La settimana scorsa di trading sulle criptovalute è terminata con una conferma del pull back di breve periodo che potrebbe continuare fino a testare nuovamente la trendline di lungo periodo ed i 9500$.

La previsione di lungo periodo, tenendo conto dei segnali rialzista sul mensile, tende ad assumere sempre più una forma sempre più definita, con volumi che rafforzano il trend.

Guarda questo video per approfondire questa tematica: clicca qui sotto

Il Bitcoin romperà i 10500$

I volumi saranno protagonisti in questa settimana a causa del pull back che spingerà a comprare sui minimi di periodo e confermerà l'ipotesi di continuazione di trend con investimenti che supereranno la settimana scorsa.

Un segnale positivo arriva da grandi investitori, istituzionali e holder che si accingono a gettare sul mercato nuova ninfa che aiuterà l'ascesa del Bitcoin fino a scavalcare i suoi massimi e raggiungere il target dei 16000$ prima dell'halving primaverile.

L'oro digitale si trova ora in una fase di pull back di breve che potrebbe fermarsi sul supporto a 9500$ rappresentate un livello statico importante e forte della confluenza con il 61% del ritracciamento dell'ultimo trend rialzista di breve e risulta essere, inoltre, un ottimo livello settimanale statico testato molte volte dal movimento nel passato.