Pierrel

Pierrel S.p.A., provider globale dell'industria farmaceutica

Pierrel S.p.A opera nel settore della produzione di specialità medicinali per conto terzi e prestazione di servizi di consulenza di ricerca e sviluppo


Grafico interattivo MIL:PRL offerto da TradingView

Pierrel S.p.A., provider globale dell'industria farmaceutica

Pierrel S.p.A. è una holding internazionale, attiva nel settore medico e farmaceutico. La società è uno dei maggiori produttori internazionali di anestetici locali.

Il gruppo è impegnato nella fornitura farmaceutica ed è specializzato nella ricerca, sviluppo e nella produzione di medicinali per conto terzi. La piccola multinazionale si occupa dello sviluppo, registrazione e licensing di nuove formulazioni mediche e di farmaci.

La composizione del gruppo

Il gruppo è composto dalla Perrel S.p.A., che funge da capolista e dalle aziende direttamente controllate:

  • Therametrics: azienda svizzera, impegnata nel comparto della ricerca farmaceutica, di cui possiede il 58,11% dell'azionariato.

  • Pierrel Pharma Srl: società destinata alla gestione dell'AIC (Autorizzazioni
    all’Immissione in Commercio), di cui detiene il 100% del capitale azionario.

Tra le controllate faceva parte anche la Pierrel Manufacturing, azienda posta in liquidazione e cancellata dal Registro delle Imprese nel gennaio 2014).

Le origini

Nel 1997 la P Farmaceutici, azienda appartenente all'imprenditore Canio Giovanni Mazzaro acquisisce dalla multinazionale svedese Kabi-Pharmacia, la divisione farmaceutica Pierrel (di origini italiane, attiva a Capua già dal 1948). La struttura societaria viene riorganizzata, mentre lo stabilimento produttivo di Capua inizia a specializzarsi nei comparti farmaceutici del Contract Manufacturing e del Contract Research.

Lo sbarco in Borsa

Nel 2006 l'azienda ormai radicata sul territorio nazionale con un giro d'affari pari a 14,6 milioni di euro (2005) e circa 93 dipendenti, debutta su Piazza Affari. Il titolo viene negoziato sul mercato Expandi, mentre il prezzo di collocamento viene fissato a 6 euro. Oggi le azioni Pierrel vengono negoziate nel segmento MTA, FTSE ITALIA Small Cap, con il simbolo PRL.

L'ingresso in Pierrel del Gruppo Petrone

Nel 2008 entra a far parte dell'azionariato la Fin Posillipo SpA appartenete Gruppo farmaceutico Petrone, che a breve diverrà il principale azionista. Negli anni successivi, l'azienda ha proseguito nel progetto di ampliamento delle proprie attività, affermandosi come una piccola multinazionale.

La commercializzazione degli anestetici Pierrel negli Stati Uniti

Pierrel ottiene l'autorizzazione della Food & Drug Administration entrando così nel territorio statunitense, come unica azienda non americana attiva nel comparto degli anestetici locali per l'odontoiatria.

I principali dati finanziari ed economici

Pierrel S.p.A., ha la propria sede legale a Capua (Caserta), Stata Statale Appia 7 bis, mentre il personale è composto da circa 96 dipendenti.

Il gruppo guidato dal manager Raffaele Petrone (Amministratore Delegato dal 2012), ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013, con un fatturato pari a 29,6 milioni di euro, registrando perdite per 12,95 milioni di euro, mentre nel 2012 i ricavi ammontavano a 41,63 milioni di euro e perdite per 11,05 milioni.

L'azionariato della Pierrel

La Fin Posillipo S.p.A., appartenente alla famiglia Petrone, risulta l'azionista di rilievo detenendo il 36,34% del capitale sociale della Pierrel S.p.A., mentre l'imprenditore Mazzaro Canio Giovanni attraverso la Società di partecipazioni industriali e l'International Bar Holding, possiede il 6,7% dell'azionariato.

Per maggiori informazioni: PIERREL

Nome società PIERREL
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA SMALL CAP
Settore SALUTE
Codice Alfa PRL
Codice Isin IT0004007560
Codice Reuters PRL.MI
Sito web società Link
Telefono +390823626111
Fax +390823626228
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società S.S. Appia 7 Bis 46/48 81043 Capua (CE)
Società revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A.
Azioni in circolazione 228.881.275
Capitale Sociale 11.352.693
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento 23/05/2006
Prezzo di collocamento € 0.54
Ultimo dividendo n.d.
Tipo dividendo n.d.
Data pagamento n.d.
Ultima raccomandazione 19/09/2019
Emittente ENVENT
Raccomandazione Outperform
Target Price € 0.27
Andamento rating
 
