STMicroelectronics

STMicroelectronics, società di componenti microelettronici

La società italo-francese STMicroelectronics N.V. (acronimo di Naamloze Vennootschap, tipologia di public company o società di capitali di origine tedesca, estesa sul territorio olandese e belga) è attiva in materia di componenti elettronici a semiconduttore.

Le origini di STMicroelectronics

Le origini della società risalgono al 1987, quando Società Generale Semiconduttori (SGS), operativa nell’ambito della microelettronica e fondata da Roberto Olivetti e Virgilio Floriani nel 1957, acquisisce le due aziende ATES e STET negli anni ’70. In seguito, cambia la denominazione della società, che diviene in un primo momento SGS-Thomson Microelectonics (dopo l’acquisizione della divisione francese di semiconduttori Thomson), assumendo poi il nome definitivo, STMicroelectronics nel 1998, quando Thomson esce dall’azionariato.

La storia di SGS parte nel 1972, quando il gruppo Società Generali Semiconduttori si fonde con un’altra realtà del settore: la ATES (Aziende Tecniche Elettroniche del Sud) fondata nel 1959.

Il gruppo Thomson ha invece origini nel 1982, a seguito della fusione di una pluralità di società; tra queste si annoverano: la francese produttrice di semiconduttori Thomson, la statunitense Mostek, la joint-venture Eurotechnique, Silec, EFCIS e SESCOSEM.

L’attività di ST e l’impatto ambientale

STMicroelectronics è uno dei più grandi produttori mondiali di componenti per l’elettronica, utilizzati per lo più in ambito industriale, automobilistico e tecnologico. La società si è inoltre adoperata per la realizzazione di componenti per dispositivi Telepass e transponder.
Il gruppo ha una consistente estensione territoriale in Italia, nelle zone della Brianza, ad Arenzano, Caserta e Catania. E’ inoltre attiva sul suolo francese, a Malta, in Marocco, negli USA, in Cina, Malesia e Singapore.

ST, abbreviazione con la quali si è soliti indicare il gruppo, si è distinta come una delle realtà industriali italiane più attenta all’impatto ambientale: nel corso del 5° forum Mobility Tech ha ricevuto il premio “Città amica della bicicletta”, grazie all’attuazione di numerosi progetti volti ad incentivare l’utilizzo di mezzi di circolazione a basso inquinamento. ST ha collabora con la provincia di Milano nel progetto Piano Spostamenti Casa-Lavoro, che incentiva le aziende tramite lo stanziamento di fondi al fine di attuare piani di sviluppo di mobilità sostenibile

I principali dati di STMicroelectronics

La composizione azionaria del gruppo, quotato contemporaneamente sulle borse di Milano, Parigi e New York, mette sul mercato poco più del 70% della capitalizzazione del gruppo. La restante parte fa capo principalmente a STMicroelectronics Holding II BV (27,5%).
L’attuale Presidente in carica, nonché Amministratore delegato del gruppo è Carlo Bozotti, dopo che l’ex direttore Pasquale Pistorio, cui è attribuibile l’attestazione dell’azienda sul territorio, ha terminato l’incarico nel marzo 2005, divenendo Presidente Onorario.

Per info: STM



Piazza Affari in ascesa. TIM e petroliferi sugli scudi. FTSE MIB +0,97%.

Piazza Affari in ascesa.

Piazza Affari in ascesa. TIM e petroliferi sugli scudi. FTSE MIB +0,97%.

I Buy di oggi da Buzzi Unicem a StM

Banca Akros giudica Buy: Buzzi Unicem con target a 23 euro (21 euro il target di Mediobanca) dopo i buoni risultati 2018 e la guidance 2019.

I Buy di oggi da Buzzi Unicem a StM

Ftse Mib stanco: una correzione è alle porte? I titoli in e out

Il Ftse Mib è ancora long, ma alla violazione di un supporto dinamico ben preciso cambierà faccia e andrà incontro ad una discesa anche consistente. L'analisi di Pietro Paciello.

Ftse Mib stanco: una correzione è alle porte? I titoli in e out

L'Angolo del Trader

Banco BPM aggiunge l'ultimo tassello al progetto di de-risking denominato ACE.

