Saipem

Saipem, società italiana di perforazione e montaggi

La società Saipem S.p.A., acronimo di Società Anonima Italiana Perforazioni e Montaggi, appartiene al gruppo ENI ed opera nel settore petrolifero come prestatrice di servizi e realizzatrice di infrastrutture (offshore ed onshore). Tra le mansioni principali svolte, vi sono quelle rivolte alla ricerca di giacimenti di idrocarburi, alla costruzione di oleodotti e gasdotti e alla perforazione e realizzazione di nuovi pozzi petroliferi.
Nella realizzazione dei prepari impianti, Saipem opera per mezzo di società controllate, tra cui: Sonsub, Intermare sarda e Moss Maritime.

Le origini di Saipem

Il gruppo Saipem (la cui denominazione arriverà solo successivamente) nasce nel primo dopo Guerra, in concomitanza con l’arrivo in Agip di Enrico Mattei, all’epoca a capo di ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi. Il consolidamento di Saipem sul territorio inizia con l’esplorazione delle pianure lombarde. Tramite la società Snam, attiva nel trasporto e vendita di gas metano, acquisita da Agip nel 1949, Saipem consolida le proprie infrastrutture territoriali.
Nel 1954 ha inizio la costruzione dell’oleodotto in Egitto, lungo 145 km e in consorzio con un secondo costruttore. Tale progetto da visibilità alla società, che, nel 1956, a seguito della costituzione della società Snam Montaggi (scorporata da Snam) con la privata SAIP (attiva nel settore della perforazione), acquisisce la denominazione ufficiale di Saipem.

Gli sviluppi recenti

Nel 2008 Saipem incorpora la controllata Snamprogetti (acquisita nel 2006), presente a livello onshore ed attiva in progetti su terra.

Attualmente (ottobre 2014) l’azionista di riferimento per il gruppo ENI S.p.A. è del Ministero dell’Economie e delle Finanze (che possiede il 3,934% direttamente ed il 26,369% indirettamente, tramite la Cassa Depositi e Prestiti). La composizione di Saipem è a sua volta strutturata in:
- ENI S.p.A.: 42,93%
- Dodge & Cox: 5,045%
- Massachussetts Financial Services Company: 2,016%

Il gruppo è oggi attivo in 5 continenti, in Europa, nelle Americhe (tra cui, oltre agli Stati Uniti, in Argentina, Brasile, Canada, Messico, Perù e Venezuela), nel CSI (Astrakhan, Azerbaijan, Georgia, Kazakhstan, Russia), in Africa, in Medio Oriente e in Estremo Oriente (Australia, Cina, India, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia).

Per info: SAIPEM



Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib: scenario molto pericoloso. I titoli da tenere d'occhio

A Piazza Affari queste sedute sono di grande importanza e cruciale sarà la chiusura odierna per capire che direzione sarà presa. L'analisi di Gabriele Cortigiani.

Ftse Mib: scenario molto pericoloso. I titoli da tenere d'occhio

Saipem: notifica di procedimento amministrativo in Brasile

Saipem S.

Saipem: notifica di procedimento amministrativo in Brasile

Saipem reagisce da un importante supporto

Saipem ha testato con i minimi del 29 maggio a 3,85 euro il 61,8% di ritracciamento del rialzo dai minimi di dicembre.

Saipem reagisce da un importante supporto

Video: rimbalza il greggio, tutti su i titoli del comparto

Prezzo del greggio in rialzo nelle ultime ore, a trarne beneficio sono Eni, Saipem e Tenaris.

Video: rimbalza il greggio, tutti su i titoli del comparto

Borsa italiana in recupero, scende lo spread. FTSE MIB +0,56%

Borsa italiana in recupero, scende lo spread.

Borsa italiana in recupero, scende lo spread. FTSE MIB +0,56%

Petroliferi positivi grazie a rimbalzo greggio

Buon avvio per i petroliferi grazie al recupero del greggio dai minimi da marzo toccati ieri pomeriggio.

Petroliferi positivi grazie a rimbalzo greggio

Piazza Affari in rosso: pesano tensioni USA-Cina e lettera Bruxelles. FTSE MIB -1,29%

Piazza Affari in rosso: pesano tensioni USA-Cina e lettera Bruxelles.

Piazza Affari in rosso: pesano tensioni USA-Cina e lettera Bruxelles. FTSE MIB -1,29%

Ftse Mib: negatività attesa anche a giugno. I titoli in e out

Il trend è del Ftse Mib è orientato al ribasso e anche in caso di rimbalzo lo scenario di fondo non cambierà. L'analisi e le indicazioni di Enrico Malverti.

Ftse Mib: negatività attesa anche a giugno. I titoli in e out

Piazza Affari in deciso ribasso, pesano le tensioni USA-Cina. FTSE MIB -1,39%

Piazza Affari in deciso ribasso, pesano le tensioni USA-Cina.

Piazza Affari in deciso ribasso, pesano le tensioni USA-Cina. FTSE MIB -1,39%

Petrolio e titoli oil in difficoltà, ma tanti i buy da cavalcare

Il petrolio arretra e mette sotto pressione i titoli del settore oil a Piazza Affari, ma gli analisti segnalano diversi temi da mettere in portafoglio.

Petrolio e titoli oil in difficoltà, ma tanti i buy da cavalcare

Borsa italiana negativa in avvio. FTSE MIB -1,11%

Borsa italiana negativa in avvio.

Borsa italiana negativa in avvio. FTSE MIB -1,11%

Negativi i petroliferi: greggio sui minimi da inizio ottava

Negativi i petroliferi Tenaris -1,5%, Saipem -1,5% ed Eni -1,3%.

Negativi i petroliferi: greggio sui minimi da inizio ottava

Piazza Affari riduce perdite con parole Moscovici. FTSE MIB -0,50%

Piazza Affari riduce perdite con parole Moscovici.

Piazza Affari riduce perdite con parole Moscovici. FTSE MIB -0,50%

Ftse Mib: raggiunto un'argine da cui ripartire? I titoli buy

Il Ftse Mib ha lambito un'area di prezzo che può fungere ora da spartiacque, ma in caso di rottura al ribasso sarà meglio scappare. La view di Angelo Ciavarella.

Ftse Mib: raggiunto un'argine da cui ripartire? I titoli buy

Saipem avanza sul Ftse Mib. Due buy confermati dopo mossa S&P

Saipem allunga il passo e sale in controtendenza rispetto al Ftse Mib, sostenuto anche dai giudizi positivi ribaditi da due banche d'affari.

Saipem avanza sul Ftse Mib. Due buy confermati dopo mossa S&P
apk