Luxottica

RSS

Luxottica S.p.A., produttore di occhiali

Luxottica è un'azienda italiana che produce e commercializza occhiali tramite una rete distibutiva sviluppata a livello mondiale.


Grafico interattivo MIL:LUX offerto da TradingView

Luxottica S.p.A., produttore di occhiali

Luxottica S.p.A. è una società italiana, leader a livello mondiale nella produzione di occhiali. La società si occupa della progettazione, produzione e relativa commercializzazione di occhiali da sole e di montature da vista di fascia alta e sportiva.

I marchi

Luxottica si pone sul mercato con un amplio portafoglio composto da 30 brand (di cui dieci di proprietà). Tra i marchi di proprietà vanno citati Vogue, Persol, Revo, Ray-Ban ed altri. Tra i marchi di prestigio in licenza, figurano Chanel, Bulgari, Versace, Burberry, Dolce & Gabbana e Prada.

Le origini di Luxottica ed il suo pioniere

L'azienda è stata costituita nel 1961, nella cittadina di Agordo in provincia di Belluno, grazie al contributo del manager Leonardo Del Vecchio. Inizialmente Luxottica S.a.s., impiegava circa dieci persone ed era attiva nella produzione di componenti per occhiali, per conto terzi.

Leonardo Del Vecchio

Leonardo del Vecchio (Milano, 1935), figlio di emigranti provenienti dalla Puglia, all'età di sette anni resta orfano. Il piccolo viene affidato al collegio dei Martinitt (orfanotrofio di Milano), dove trascorre l'infanzia. Conseguita la licenza della terza media, il giovane Leonardo Del Vecchio viene assunto come apprendista in una fabbrica di stampi, la quale si occupa anche della produzione artigianale delle montature per occhiali. Qui scopre la passione per il mondo dell'occhialeria, che lo porterà a frequentare le scuole serali dell'Accademia di Brera, conseguendo il diploma di incisione.

La bottega di Agordo

Nel 1955 Leonardo Del Vecchio si trasferisce nel Trentino, dove trova lavoro in uno stabilimento di incisioni metalliche. Nel 1958 decide di mettersi in proprio ed apre ad Agordo una piccola bottega di montature per occhiali, che nel 1961 si trasforma in Luxottica.

Dalla produzione per conto terzi alla produzione in proprio

Negli anni successivi l'azienda si sviluppa occupandosi principalmente della produzione di montature per conto terzi. Inoltre nel 1969 l'azienda presenta sul mercato le montature complete, che vengono commercializzate, attraverso il proprio marchio Luxottica, riscuotendo un grande successo. progressivamente la società abbandona la produzione per conto terzi, focalizzando il proprio business nelle produzione e commercializzazione dell'occhiale finito.

Negli anni Ottanta la società ormai radicata sul territorio nazionale, inizia ad espandersi sul mercato estero, aprendo varie filiali in Europa ed in America, diventando negli anni successivi, leader mondiale del settore.

Il collocamento in Borsa a New York di Luxottica

Nel gennaio del 1990, Luxottica S.p.A. fa il suo debutto sul mercato telematico americano, quotandosi sul New York Stock Exchange, sotto forma di Adr. Negli anni seguenti porta a termine diverse join venture, come l'acquisizione da parte del colosso Bausch & Lomb, del famoso brand Ray-Ban, l'acquisizione della catena americana di ottica LensCrafters, dei marchi di occhiali da sole Vogue, Persol ed altri, confermandosi leader mondiale nel comparto degli occhiali di fascia alta.

Lo sbarco a Piazza Affari

Nel dicembre del 2000 la multinazionale, capitanata dal manager Leonardo Del Vecchio, approda a Piazza Affari, quotandosi sul mercato MTA. Nello stesso anno porta a termine l'accordo di compravendita con la catena americana di negozi Sunglasses Hut. Sunglasses Hut è formata da 1.978 negozi, specializzati nella commercializzazione di occhiali da sole in tutto il mondo.

Nel febbraio del 2014 il gruppo industriale italiano ha portato a termine l'accordo con la società americana WellPoint, per l'acquisizione della divisione glasses.com, entrando così anche nel mondo digitale.

I principali dati aziendali di Luxottica

Luxottica Group S.p.A. ha la propria sede principale a Milano in Via Cesare Cantù,2. Il gruppo è presente a livello globale con filiali ed uffici in varie parti del mondo.

Il gruppo dispone di sei stabilimenti produttivi sul suolo italiano, uno negli Stati Uniti, uno in Brasile e due nella Repubblica Popolare Cinese.

L'industria dell'occhiale è quotata alla Borsa di New York ed alla Borsa valori di Milano, sul segmento MTA con il simbolo

Luxottica Group S.p.A. dispone di una catena di oltre 7.000 negozi attivi nel comparto sole e vista che spaziano dal Nord America, Cina, America Latina all'Europa. La forza lavoro è composta da circa 70.000 dipendenti, dislocati nelle varie località del mondo.

Il colosso italiano dell'occhiale, ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013, registrando un fatturato di 7,3 miliardi di euro, in aumento del 7,5% rispetto all'esercizio precedente, conclusosi con ricavi per 7,09 miliardi di euro.

L'azionariato di Luxottica S.p.A.

L'azionista di riferimento è rappresentato dalla società Delfin S.a.r.l., azienda interamente controllata dall'industriale Leonardo Del Vecchio, con una partecipazione pari al 61,64% del capitale sociale.