L'Angolo del Trader

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Giornata anonima ed inconsistente per il Ftsemib future che spreca un'altra opportunità per superare lo stallo attuale non consolidando le resistenze più immediate: mancano gli acquisti necessari e questo è già di per sé un piccolo segnale negativo.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Piazza Affari: ecco quando scatteranno nuovi sell. 5 titoli hot

Per il Ftse Mib è da monitorare con estrema attenzione la media mobile a 21 sedute, il cui incrocio al ribasso aprirà le porte a ulteriori ribassi. La view di Gianluigi Raimondi.

Piazza Affari: ecco quando scatteranno nuovi sell. 5 titoli hot

Piazza Affari in rosso con STM, Recordati e bancari. FTSE MIB -0,53%

Piazza Affari in rosso con STM, Recordati e bancari.

Piazza Affari in rosso con STM, Recordati e bancari. FTSE MIB -0,53%

STMicroelectronics perde ulteriore terreno

STMicroelectronics perde ulteriore terreno giovedi' e scende fino a 12,79 euro dopo il -6,54% accusato in giorno prima in scia al warning sui ricavi 2019 di Infineon (il secondo negli ultimi due mesi): il produttore tedesco di microchip ha ridotto la stima sui ricavi dell'attuale esercizio a 8,0 miliardi di euro (+5,2% rispetto al 2018) contro il +9% indicato a gennaio e il +9-13% di novembre.

STMicroelectronics perde ulteriore terreno

Trading di brevissimo: STM e Banco BPM

Su BANCO BPM (BAMI) abbiamo invece preso profitto ieri mattina sul mordi e fuggi short che avevamo aperto il 20 marzo.

Trading di brevissimo: STM e Banco BPM

Piazza Affari sottotono con i bancari. FTSE MIB -0,08%

Piazza Affari sottotono con i bancari.

Piazza Affari sottotono con i bancari. FTSE MIB -0,08%

STM perde ulteriore terreno e fortifica il T&S ribassista

STMicroelectronics, -1,9% a 12,96 euro, perde ulteriore terreno dopo il -6,54% accusato ieri in scia al warning sui ricavi 2019 di Infineon (il secondo negli ultimi due mesi), -3,3% a Francoforte: il produttore tedesco di microchip ha ridotto la stima sui ricavi dell'attuale esercizio a 8,0 miliardi di euro (+5,2% rispetto al 2018) contro il +9% indicato a gennaio e il +9-13% di novembre.

STM perde ulteriore terreno e fortifica il T&S ribassista

STM: la debacle continua. Quali implicazioni da alert Infineon?

Il titolo scivola ancora verso il basso e si riporta sui valori di fine gennaio dopo lo schiaffo arrivato ieri da, warning di Infineon. Gli analisti valutano i possibili effetti per STM.

STM: la debacle continua. Quali implicazioni da alert Infineon?

Stm (-6.5%): cala il gelo sul settore dei chip

Si ingrossa il fiume di vendite che ha colpito in settimana Stm, con i prezzi che scendono lievemente anche oggi(-1%) dopo il crollo subìto ieri (-6.5%) a seguito dell'allarme utili lanciato da Infineon.

Stm (-6.5%): cala il gelo sul settore dei chip

STM: proposto dividendo di 0,24 dollari per azione

Il Consiglio di Sorveglianza di STMicroelectronics ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,24 dollari per azione in rate trimestrali (0,06 dollari per ogni trimestre a partire dal secondo).

STM: proposto dividendo di 0,24 dollari per azione

Piazza Affari pronta a scattare in avanti? I titoli buy e sell

Il Ftse Mib ha trovato validi supporti che hanno permesso di fermare la discesa per ora: il trend rialzista può proseguire? L'analisi e le indicazioni operative di Pietro Origlia.

Piazza Affari pronta a scattare in avanti? I titoli buy e sell

I titoli bancari sorreggono Piazza Affari

I titoli bancari tornano ad essere protagonisti, sale ancora Fiat che trascina Exor. Nuovo record per Enel. Prese di profitto su Campari. Crolla STM.

I titoli bancari sorreggono Piazza Affari
apk