Prysmian

Prysmian S.p.A., leader mondiale del settore cavi

Prysmian S.p.A.(ex Pirelli Cavi) è una multinazionale di origine italiana, attiva nel comparto dei cavi e dei sistemi per le telecomunicazioni e l'energia. Il gruppo opera sul mercato utilizzando i marchi commerciali di proprietà Prysmian e Draka.

Prysmian S.p.A. si occupa dalla progettazione, produzione, distribuzione all'installazione di una ampia gamma di cavi, che vengono utilizzati nel comparto delle telecomunicazioni (cavi ottici, fibra ottica) e nel settore dell'energia (sistemi e cavi sottomarini e terrestri, cavi di di media e bassa tensione).

La storia di Prysmian

Le radici della società affondano nella Torino del 1879, quando la società Pirelli &C, iniziò a diversificare le proprie attività, investendo nel business dei cavi telegrafici e dei conduttori. La nuova divisione iniziò a svilupparsi ed espandersi, guadagnando una consistente porzione sul mercato a livello internazionale. Tra i vari lavori va menzionata la partecipazione alla posa telegrafica nazionale.

Da Pirelli a Goldman Sachs

Nel 2005 il gruppo Pirelli S.p.A. decide d di cedere tutte le attività della divisione Cavi e Sistemi Energia e Cavi e Sistemi Telecom di Pirelli & C. S.p.A, per rifocalizzare il proprio business nel settore dei pneumatici. Nel 2004 la Pirelli Cavi produceva ricavi per 3.208 milioni di euro, mentre la forza lavoro era composta da circa 12.000 dipendenti.

Nel giugno dello stesso anno il gruppo italiano, guidato dal manager Tronchetti Provera, porta a termine l'accordo di vendita, con la società Prysmian (che fa capo al gruppo Goldman Sachs Capital Partners), per la somma di 1,3 miliardi di euro.

Lo sbarco in Borsa

Nel maggio del 2007 la società lussemburghese Prysmian Cables and Systems, fa il suo ingresso sul mercato telematico della Borsa valori di Milano, mentre il prezzo di collocamento viene fissato a circa 15 euro per azione. Oggi, il titolo viene scambiato sul mercato MTA, con il simbolo PRY.

L'espansione di Prysmian

Nel 2010 il gruppo Prysmian, subisce un nuovo riassetto societario, che vede l'uscita dell'azionariato della società Goldman Sachs.
Nel 2011 la società lussemburghese ha continuato a svilupparsi ed espandersi, portando a termine l'acquisizione della società Draka Holding, attiva nel settore dei cavi, (iniziata nei anni precedenti), trasformandosi in una delle maggiori realtà del settore a livello globale

I principali dati di Prysmian S.p.A.

Prysmian S.p.A. ha la propria sede centrale a Milano in Viale Sarca, 222. Il gruppo industriale è presente con filiali ed uffici in circa 50 nazioni, mentre il personale è composto da circa 20.000 unità.

Il leader dei cavi ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013, con un fatturato complessivo pari a 7.273 milioni di euro, in flessione rispetto all'esercizio precedente, conclusosi con ricavi per 7.848 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: PRYSMIAN



Prysmian tracolla. Broker: la bufera Western Link peserà ancora

Il titolo in mattinata è sceso sui minimi da inizio 2015 prima di recuperare un po', rimanendo però in forte ribasso. Nuove cattive notizie sul collegamento Western Link: la view degli analisti.

Prysmian tracolla. Broker: la bufera Western Link peserà ancora

Prysmian sui minimi dal 2015: bilancio 2018 da rivedere, dividendo in forse

Prysmian, -7,5% a 15,08 euro, in forte calo dopo che il cda ha indicato tra "€60 e €80 milioni a livello di Ebitda Rettificato 2018" l'impatto negativo del problema al collegamento sottomarino Western Link comunicato in data 8 aprile.