Per maggiori informazioni: LUXOTTICA

Nome società LUXOTTICA
Paese Italia
Mercato FTSE MIB
Settore MODA PRODOTTI PER LA CASA E PER LA PERSONA
Codice Alfa LUX
Codice Isin IT0001479374
Codice Reuters LUX.MI
Sito web società Link
Telefono +3902863341
Fax +390286334050
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Piazzale Cadorna, 3 20123 Milano (MI)
Società revisione PricewaterhouseCoopers
Azioni in circolazione 483.226.705
Capitale Sociale 28.831.981
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0.06
Data di collocamento 04/12/2000
Prezzo di collocamento € 16.27
Ultimo dividendo € 1.0100
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 25/04/2018
Ultima raccomandazione 12/07/2018
Emittente BANCA IMI
Raccomandazione Hold
Target Price € 53.60
Andamento rating
 
Del Vecchio Leonardo
Francavilla Luigi
Milleri Francesco
Vian Massimo
Brogi Marina
Notari Mario
Feola Luigi
Salzburger Karl Heinz
Pierdicchi Maria
Scocchia Cristina
Zappia Andrea
Magistretti Elisabetta
Veronesi Sandro
Santel Luciano
Vella Francesco
Giussani Alberto
Miccu' Roberto
Venturini Maria
Tadolini Barbara
Armani Giorgio 4.64 %
Delfin S.A.R.L. 62.45 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 9.085,07 2,81% 8.836,50
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 1.858,01 0,25% 1.853,30
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 1.345,02 -2,28% 1.376,40
RISULTATO ANTE IMPOSTE 1.318,06 3,14% 1.277,90
RISULTATO NETTO 852,03 5,61% 806,80
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 1.176,09 16,97% 1.005,50
PATRIMONIO NETTO 5.784,03 6,76% 5.417,70
CAPITALE INVESTITO 7.120,07 8,55% 6.559,50
Ultimo Aggiornamento: 29/11/2017

I Buy di oggi da Cellularline a Unicredit

Banca Akros assegna un buy a Gamenet con obiettivo di 12 euro, Mondadori con target di 1,75 euro, alzato dai precedenti 1,60 euro e Saipem con fair value di 4,40 euro.

I Buy di oggi da Cellularline a Unicredit







Luxottica/Essilor in rosso, termine closing fusione prorogato in attesa di ok antitrust Cina

Luxottica (-1,5%) debole dopo che venerdì a mercato chiuso ha comunicato, congiuntamente ad Essilor (-1,9% a Parigi), la proroga al 31 luglio 2018 del termine per il closing dell'operazione di fusione (Combination Agreement e Contribution Agreement) sottoscritta da Essilor e Delfin, azionista di maggioranza di Luxottica.

Luxottica/Essilor in rosso, termine closing fusione prorogato in attesa di ok antitrust Cina

Video: lusso in moderato rialzo, quadro macro in deterioramento

Cucineli, Ferragamo, Luxottica, Moncler, Tod's cercano di mantenersi positivi in un avvio di seduta altrimenti caratterizzato dal segno meno.

Video: lusso in moderato rialzo, quadro macro in deterioramento

Seduta difficile per l'azionario italiano: Ftse Mib -2,44%

Si moltiplicano nel pomeriggio le vendite sull'azionario italiano ed europeo.

Seduta difficile per l'azionario italiano: Ftse Mib -2,44%

Ftse Mib (-2,4%): il ribasso proseguirà. Titoli buoni e cattivi

I movimenti di rimbalzo del mercato sono sempre più deboli e poco affidabili: meglio prepararsi ad ulteriori cali nel breve. L'analisi di Fabrizio Brasili.

Ftse Mib (-2,4%): il ribasso proseguirà. Titoli buoni e cattivi

Top news

Le notizie più importanti di oggi:Video: Ftse Mib, analisi dei 5 titoli piu' scambiatiBanco di Sardegna (Bper) cartolarizza sofferenze per € 900 mlnLuxottica rileva Barberini S.

Top news

Ancora vendite diffuse a Piazza Affari: Ftse Mib -1,24%

Ancora in pesante ripiegamento l'azionario italiano ed europeo nel pomeriggio.

Ancora vendite diffuse a Piazza Affari: Ftse Mib -1,24%

Luxottica sale in solitario con news su M&A. Analisti approvano

Il titolo del colosso dell'occhialeria resiste alle vendite dopo l'annuncio dell'acquisizione di Barberini. Analisti apprezzano l'operazione.

Luxottica sale in solitario con news su M&A. Analisti approvano

Le tensioni commerciali pesano sulle Borse: Milano maglia nera

Sul mercato domestico crolla Prysmian dopo la revisione della guidance 2018, mentre provano a mantenersi a galla Terna, Ferrgamo e Luxottica. Male le banche.

Le tensioni commerciali pesano sulle Borse: Milano maglia nera

Borsa Italiana in rosso in avvio, male le banche

Avvio di ottava in pesante ripiegamento per l'azionario italiano ed europeo.

Borsa Italiana in rosso in avvio, male le banche

Luxottica rileva Barberini S.p.A., eccellenza mondiale nelle lenti in vetro

Luxottica Group S.

Luxottica rileva Barberini S.p.A., eccellenza mondiale nelle lenti in vetro

Luxottica sale: cosa aspettarsi dai conti del 2° trimestre?

Il titolo da alcune settimane mostra una maggior forza relativa rispetto all'indice di riferimento: un acquisto da fare in vista della trimestrale?

Luxottica sale: cosa aspettarsi dai conti del 2° trimestre?
apk