Bifulco Maria Paola
Petrone Fernanda
Citaredo Fulvio
Fierro Mauro
Petrone Raffaele
Piccinino Alessandra
Bifulco Rosario
Nagar Paolo
Valentino Monica
Rossi Fabio
Menzione Mena
Scrimieri Antonello
Fin Posillipo Spa 50.05 %
Bifulco Rosario 21.14 %
31/12/2018 Variaz. % 31/12/2017
TOTALE RICAVI 20,30 17,34% 17,30
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 4,20 35,48% 3,10
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 2,20 119,98% 1,00
RISULTATO ANTE IMPOSTE 1,10 -150,00% -2,20
RISULTATO NETTO 0,85 -134,00% -2,50
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 3,60 -68,42% 11,40
PATRIMONIO NETTO 11,30 413,61% 2,20
CAPITALE INVESTITO 15,30 11,68% 13,70
Ultimo Aggiornamento: 28/06/2019

Pierrel: nei nove mesi ricavi in forte crescita, utile netto a 52 mila euro

Il Consiglio di Amministrazione di Pierrel, provider globale di servizi per l'industria farmaceutica quotato nel segmento MTA di Borsa Italiana, riunitosi in data 15 ottobre 2019 ha esaminato e approvato su base volontaria il Resoconto intermedio di gestione del Gruppo Pierrel e della Società al 30 settembre 2019, redatto secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS.

Pierrel: nei nove mesi ricavi in forte crescita, utile netto a 52 mila euro







Pierrel in asta di volatilità (teorico +10,06% a 0,18 euro) su report EnVent

Pierrel in asta di volatilità (teorico +10,06% a 0,18 euro).

Pierrel in asta di volatilità (teorico +10,06% a 0,18 euro) su report EnVent

Piazza Affari sui massimi da fine luglio, balzo dei bancari. Scende lo spread. FTSE MIB +0,44%

Piazza Affari sui massimi da fine luglio, balzo dei bancari.

Piazza Affari sui massimi da fine luglio, balzo dei bancari. Scende lo spread. FTSE MIB +0,44%

Piazza Affari e BTP in progresso, mercato punta su nuovo governo Conte. FTSE MIB +0,67%

Piazza Affari e BTP in progresso, mercato punta su nuovo governo Conte.

Piazza Affari e BTP in progresso, mercato punta su nuovo governo Conte. FTSE MIB +0,67%

Farmaceutici in rialzo

Bene i farmaceutici: Recordati +1,7%, Diasorin +1,6%, Pierrel +0,6%.

Farmaceutici in rialzo

Pierrel Pharma: USA, oltre 10 mln di tubofiale Orabloc nel semestre (+15%)

Pierrel, provider globale di servizi per l'industria farmaceutica quotato nel segmento MTA di Borsa Italiana, comunica che, nel corso dei primi sei mesi del 2019, la propria controllata Pierrel Pharma ha registrato vendite al dettaglio in Nordamerica per oltre 10 milioni di tubofiale di Orabloc, anestetico per uso dentale a base di Articaina prodotto nello stabilimento di proprietà della Società sito a Capua (CE).

Pierrel Pharma: USA, oltre 10 mln di tubofiale Orabloc nel semestre (+15%)

Piazza Affari termina in parità, bene utility e bancari, vendite su industriali e petroliferi. FTSE MIB +0,05%

Piazza Affari termina in parità, bene utility e bancari, vendite su industriali e petroliferi.

Piazza Affari termina in parità, bene utility e bancari, vendite su industriali e petroliferi. FTSE MIB +0,05%

Bene i farmaceutici, brilla Amplifon

In verde i titoli del settore farmaceutico e cura della persona.

Bene i farmaceutici, brilla Amplifon

Elenco società in Grey list Consob

Elenco emittenti sottoposti ad obblighi di informativa supplementare con cadenza trimestraleRichiestadel1AEDES S.

Elenco società in Grey list Consob

Divergenze bullish e bearish Rsi

Divergenze bullish e bearish Rsi: le divergenze* rialziste e ribassiste segnalate dall'RSI sono tra i segnali piu' efficaci che si possono ricavare dagli indicatori.

Divergenze bullish e bearish Rsi

Pierrel: ottenuta in Georgia autorizzazione a commercializzazione Orabloc®

Pierrel Pharma S.

Pierrel: ottenuta in Georgia autorizzazione a commercializzazione Orabloc®

Borsa italiana in ribasso con balzo spread. Bancari negativi. FTSE MIB -0,73%

Borsa italiana in ribasso con balzo spread.

Borsa italiana in ribasso con balzo spread. Bancari negativi. FTSE MIB -0,73%
apk