone, ovvero del football, sport sopraggiunto dall'Inghilterra, decide di costituire la società polisportiva amatoriale Sport-Club Juventus (dal latino gioventù), con divisa bianca.

Nell'arco di qualche anno la società sportiva, trasforma il proprio nome in Juventus Football Club, (sostituendo anche la divisa, che ora è formata da camicia rosa con cravatta nera). Nel 1900 affronta il suo primo campionato federale, con scarsi risultati.

Nel 1905 la squadra, che dal 1903 porta i colori bianco neri arriva al successo, classificandosi Campione d'Italia.

Edoardo Agnelli e la Juventus

Dal 1923 la Juventus Football Club viene legata al nome della famiglia Agnelli. Edoardo Agnelli (Verona, 1892 - 1935), figlio di Giovanni Agnelli, fondatore della Fiat, viene nominato presidente.

Nel 1935 Edoardo Agnelli viene a mancare, a causa di un incidente aereo. Sotto la sua guida, la Juventus raggiunse grandi risultati vincendo 6 scudetti, cinque dei quali consecutivi.

Giovanni Agnelli

Alla fine della seconda guerra mondiale, la società calcistica guidata da Giovanni Agnelli, figlio di Edoardo, torna al successo, vincendo vari scudetti.

Nel 1953 la squadra calcistica bianconera, passa sotto la presidenza del fratello di Giovanni Agnelli, Umberto e nel 1958 conquista lo scudetto, raggiungendo così dieci titoli nazionali.

Nel 1967 la società calcistica trasforma la sua denominazione legale trasformandosi in Juventus Football Club S.p.A.

Giampietro Boniperti

Dal 1971 al 1990, la squadra passa sotto la dirigenza di Giampietro Boniperti (Barengo 1928), ex giocatore (attaccante) della stessa. Durante il suo mandato, la squadra mieterà altri successi, due Coppe d'Italia, nove scudetti, la Coppa dei Campioni, la Supercoppa Uefa e molto altro. Attualmente ricopre la carica di presidente onorario.

Negli anni successivi la Juventus Football Club S.p.A. continua a raccogliere altri successi come il Campionato del Mondo (Tokyo, 1996), la Supercoppa europea e lo scudetto italiano (1997), Campione d'Italia (1998) e molti altri.

Lo sbarco in Borsa della Juventus

Nel 2001 la società calcistica fa il suo debutto nel mercato borsistico, quotandosi alla Borsa valori di Milano.

La retrocessione in serie B

Nel 2006 la squadra nazionale Juventus Football Club S.p.A., a causa dello scandalo di Calciopoli, riguardante gli illeciti sportivi, viene retrocessa in serie B (torna a giocare in serie A, nel maggio del 2007).

Nel 2011 la società inaugura il nuovo stadio, di proprietà della stessa, lo Juventus Stadium di Torino (sorto al posto dello stadio Delle Alpi).

I principali dati economici e societari della Juventus

Juventus Football Club S.p.A. ha la propria sede a Torino in Corso galileo Ferraris, 32. La società calcistica è quota al mercato telematico della Borsa di Milano, sul segmento MTA, con il simbolo JUVE.

La società calcistica è attualmente presieduta da Andrea Agnelli (Torino, 1975). Juventus Football Club S.p.A. ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2012/2013 (terminato il 30 giugno 2013), con un fatturato pari a 283,8 milioni di euro, registrando un aumento del 32,8% rispetto all'anno 2011/2012 conclusosi con ricavi per 213,8 milioni di euro.

L'azionariato

L'azionista di riferimento della Juventus Football Club S.p.A. è la società Exor S.p.A.(a sua volta controllata dalla Giovanni Agnelli e C. S.a.p.az.), la quale detiene il 63,8% dell'azionariato.

