STMicroelectronics

STMicroelectronics, società di componenti microelettronici

La società italo-francese STMicroelectronics N.V. (acronimo di Naamloze Vennootschap, tipologia di public company o società di capitali di origine tedesca, estesa sul territorio olandese e belga) è attiva in materia di componenti elettronici a semiconduttore.

Le origini di STMicroelectronics

Le origini della società risalgono al 1987, quando Società Generale Semiconduttori (SGS), operativa nell’ambito della microelettronica e fondata da Roberto Olivetti e Virgilio Floriani nel 1957, acquisisce le due aziende ATES e STET negli anni ’70. In seguito, cambia la denominazione della società, che diviene in un primo momento SGS-Thomson Microelectonics (dopo l’acquisizione della divisione francese di semiconduttori Thomson), assumendo poi il nome definitivo, STMicroelectronics nel 1998, quando Thomson esce dall’azionariato.

La storia di SGS parte nel 1972, quando il gruppo Società Generali Semiconduttori si fonde con un’altra realtà del settore: la ATES (Aziende Tecniche Elettroniche del Sud) fondata nel 1959.

Il gruppo Thomson ha invece origini nel 1982, a seguito della fusione di una pluralità di società; tra queste si annoverano: la francese produttrice di semiconduttori Thomson, la statunitense Mostek, la joint-venture Eurotechnique, Silec, EFCIS e SESCOSEM.

L’attività di ST e l’impatto ambientale

STMicroelectronics è uno dei più grandi produttori mondiali di componenti per l’elettronica, utilizzati per lo più in ambito industriale, automobilistico e tecnologico. La società si è inoltre adoperata per la realizzazione di componenti per dispositivi Telepass e transponder.
Il gruppo ha una consistente estensione territoriale in Italia, nelle zone della Brianza, ad Arenzano, Caserta e Catania. E’ inoltre attiva sul suolo francese, a Malta, in Marocco, negli USA, in Cina, Malesia e Singapore.

ST, abbreviazione con la quali si è soliti indicare il gruppo, si è distinta come una delle realtà industriali italiane più attenta all’impatto ambientale: nel corso del 5° forum Mobility Tech ha ricevuto il premio “Città amica della bicicletta”, grazie all’attuazione di numerosi progetti volti ad incentivare l’utilizzo di mezzi di circolazione a basso inquinamento. ST ha collabora con la provincia di Milano nel progetto Piano Spostamenti Casa-Lavoro, che incentiva le aziende tramite lo stanziamento di fondi al fine di attuare piani di sviluppo di mobilità sostenibile

I principali dati di STMicroelectronics

La composizione azionaria del gruppo, quotato contemporaneamente sulle borse di Milano, Parigi e New York, mette sul mercato poco più del 70% della capitalizzazione del gruppo. La restante parte fa capo principalmente a STMicroelectronics Holding II BV (27,5%).
L’attuale Presidente in carica, nonché Amministratore delegato del gruppo è Carlo Bozotti, dopo che l’ex direttore Pasquale Pistorio, cui è attribuibile l’attestazione dell’azienda sul territorio, ha terminato l’incarico nel marzo 2005, divenendo Presidente Onorario.

Per info: STM



Riflettori puntati su Stmicroelectronics

Stmicroelectronics di nuovo sotto pressione.

Riflettori puntati su Stmicroelectronics

Ftse Mib: dove si fermerà la discesa? I titoli in pericolo ora

Il Ftse Mib dovrebbe trovare a breve un'area di prezzo dove fermarsi un attimo e da cui provare ad avviare un recupero, da sfruttare però per vendere. La view di Pietro Paciello.

Ftse Mib: dove si fermerà la discesa? I titoli in pericolo ora

STM, i soci approvano bilancio e dividendo

STMicroelectronics, leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell'elettronica, ha annunciato oggi che l'Assemblea Generale Annuale degli Azionisti della Società, tenutasi oggi ad Amsterdam (Paesi Bassi), ha adottato tutte le delibere proposte.

STM, i soci approvano bilancio e dividendo

Appuntamenti societari di giovedì 23 Maggio 2019

Oggi in agenda.

Appuntamenti societari di giovedì 23 Maggio 2019

Piazza Affari e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Piazza Affari e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

Il Ftse Mib scherza con il fuoco: quali i possibili scenari?

Il Ftse Mib è tornato a premere sul supporto di area 20.500, riuscendo a difenderlo ancora una volta. Una reazione non dovrà tardare.

Il Ftse Mib scherza con il fuoco: quali i possibili scenari?

Ftse Mib: la fase negativa non è conclusa. I titoli del momento

Il Ftse Mib dovrà difendere alcuni livelli chiave e in particolare il secondo supporto ciclico, sotto cui si aprirà una voragine. A quali titoli guardare ora? Ce lo dice Sante Pellegrino.

Ftse Mib: la fase negativa non è conclusa. I titoli del momento

Borse in recupero, continua lo Stop and Go

A Piazza Affari brillano le utilities che ritoccano i loro record storici. Sul fondo Azimut che deve rifiatare. Male anche i titoli bancari.

Borse in recupero, continua lo Stop and Go

Piazza Affari in recupero, bene STM e TIM. FTSE MIB +0,77%

Piazza Affari in recupero, bene STM e TIM.

Piazza Affari in recupero, bene STM e TIM. FTSE MIB +0,77%

STM: Liberum conferma valutazioni positive

STMicroelectronics, +3,8% a 14,68 euro, recupera terreno dopo il -9% di ieri in scia al caso Huawei: secondo indiscrezioni di Bloomberg i colossi USA Google, Intel, Qualcomm, Broadcom e la tedesca Infineon hanno sospeso i rapporti con la big dell'elettronica di consumo cinese.

STM: Liberum conferma valutazioni positive

STM in netto recupero dopo tonfo. Limitato peso Huawei su ricavi

STM balza in vetta al Ftse Mib dopo il crollo di ieri, intanto gli analisti di Liberum confermano la loro strategia bullish: ecco perchè.

STM in netto recupero dopo tonfo. Limitato peso Huawei su ricavi

Piazza Affari in rialzo. Bene TIM dopo conti trim1, STM rimbalza. FTSE MIB +0,73%

Piazza Affari in rialzo.

Piazza Affari in rialzo. Bene TIM dopo conti trim1, STM rimbalza. FTSE MIB +0,73%

Ftse Mib: attesa tanta volatilità nel breve. I titoli per un buy

Il Ftse Mib, ancor più degli altri indici, resterà preda dell'incertezza in attesa che si sciolgano alcuni nodi chiave. Come muoversi nel breve e su quali titoli secondo Angelo Ciavarella.

Ftse Mib: attesa tanta volatilità nel breve. I titoli per un buy

Analisi del sottostante: Stm

Stm inizia la settimana con il piede sbagliato insieme alle altre big tecnologiche europee.

Analisi del sottostante: Stm

Borsa italiana positiva, TIM accelera con dati trim1. FTSE MIB +0,60%

Borsa italiana positiva, TIM accelera con dati trim1.

Borsa italiana positiva, TIM accelera con dati trim1. FTSE MIB +0,60%

STM e caso-Huawei: difficile recupero dopo l'affondo di ieri

STMicroelectronics, +1,3% a 14,33 euro, tenta una difficoltosa reazione dopo la massiccia flessione accusata ieri (-9,15%) in scia alla debolezza del settore semiconduttori: l'indice SOX, il riferimento per il comparto dei titoli americani, ha lasciato sul terreno il 4,02%.

STM e caso-Huawei: difficile recupero dopo l'affondo di ieri
apk