Bypassare il sistema bancario tramite ATM Bitcoin (sportelli automatici) o BTM (Bitcoin Teller Machines) è un modo popolare per ottenere Bitcoin (BTC). Poiché il valore delle criptovalute è aumentato e il livello di fiducia in esse è aumentato nel corso degli anni, hanno guadagnato popolarità.

Ci sono anche sportelli automatici dove gli utenti possono acquistare/vendere altre criptovalute, incluso Ethereum (ETH), Bitcoin Cash (BCH), Dash (DASH) e Litecoin (LTC).

Se non ne hai usato uno o vorresti saperne di più, continua a leggere. Durante questo articolo, discuteremo alcuni fatti interessanti sugli ATM Bitcoin. Inoltre, ti forniremo le informazioni che devi sapere, come i requisiti tipici e i passaggi da seguire quando acquisti o vendi Bitcoin.

Cos'è un bancomat Bitcoin o BTM?

Gli sportelli automatici Bitcoin sono simili agli sportelli automatici in quanto si trovano fisicamente in una banca. Gli utenti possono scambiare i loro contanti con Bitcoin o carte di debito, il che lo distingue dai tipici bancomat. I BTM di solito ti consentono anche di prelevare bitcoin in cambio di contanti. 

Il BTM ha l'aspetto di qualsiasi altro bancomat. Si collegano invece a un portafoglio Bitcoin piuttosto che un conto bancario. I portafogli Bitcoin fungono da repository da cui vengono inviate o prelevate monete anziché carte bancarie. Nonostante assomiglino agli sportelli automatici tradizionali, alcuni sportelli automatici Bitcoin dispongono di un software progettato specificamente per Bitcoin, quindi funzionano allo stesso modo degli sportelli automatici tradizionali.

Come funziona un bancomat Bitcoin?

Gli ATM Bitcoin ti consentono di acquistare e vendere bitcoin comodamente, a differenza degli scambi di criptovalute online. La regola generale è che gli utenti di Bitcoin ATM devono già avere un account prima di poter utilizzare la macchina.

Gli ATM Bitcoin o BTM possono essere classificati in due tipi:

  • Macchine unidirezionali. Queste macchine supportano solo transazioni di criptovaluta unidirezionali.
  • Macchine bidirezionali. Una macchina bidirezionale che supporta sia l'acquisto che la vendita di criptovaluta.

Affinché un BTM sia in grado di scambiare criptovaluta con contanti, deve essere connesso a Internet. La maggior parte dei BTM trasmette denaro utilizzando una chiave pubblica sulla blockchain, mentre alcuni utilizzano ancora ricevute cartacee. Inoltre, gli ATM bitcoin richiedono spesso la verifica delle transazioni, soprattutto quando si tratta di importi elevati.

Le transazioni Bitcoin sfruttano la blockchain, al contrario dei tradizionali sportelli automatici che consentono depositi e prelievi di fondi fisicamente. Le criptovalute vengono inviate a un portafoglio Bitcoin tramite codici QR. A causa della loro natura non bancaria, non sono gestiti anche dalle principali istituzioni finanziarie. 

Tuttavia, sono soggetti a normative e leggi simili.

I codici QR che corrispondono agli indirizzi del portafoglio Bitcoin vengono solitamente presentati agli utenti. Da lì, le monete possono essere trasferite al portafoglio dell'utente. Non appena la transazione viene elaborata, una registrazione della stessa apparirà nel portafoglio digitale dell'utente. 

Un BTM può essere utilizzato anche per depositare contanti entro limiti inferiori e superiori. A seconda dell'importo della transazione, ti potrebbe essere inviato un codice di verifica testuale tramite il tuo cellulare. A seconda dell'azienda, potrebbe essere necessario scansionare un documento d'identità rilasciato dal governo, come la patente, per completare la transazione.

Come utilizzare un bancomat Bitcoin?