Per maggiori informazioni: JUVENTUS

Nome società JUVENTUS FOOTBALL CLUB
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore VIAGGI E TEMPO LIBERO
Codice Alfa JUVE
Codice Isin IT0000336518
Codice Reuters JUVE.MI
Sito web società Link
Telefono 899999897
Fax +390115119214
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Druento 175, 10151 Torino (TO)
Società revisione Reconta Ernst & Young S.p.A.
Azioni in circolazione 1.007.766.660
Capitale Sociale 8.182.133
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento 20/12/2001
Prezzo di collocamento € 3.03
Ultimo dividendo € 0.0100
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 07/11/2002
Ultima raccomandazione 29/05/2017
Emittente BANCA IMI
Raccomandazione Hold
Target Price € 0.72
Andamento rating
 
Agnelli Andrea
Marotta Giuseppe
Mazzia Aldo
Nedved Pavel
Grazioli Venier Assia
Arrivabene Maurizio
Garimberti Paolo
Bongiorno Giulia
Vellano Enrico
Hughes Caitlin Mary
Marilungo Daniela
Roncaglio Francesco
Piccatti Paolo
Longo Roberto
Lirici Silvia
Paracchini Nicoletta
Petrignani Roberto
Exor SpA 63.80 %
Lindsell Train Ltd 10.00 %
30/06/2018 Variaz. % 30/06/2017
TOTALE RICAVI 562,70 45,06% 387,90
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 162,30 64,94% 98,40
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 67,30 233,17% 20,20
RISULTATO ANTE IMPOSTE 58,40 403,44% 11,60
RISULTATO NETTO 42,50 962,47% 4,00
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 162,50 -18,46% 199,30
PATRIMONIO NETTO 93,70 75,80% 53,30
CAPITALE INVESTITO 256,20 1,39% 252,70
Ultimo Aggiornamento: 13/02/2018

Le banche aiutano il Ftse Mib a superare i 21mila punti

Piazza Affari, dopo un avvio in debolezza, ha iniziato a virare al rialzo e alle 13 è riuscita a riguadagnare la soglia dei 21mila punti con un saldo parziale di +0,6%.

Le banche aiutano il Ftse Mib a superare i 21mila punti







Juventus: il rally settimanale non si ferma

Non si placano gli effetti positivi della nuova politica di marketing scelta dalla Juventus, che in questa settimana mette a segno un guadagno di circa il 20%, grazie anche al nuovo accordo di partnership globale con De Cecco.

Juventus: il rally settimanale non si ferma

Juventus: accordo con il Genoa per la cessione temporanea del calciatore Andrea Favilli

Juventus Football Club S.

Juventus: accordo con il Genoa per la cessione temporanea del calciatore Andrea Favilli

Juventus: accordo con la Fiorentina per la cessione temporanea del calciatore Marko Pjaca

Juventus Football Club S.

Juventus: accordo con la Fiorentina per la cessione temporanea del calciatore Marko Pjaca

Juventus: scambio con il Milan Bonucci-Caldara, Higuain ceduto in prestito con diritto di riscatto

Juventus Football Club S.

Juventus: scambio con il Milan Bonucci-Caldara, Higuain ceduto in prestito con diritto di riscatto

Juventus accordo su Giangiacomo Magnani

Juventus Football Club comunica di aver perfezionato l'accordo con la società U.

Juventus accordo su Giangiacomo Magnani

Juventus, accordo con l'Udinese su Rolando Mandragora

Juventus Football Club comunica di aver perfezionato l'accordo con la società Udinese Calcio per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rolando Mandragora per un corrispettivo di € 20 milioni pagabili in quattro esercizi.

Juventus, accordo con l'Udinese su Rolando Mandragora

Juventus: Rolando Mandragora ceduto all'Udinese per 20 mln

Juventus Football Club S.

Juventus: Rolando Mandragora ceduto all'Udinese per 20 mln

Juventus, accordo con Sampdoria per cessione temporanea di Audero

Juventus Football Club comunica di aver perfezionato l'accordo con la società U.

Juventus, accordo con Sampdoria per cessione temporanea di Audero

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Alle 16.18 il listino italiano continuava la sua seduta oscillando verso un passivo che non superava lo 0,08% pari a 21.876 punti accompagnato da un Dax non distante (0,22%) ma che però poteva almeno vantarsi di essere in territorio positivo cosa che invece non poteva fare il Ftse 100 di Londra che sfiorava l’1% di rosso.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Alle 16.30 infatti il Ftse Mb vantava un +0,5% (21.900 punti), sullo sfondo di un Dax a +0,26%, un Ftse 100 a 0,20%.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Juventus, accordo con il Cagliari per la cessione di Cerri

Juventus Football Club comunica di aver perfezionato l'accordo con la società Cagliari Calcio per la cessione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2019, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alberto Cerri per un corrispettivo di € 1 milione pagabile interamente nell'esercizio 2018/2019.

Juventus, accordo con il Cagliari per la cessione di Cerri
apk