Autore: Marilù Pagano

Binance: per volume di scambi è il più grande. Per acquistare, vendere, scambiare e negoziare criptovalute.


Nato in Cina nel 2017, Binance è considerato il più grande Exchange al mondo di criptovalute per volume di scambi. Il fondatore e CEO di Binance è Changpeng Zhao Aka. Quest’ultimo, secondo Forbes, ha un patrimonio netto di quasi 2 miliardi di dollari. Oltre ad essere un importante Exchange della scena mondiale, Binance abbraccia un intero ecosistema, composto da un pacchetto di prodotti e servizi considerati eccellenti dalla quasi totalità dei fruitori.

Binance: come funziona e a cosa serve 

Nicola Palmieri, in un video, ha dimostrato tramite un tutorial la procedura corretta tramite la quale compiere determinate azioni sulla piattaforma di Binance.

Oltre a rappresentare il più grande Exchange di criptovalute al mondo, Binance ha una struttura complessa, legata a molti servizi. La piattaforma è pensata per far sì che utenti esperti, e utenti a prima esperienza, possano trovare familiare l’ambiente tematico che li accoglie.

Con Binance si possono acquistare e vendere criptovalute, si possono negoziare asset digitali, si possono apprendere concetti e procedure, si possono lanciare nuovi token e si può prendere parte ad un ecosistema ricco di opportunità. Per avere un’idea dell’entità di Binance, presentiamo un elenco dell’intera struttura qui di seguito.

Binance Exchange per acquistare, vendere, scambiare e negoziare criptovalute.

Binance Academy è il primo polo di apprendimento dell’exchange. Aperto e completamente gratuito, rappresenta una grande opportunità di apprendimento per chi necessita di approfondire il mondo di Bitcoin, della Blockchain e delle criptovalute in generale. 

Binance Charity è una fondazione senza alcuno scopo di lucro che si dedica alle attività filantropiche presenti sulla Blockchain. Ha come obiettivo principale quello di sostenere concretamente ogni iniziativa di promozione di Blockchain, per l’ottenimento della massima sostenibilità globale. 

Binance Info sintetizza una vera e propria Cripto enciclopedia aperta, nella quale si può liberamente contribuire per arricchire contenuti e informazioni per gli utenti. 

Binance Labs è quella sezione aziendale che si occupa di ricerca e sviluppo, con lo scopo di investire in nuove infrastrutture. Il polo di interesse di Binance Labs è anche quello di investire sui progetti fondati sulla tecnologia Blockchain. 

Binance Launchpad è quella piattaforma di Binance dedicata al lancio di nuovi token. Se vi sono imprenditori che desiderano avviare un progetto innovativo in criptovalute, con questa piattaforma possono farlo in modo semplice e veloce. 

Binance Research è la parte dell’azienda dedicata alla ricerca per le istituzioni. Si occupa principalmente di approfondimento, analisi e creazione di progetti che aiutano gli investitori a migliorare la loro dimensione cripto.

Trust Wallet è il portafoglio digitale di Binance per la conservazione delle criptovalute. Sicuro e decentralizzato, è pensato per archiviare, inviare e ricevere risorse digitali con facilità.

Binance Chain è un vero e proprio software proprietario basato sulla Blockchain. Guidato e condiviso dalla comunità cripto, è in crescente miglioramento grazie alla collaborazione di sviluppatori di tutto il mondo.

Binance Dex è la piattaforma di trading sviluppata sulla Binance Chain.

Creazione dell’account su Binance e verifica KYC

Il primo passo da compiere per creare un account su Binance è quello di visitare la pagina Binance.com e iniziare inserendo email e password. Completata la fase di inserimento, bisognerà cliccare su “Crea conto” e attendere l’email di conferma attivazione. 

La procedura in dettaglio da seguire è questa: 

  • Aprire l'App Binance e cliccare [Login/Register] nell'angolo in alto a sinistra.
  •  Dopo aver letto con attenzione i termini di utilizzo (TOU), cliccare su [Register] (Registrati). Seguire le istruzioni e inserire l'indirizzo email e la password che si vuole utilizzare per il conto.
  •  Dopo aver cliccato su [Register] (Registrati), apparirà un codice di verifica a puzzle. Basta trascinarlo nella parte giusta per completare l’operazione.
  • Una volta completato il puzzle, si riceverà un'email di conferma all'indirizzo fornito. Controllare nella casella di posta per confermare la registrazione entro i successivi 10 minuti.

La verifica KYC con i documenti di riconoscimento in corso di validità dell’utente attiene alla fase successiva. Nella schermata del proprio account bisognerà cercare la voce “Identificazione” rintracciabile dall’icona profilo, in alto a destra. 

Qui bisognerà seguire i passaggi indicati di caricamento dei documenti e verifica dell’indirizzo di residenza. 

Binance e procedura di deposito 

La procedura di deposito di Binance è veloce e sicura. Per poter accedere a questa parte della piattaforma occorrerà prima creare l’account e completare i passaggi di Identificazione. Le fasi che portano al deposito sono le stesse che permetteranno subito dopo di acquistare le criptovalute supportate scambiando le proprie valute FIAT. Il deposito avviene tramite bonifico SEPA, o con carta di credito/debito, con l’inserimento dei dati indicati dalla piattaforma stessa. 

