Total

RSS

Total, gruppo energetico francese

Total è una compagnia petrolifera francese, con sede a Parigi.


Grafico interattivo CHXEUR:PFP offerto da TradingView

Total, gruppo energetico francese

Total SA è uno dei principali gruppi energetici a livello globale, difatti nel 2014 è risultata la quarta compagnia petrolifera al mondo (Royal Dutch Shell, BP ed ExxonMobil).

La compagnia petrolifera è leader europeo nel settore raffineria e distribuzione e tra i principali in Medio Oriente ed Africa, con oltre 15.000 stazioni di servizio dei marchi Total, Elf, Elan, AS 24 e Total access.

Il core business aziendale è rappresentato principalmente dalle attività di esplorazione e produzione del petrolio e del gas naturale in oltre 50 nazioni e delle attività inerenti la raffinazione, vendita e trasporto dei prodotti derivati come del petrolio greggio.

La multinazionale petrolifera è impegnata anche nella produzione di energia elettrica e dell'estrazione del carbone, inoltre è attivo nel comparto della chimica (petrolchimica), dove collabora in qualità di partner industriale in diversi settori (costruzioni, automovie, agricoltura).

Breve storia

Le radici della compagnia petrolifera risalgono al 1924, quando venne costituita a Parigi, la Compagnie Française des Pétroles (CFP), azienda petrolifera nazionale. La società nacque grazie all'iniziativa dell'allora governo (Primo Ministro francese Raymond Poincaré) e di un gruppo di imprenditori francesi.

Nel 1992 il governo francese ha avviato la fase di privatizzazione della società petrolifera.

Negli anni seguenti Total ha continuato a svilupparsi, portando a termine diverse join venture come la fusione con l'azienda belga Petrofina (1999) e la fusione con la società francese ELF Aquitaine, avvenuta nel 2000, trasformandosi in uno dei principali produttori di petrolio a livello globale.

I principali dati economico fiscali di Total

La multinazionale petrolifera ha la propria sede principale in Francia, a Parigi. Il gruppo è presente con uffici e liliali in diverse parti del mondo, ovvero in 130 nazioni, mentre la forza lavoro è composta da circa 100.000 dipendenti, dislocati nelle varie località.

Total SA è quotata alla Borsa valori di New York, con il simbolo TOT., inoltre le azioni sono negoziate all'Euronext.

Il colosso energetico ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2014, riportando ricavi per 177,7 miliardi di euro, registrando un aumento rispetto all'esercizio precedente, conclusosi con un fatturato pari a 173,3 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: TOTAL

Nome società TOTAL
Paese Francia
Mercato CAC 40
Settore CHIMICA
Codice Alfa PFP
Codice Isin FR0000120271
Codice Reuters TOTF.PA
Sito web società Link
Telefono 33147444546
Fax
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Tour Coupole 2, place Jean Millier Paris, 92078 France
Società revisione Lehman Brothers
Azioni in circolazione 2.147.483.647
Capitale Sociale n.d.
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale
Data di collocamento 24/10/1991
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo n.d.
Tipo dividendo n.d.
Data pagamento n.d.
Ultima raccomandazione n.d.
Emittente n.d.
Raccomandazione n.d.
Target Price € n.d.
Andamento rating
 
Ultimo Aggiornamento: 13/01/2015







Banca di Asti, utile di gruppo 2018 in calo a € 26,4 mln

Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di Asti ("Banca di Asti"), nella seduta dell'11 febbraio 2019, ha approvato le situazioni patrimoniali ed economiche individuali e consolidate preliminari al 31 dicembre 2018.

Banca di Asti, utile di gruppo 2018 in calo a € 26,4 mln

Intesa Sanpaolo: SREP, richiesta CET 1 al 9,33% (a regime)

Intesa Sanpaolo ha ricevuto la decisione finale della BCE riguardante il requisito patrimoniale da rispettare a partire dal 1° marzo 2019 a livello consolidato, a seguito degli esiti del Supervisory Review and Evaluation Process (SREP).

Intesa Sanpaolo: SREP, richiesta CET 1 al 9,33% (a regime)

Ubi Banca: SREP, requisito minimo di CET1 al 9,25% per il 2019

Ubi Banca informa che al termine dello SREP (Processo di Revisione e Valutazione Prudenziale – Supervisory Review and Evaluation Process), la BCE ha stabilito che, per il 2019, il Gruppo dovrà rispettare, a livello consolidato: - un requisito minimo di CET1 pari al 9,25% fully loaded, in crescita rispetto al 2018 esclusivamente per effetto dell'entrata a regime del Capital Conservation Buffer (CCB).

Ubi Banca: SREP, requisito minimo di CET1 al 9,25% per il 2019

Banco BPM supera ampiamente i requisiti patrimoniali fissati dalla BCE

Banco BPM rende noto di aver ricevuto, in data 8 febbraio, la notifica, da parte della Banca Centrale Europea ("BCE"), della decisione prudenziale ("SREP decision"), contenente gli esiti del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process – "SREP").

Banco BPM supera ampiamente i requisiti patrimoniali fissati dalla BCE

UniCredit: ben al di sopra dei requisiti patrimoniali specifici stabiliti dalla BCE

UniCredit è stata informata dalla Banca Centrale Europea ("BCE") circa la decisione finale riguardante i requisiti patrimoniali a conclusione del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale ("Supervisory Review and Evaluation Process – SREP").

UniCredit: ben al di sopra dei requisiti patrimoniali specifici stabiliti dalla BCE

Volksbank: nel 2018 utile in crescita a € 34,3 mln (+41%)

Il Consiglio di amministrazione di Volksbank (Banca Popolare Alto Adige) in data odierna ha approvato i risultati per l'esercizio 2018 che si chiude con un utile di 34,3 milioni (+41%).

Volksbank: nel 2018 utile in crescita a € 34,3 mln (+41%)

BFF Banking: utile netto rettificato a 91,8 mln nel 2018 (+10% a/a)

Il Consiglio di Amministrazione di BFF ha approvato oggi gli schemi di bilancio consolidati dell'esercizio 2018, in corso di revisione contabile.

BFF Banking: utile netto rettificato a 91,8 mln nel 2018 (+10% a/a)

Ubi Banca: utile adjusted a 302 mln, nel complessivo pesa il badwill delle 3 banche

Il Consiglio di Gestione di Unione di Banche Italiane ha approvato il progetto di bilancio d'esercizio e consolidato di UBI Banca relativi all'esercizio chiusosi il 31 dicembre 2018, inclusivi della proposta di distribuzione di un dividendo unitario di 0,12 euro alle 1.

Ubi Banca: utile adjusted a 302 mln, nel complessivo pesa il badwill delle 3 banche

Credem, utile netto 2018 a 186,7 milioni di euro (+0,1% a/a)

Il Consiglio di Amministrazione di Credem, presieduto da Lucio Igino Zanon di Valgiurata, ha approvato oggi i risultati individuali e consolidati preliminari del2 018.

Credem, utile netto 2018 a 186,7 milioni di euro (+0,1% a/a)

MPS, utile da 279 milioni di euro nel 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena (MPS) ha esaminato ed approvato oggi i risultati preliminari al 31 dicembre 2018.

MPS, utile da 279 milioni di euro nel 2018

Banca Generali: utile netto ricorrente a 128 mln nel 2018 (+48%)

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Generali, riunitosi sotto la presidenza di Giancarlo Fancel, ha approvato i risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 2018.

Banca Generali: utile netto ricorrente a 128 mln nel 2018 (+48%)
apk