Settimana scorsa da dimenticare per Binance, con la rottura del supporto mensile a 12 dollari, che ha dato inizio alle vendite e proiettato il mercato fino a un minimo a 8,53 dollari (-15%).

Ieri la criptovaluta ha aperto a 10.1246, prima di cedere terreno e spingersi fino a 9.5555, con chiusura a 9.6406 dollari.

Il trend rimane favorevole alle vendite, mentre solo un recupero di 12.70 invertirebbe la rotta.

I prossimi supporti da monitorare sono ora a 6.80 e 4.40, mentre troviamo resistenze a 12 e 14 dollari.

Per chi volesse acquistare Binance

Aspettare il segnale rialzista dato dalla chiusura superiore a 12,70 con stop loss a 10 dollari e take profit in zona 14 dollari.

Per chi detiene attualmente Binance

Le posizioni sono state liquidate poiché il prezzo ha rotto al ribasso i 12 dollari.

Per chi volesse vendere Binance

Segnale scattato alla rottura al ribasso di 12 dollari, stop loss ora spostato a 12 dollari e target già raggiunti a 10 e 8.80 dollari. Attendere ora pull back per vendite più a basso rischio, con target il test dei livelli già raggiunti e in estensione 6.80 dollari.

Target

Rialzista

  • 14
  • 15
  • 15.50

Ribassista

  • 10 (raggiunto il 14 agosto)
  • 8.80 (raggiunto il 14 agosto)
  • 6.80
  • 4.40

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.

Grafico Binance/USD di Tradingview