Ecco come un bancomat Bitcoin può aiutarti a trasformare i tuoi soldi fiat in Bitcoin. In breve, ecco come acquistare Bitcoin in questo modo:

Fase 1: inserisci il tuo numero di telefono

Un bancomat Bitcoin richiede l'identificazione. Il codice di verifica viene generalmente inviato al tuo numero di cellulare prima del completamento della transazione. 

Per quanto gli sportelli automatici Bitcoin dipendessero fortemente dall'anonimato, oggi devono essere conformi alle normative Know Your Customer (KYC) e Antiriciclaggio (AML). 

In conformità con la legge, tutti i BTM devono verificare l'identità di un individuo attraverso alcuni mezzi, come la scansione del suo documento d'identità rilasciato dal governo o la richiesta del suo numero di telefono.

Fase 2: verifica la tua identità

Il passaggio successivo consiste nel verificare la tua identità dopo aver inviato il tuo numero di telefono. Aspettando che BTM ti invii un codice di verifica tramite messaggio di testo, puoi farlo. Dopodiché, devi inserire quel codice nella macchina che stai utilizzando. 

Il messaggio quindi leggerà: "Il tuo codice è 7654321, grazie" o una variazione di tale. Questo passaggio è stato implementato dai produttori di BTM per impedire alle persone di inserire numeri di telefono falsi nei loro macchine.

Fase 3: scansiona il codice QR del tuo portafoglio

Probabilmente hai già stabilito un indirizzo Bitcoin se utilizzi un bancomat Bitcoin. Sarà a questo indirizzo dove viene inviato il BTC. Se non ne hai già una, sono disponibili le seguenti opzioni:

  • Utilizzo di un'applicazione 
  • Utilizzare un portafoglio di carta
  • Utilizzo di un indirizzo su una borsa valori

Detto questo, ciò che conta è il tuo codice QR. Il tuo indirizzo Bitcoin è rappresentato qui, quindi dovrai scansionarlo in modo che l'ATM Bitcoin possa sapere esattamente dove dovrebbe inviare i tuoi bitcoin. Tieni presente che gli sportelli automatici Bitcoin possono inviare bitcoin a più portafogli. In ogni caso, dovresti consultare il tuo fornitore di portafogli nel caso non fossi sicuro.

Fase 4: inserisci la tua valuta fiat

Ora si tratta semplicemente di inserire l'importo che desideri scambiare con Bitcoin. Per utilizzare un bancomat per il deposito di denaro, metti il ​​denaro nell'apposito alloggiamento della macchina proprio come faresti con un bancomat convenzionale.

Potrai quindi vedere quanto vale la macchina in bitcoin. La richiesta di $ 400, ad esempio, sarà la seguente: $ 400 USD = 0,0095 BTC.

Fase 5: conferma la transazione e completala

Dopo la conferma della corretta somma di denaro e la soddisfazione per lo scambio, devi solo fare clic su "ACQUISTA" o "CONFERMA" per ottenere il Bitcoin che hai appena acquistato inviato al tuo indirizzo Bitcoin, che hai verificato in precedenza utilizzando il tuo codice QR. 

Di solito, per elaborare una transazione ATM Bitcoin occorrono sei conferme di rete. Quindi non preoccuparti se il denaro non compare immediatamente nel tuo portafoglio digitale. 

Vendere Bitcoin tramite bancomat

Oltre ad acquistare Bitcoin, puoi anche venderlo, a seconda della macchina. Ogni macchina ha le sue istruzioni. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, prelevare contanti con una carta di credito non è molto diverso dall'acquisto o dalla vendita di criptovaluta. 

