Terna

Terna S.p.A.- Rete Elettrica Nazionale, gestore di energia elettrica

Terna S.p.A., è un gruppo italiano, attivo nel settore dell'energia elettrica. Il vore business aziendale si focalizza nell'attività di trasmissione dell'energia elettrica sul suolo nazionale. Il gruppo inoltre si occupa della gestione delle attività della rete ad alta tensione, la manutenzione degli impianti,la progettazione e relativa esecuzione dello sviluppo della rete.

La composizione del gruppo

Il gruppo è composto dalla società capolista, Terna S.p.A., la quale si occupa della trasmissione e relativa distribuzione dell'energia elettrica (con oltre 63.500km di linee) e dalle aziende a controllo congiunto Coreso, Cesi, Elmed Etudes e CGES. Inoltre fanno parte della capogruppo le aziende controllate, di cui Terna S.p.A. detiene e il 100% del capitale sociale:
- Terna Rete Italia S.p.A. società impiegata nella manutenzione ordinaria e straordinaria e lo sviluppo delle reti relative alla trasmissione dell'energia elettrica;
- Terna Storage Srl, la quale si occupa della realizzazione dei progetti, studi, ricerche e coordinamento;
- Terna Rete Italia Srl, attiva nel settore delle linee elettriche ad alta tensione;
- Terna Plus Srl si occupa dalla progettazione, gestione alla manutenzione di apparecchiature e sistemi di energia;

- Terna Crna Gora, azienda costituita nel 2011 a Montenegro, la quale gestisce le attività come lo sviluppo, realizzazione delle linee Italia - Montenegro e della promozione e realizzazione di nuove linee di interconnessione tra il Montenegro ed i paesi limitrofi.

La nascita del gruppo Terna

La società è nata nel 1999 in seguito al processo di liberalizzazione del mercato elettrico, grazie al Decreto Bersani. Il decreto legislativo n.79 del 1999 prevedeva il trasferimento al settore privato del ramo elettrico, delineando così la nascita di nuove strutture operative facenti capo all'Enel: Terna-Trasmissione Elettrica Rete Nazionale, azienda proprietaria della rete ed il suo gestore, GRTN Gestore della Rete di Trasmissione.

Lo sbarco in Borsa

Nel 2004 la società debutta sul principale mercato telematico della Borsa valori di Milano, collocando il 50% del capitale azionario. Il prezzo di collocamento viene fissato a 1,7 e chiuso con successo a 3,35 euro per azione. Attualmente Terna S.p.A.

L'assetto proprietario di Terna

La società Terna è controllata dall'Enel S.p.A., Ente Nazionale per l'energia Elettrica (50% dell'azionariato) fino al 2005, anno in cui verrà ceduta alla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.(di cui 80% del capitale sociale, appartiene al Ministero dell'Economia e delle Finanze).

I principali dati economici

L'operatore di reti per la trasmissione dell'energia ha la propria sede principale a Roma in Viale Egidio Galbani, 70. Il personale è composto da circa 3.500 dipendenti, dislocati nelle varie regioni.

Le azioni Terna vengono negoziate nel segmento MTA della Borsa di Milano, sul principale indice FTSE MIB, con il simbolo TRN.

Terna S.p.A., presieduta Luigi Roth e dal manager Flavio Cattaneo, nella figura di Amministratore delegato, ha concluso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013 con un fatturato pari a 1.896,4 milioni di euro, registrando un aumento rispetto al 2012, conclusosi con ricavi per 1.806 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: TERNA



Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Utility contrastate a Piazza Affari

In vista del termine delle negoziazioni l'indice Ftse Italia All Share Utilities si mantiene sul riferimento a fronte di uno STOXX Europe 600 Utilities in calo dello 0,32 per cento.

Utility contrastate a Piazza Affari

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una white spinning top che archivia una settimana caratterizzata da scarsa direzionalità e volatilità.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Terna ha toccato venerdì un nuovo record

Terna ha toccato venerdì un nuovo record a 5,438 euro (livello poi confermato in chiusura) confermando la volontà di riprendere l'uptrend in atto dai minimi di ottobre 2018 dopo la pausa della prima metà di febbraio.

Terna ha toccato venerdì un nuovo record

Borse in risalita, ma Piazza Affari arranca

Bene le utilities, nuovo record per Terna, solo sfiorato da Enel ed Italgas. Rimbalzano Prysmian e Juventus, le due peggiori dell'ottava.

Borse in risalita, ma Piazza Affari arranca

Utility orientate al rialzo a Piazza Affari

Prevalgono gli acquisti sulle società dei servizi al cittadino a Milano.

Utility orientate al rialzo a Piazza Affari

Ftse Mib: possibili belle sorprese. I titoli pronti ad allungare

Per l'indice c'è ora l'incognita legata alla prossima resistenza, superata la quale però si apriranno interessanti spazi di crescita. La view di Enrico Malverti.

Ftse Mib: possibili belle sorprese. I titoli pronti ad allungare

Top news

-

Top news

Abertis: risultati in crescita nel 2018, si lavora sul debito

Abertis ha chiuso il 2018, l'anno in cui si è consolidata la nuova proprietà in capo ad Atlantia, ACS e Hochtief, con un utile di 1,681 miliardi di euro in crescita dell'87 per cento.

Abertis: risultati in crescita nel 2018, si lavora sul debito

Terna inaugura nuova linea elettrica in Brasile per le rinnovabili

Una nuova linea elettrica in alta tensione lunga 158 km nello Stato di Rio Grande do Sul che consentirà di integrare pienamente nella rete brasiliana grandi quantitativi di energia prodotta da fonti rinnovabili, in particolare eolica.

Terna inaugura nuova linea elettrica in Brasile per le rinnovabili

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Utilities: un settore attraente? I titoli con più e meno appeal

Gli analisti parlano di buone prospettive per le utilities, scommettendo su un ulteriore miglioramento dei fondamentali. Non tutti i titoli però sono da cavalcare allo stesso modo: ecco quali preferire.

Utilities: un settore attraente? I titoli con più e meno appeal

Terna ha disegnato una candela potenzialmente ribassista

Terna ha disegnato una candela "hanging man",dalle implicazioni potenzialmente negative, il 14 febbraio.

Terna ha disegnato una candela potenzialmente ribassista
apk