Prysmian sui minimi dal 2015: bilancio 2018 da rivedere, dividendo in forse

Prysmian crolla a Milano

Prysmian (-7,46%) crolla e tocca i minimi di dicembre a 14,68 circa, inviando un pericoloso segnale negativo che potrebbe riattivare il movimento ribassista partito nel 2018 verso target a 12,50, base del canale che contiene la discesa dell'ultimo anno e mezzo.

Prysmian crolla a Milano

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Borsa italiana in calo con Prysmian e bancari. UE proroga termine Brexit. FTSE MIB -0,56%

Borsa italiana in calo con Prysmian e bancari.

Borsa italiana in calo con Prysmian e bancari. UE proroga termine Brexit. FTSE MIB -0,56%

Prysmian in forte calo: bilancio 2019 da riesaminare, dividendo a rischio

Prysmian -7,5% in forte calo dopo che il cda ha indicato tra "€60 e €80 milioni a livello di Ebitda Rettificato 2018" l'impatto negativo del problema al collegamento sottomarino WesternLink comunicato in data 8 aprile (l'EBITDA rettificato full combined 2018 si era attestato a 837 milioni).

Prysmian in forte calo: bilancio 2019 da riesaminare, dividendo a rischio

Prysmian: titolo non riesce a fare prezzo in avvio (teorico -5,5%)

-

Prysmian: titolo non riesce a fare prezzo in avvio (teorico -5,5%)

Prysmian: da problemi WesternLink impatto su Ebitda adj. 2018 tra 60 e 80 mln

Il Consiglio di Amministrazione di Prysmian S.

Prysmian: da problemi WesternLink impatto su Ebitda adj. 2018 tra 60 e 80 mln

Ftse Mib: nessun allarme per ora, ma serve maggiore cautela

Il Ftse Mib ha mostrato non poca indecisione oggi, avvicinandosi ai primi supporti da monitorare con attenzione. I market movers di domani.

Ftse Mib: nessun allarme per ora, ma serve maggiore cautela

Prysmian cade ancora nel serale. Rinviato riesame bilancio 2018

Il Cda ha ritenuto opportuno procedere ad un nuovo esame del bilancio 2018 in seguito ai problemi di Western Link e ad alcune richieste di risarcimento danni.

Prysmian cade ancora nel serale. Rinviato riesame bilancio 2018

Piazza Affari verso uno storno ormai atteso? I titoli in e out

Per il Ftse Mib la seduta odierna potrebbe rivelarsi cruciale per capire quali saranno i suoi prossimi movimenti: i livelli da tenere d'occhio e i titoli sotto la lente secondo Massimiliano De Marco.

Piazza Affari verso uno storno ormai atteso? I titoli in e out

Analisi del sottostante: Prysmian

Tonfo in Borsa per Prysmian in scia ai nuovi problemi legati al progetto WesternLink, il cavo sottomarino che collega Scozia e Galles.

Analisi del sottostante: Prysmian

Borsa italiana sopra la parità, giù lo spread. Focus su BCE, Fed e Brexit. FTSE MIB +0,15%

Borsa italiana sopra la parità, giù lo spread.

Borsa italiana sopra la parità, giù lo spread. Focus su BCE, Fed e Brexit. FTSE MIB +0,15%

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Prysmian tenta una reazione dopo il -4,78% di ieri

Prysmian +1,0% in leggero recupero dopo il -4,78% accusato ieri in scia alla notizia di nuovi problemi a Western Link: il sistema che trasporta energia dalla Scozia verso Inghilterra e Galles è stato messo fuori servizio dall'attivazione del sistema di protezione "durante l'esecuzione di ulteriori commissioning test".

Prysmian tenta una reazione dopo il -4,78% di ieri

L'Angolo del Trader

Leonardo, -2,14% a 10,2750 euro, debole ieri dopo che il presidente USA Donald Trump ha minacciato dazi per 11 miliardi di dollari su importazioni di prodotti provenienti da Francia, Spagna, Germania e Regno Unito, tra cui aerei, componenti di aerei ed elicotteri.

L'Angolo del Trader
apk