La procedura di deposito su Binance: bonifico e carte 

Il deposito su Binance può avvenire con bonifico SEPA o con le Carte di Debito o Credito del circuito Visa e Mastercard. La procedura è molto semplice e anche l’interfaccia grafica è pensata per non creare complicazioni. Il menu di navigazione risulta fluido e in grado di guidare anche l’utente meno pratico.

In pochi passaggi e nel giro di qualche minuto si ottiene il proprio saldo di cassa e l’accesso full alla piattaforma. A deposito completato si può procedere con l’acquisto, la vendita o la negoziazione di tutte le criptovalute supportate.  

Come si acquista Bitcoin e altre criptovalute su Binance 

La procedura di acquisto di Bitcoin e altre criptovalute su Binance è molto semplice. Si inizia cliccando sulla prima voce disponibile del menù in alto a sinistra, dopo aver effettuato il login del proprio account. La voce del sottomenu “Paga Con” permetterà di scegliere la valuta FIAT desiderata. Le voci successive guideranno alla scelta dello strumento di pagamento tra quelli disponibili. I tempi di trasferimento della criptovaluta scelta sul proprio conto Binance, sono immediati. 

Le commissioni di Binance 

Uno degli aspetti più competitivi di Binance è dato dalla struttura dell’applicazione di  commissioni decisamente basse rispetto alla media dei competitor. Per le operazioni di deposito non è prevista alcuna tassazione. Le operazioni di prelievo sono diverse a seconda della criptovaluta acquistata.

A questo proposito sul sito si specifica che per ogni prelievo, in particolare, gli utenti pagano una tariffa fissa per coprire i costi di transazione per lo spostamento della criptovaluta dal proprio account Binance. Tali tassi di prelievo sono determinati dalla rete blockchain e possono variare senza preavviso a causa di fattori come la congestione della rete.

Conviene pertanto controllare i dati più recenti mostrati nella pagina di prelievo. Per ciò che concerne le transazioni per la negoziazione di cripto asset le commissioni sono variabili sulla base del tipo di servizio attivato e al numero di transazioni effettuate. 

La sicurezza di Binance 

Il livello di sicurezza di Binance è estremamente elevato al punto che, per ragioni di ulteriore sicurezza, non ha rilasciato specifiche informazioni circa le modalità di custodia dei fondi depositati sull’exchange. Uno dei pochi dati trapelati indica che il 98% delle criptovalute detenute dal colosso aziendale è conservato in appositi wallet offline di fatto inaccessibili, le cui copie di backup sono tutelate in ambienti sicuri, lontano dalle insidie della rete.

In aggiunta a queste impostazioni, il 3 giugno 2018 è stato creato il fondo Secure Asset Fund for Users, acr. SAFU. Si tratta, nello specifico, di un fondo d’emergenza nel quale Binance deposita una quota pari al 10% del numero di commissioni generate dall’exchange. Questo piano d’accumulo ha il ruolo di coprire eventuali perdite di fondi dei clienti in casi di particolarmente insidiosi. Anche le quote a titolo SAFU sono conservate in appositi cold wallet offline. 

La ragione di tanta accortezza, oltre a correlarsi all’importanza della integrità dei fondi, si spiega con i diversi tentativi di hacking subiti nel tempo. Da come è trapelato dalle notizie di quel periodo, nel maggio 2019 sono stati sottratti dall’hot wallet di Binance circa 7000 BTC

Già allora, il fondo SAFU era stato istituito ed ha permesso di riparare in parte ai danni patrimoniali subiti. Il dato più importante di questa vicenda è che i clienti non hanno patito alcuna perdita, perché l’exchange, a differenza di molti altri competitor che si sono trovati nelle stesse condizioni, è stato in grado di sopperire a garanzia dei fondi posseduti in custodia. In altre parole, nessun correntista è stato sottoposto a furto grazie alla pronta riparazione economica di Binance. 

L’assistenza clienti di Binance

Il servizio di Assistenza e Supporto di Binance è strutturato per fare in modo che l’utente abbia in anticipo molte delle risposte desiderate, in relazione a possibili problemi verificabili. Nella sezione Self Service del centro di Assistenza si può selezionare l’area tematica di proprio interesse ed accedere all’eventuale apertura del ticket. In alternativa, sulla base delle informazioni instradate durante l’interpello del Customer Service è possibile chattare direttamente con un operatore. 

In conclusione, Binance ad oggi risulta uno dei migliori exchange del mercato, con una offerta di prodotti e servizi realmente difficile da eguagliare. Tra le opinioni di chi lo ha provato, si registra una certa difficoltà nel contatto del centro di assistenza e anche una possibile lentezza nel procedimento di verifica della identità.

In relazione alle negoziazioni di criptovalute le impressioni sembrano essere per lo più positive, ad eccezione di casi di blocco dell’account riconducibile a ragioni poco note. Nel complesso Binance sembra essere una piattaforma affidabile e ben costruita, ma forse più indicata ad una utenza più esperta per la piena fruizione di tutti i servizi ivi presenti.