In generale, questi sono i passaggi che devi seguire quando vuoi incassare o vendere bitcoin presso un bancomat:

  1. Scegli l'opzione più adatta alle tue esigenze. Fai clic su "Vendi BTC" se desideri prelevare.
  2. Scansiona il codice QR sul tuo portafoglio. Può essere scansionato utilizzando la tua app mobile, stampato o inserito manualmente. 
  3. Controlla la tua identità. In genere, gli utenti devono inserire un numero di telefono, eseguire la scansione di un documento d'identità valido o scattare una foto per utilizzare un BTM. Le impronte digitali possono anche essere accettate. Le transazioni BTC che coinvolgono importi elevati devono essere verificate.
  4. Consegna la criptovaluta all'indirizzo indicato. I codici QR sono comunemente usati per questo. Le macchine possono emettere contanti immediatamente, mentre altre richiedono che il destinatario confermi prima la transazione. 
  5. Attendere che la macchina completi la transazione e confermare la transazione da parte tua. 
  6. Assicurati di conservare la ricevuta.

I BTM richiedono di seguire alcuni passaggi di base per vendere Bitcoin, ma il processo è molto più complicato di così. Di conseguenza, sono in genere facili da usare e intuitivi; ricordati solo di seguire le istruzioni sullo schermo e assicurati di inserire i dati corretti.

I vantaggi dell'utilizzo di un bancomat Bitcoin

Alcuni dei vantaggi dell'utilizzo di un bancomat Bitcoin sono:

  • Bitcoin può essere acquistato e/o venduto in modo rapido e conveniente in questo modo.
  • Non sono necessarie carte bancarie o carte fisiche per effettuare transazioni.
  • È possibile (nei paesi che non richiedono KYC) utilizzare una macchina senza presentare la propria identità, mantenendo l'anonimato.
  • Le persone senza conto bancario o che preferiscono non avere un conto bancario possono accedere a Bitcoin con questo servizio.
  • La piattaforma consente l'accesso a Bitcoin in aree in cui le opzioni per l'acquisto di criptovaluta sono limitate.
  • Ci sono molti BTM in tutto il mondo, che facilitano la transazione di bitcoin.

Contro dell'utilizzo di un bancomat Bitcoin

Anche i bancomat Bitcoin presentano alcuni svantaggi. Eccone alcuni:

  • Le commissioni di transazione sono estremamente elevate. Le commissioni associate agli acquisti e alle vendite di Bitcoin ATM variano generalmente dal 7% al 12%.
  • La maggior parte degli sportelli automatici Bitcoin ha limiti di prelievo e deposito (che vanno da $ 1000 a $ 10.000) che potrebbero non adattarsi a transazioni di grandi dimensioni.
  • La tua transazione non sarà completamente anonima perché la maggior parte delle sedi richiede la verifica dell'identificazione.

Qual ​​è il futuro degli ATM Bitcoin?

Dalla sua nascita nel 2013, Bitcoin ha ha continuato a crescere di valore. All'epoca circa 200 dollari valevano un bitcoin. Nonostante le fluttuazioni di prezzo, l'articolo ora vale migliaia di dollari. 

Inoltre, gli ATM Bitcoin sono aumentati esponenzialmente insieme al valore della valuta. Questi risultati dimostrano la popolarità di Bitcoin e di altre criptovalute. Si prevede che anche Bitcoin e altre criptovalute aumenteranno di popolarità man mano che il mondo si sposta sempre più verso soluzioni digitali, comprese le transazioni finanziarie.

Bitcoin rimane una valuta online indipendente, indipendente dalle istituzioni finanziarie e dagli organismi di regolamentazione poiché Satoshi Nakamoto ha estratto il primo Bitcoin. 

Lo stesso motivo ha anche spinto numerosi leader globali ed élite finanziarie a sollevare sospetti al riguardo. La blockchain di Bitcoin è rimasta completamente intatta sin dal suo inizio grazie al "codice quasi perfetto" di Nakamoto.

Tuttavia, non è possibile garantire che la blockchain di Bitcoin sia inespugnabile a tempo indeterminato. Tuttavia, gli appassionati e gli investitori di criptovaluta rimangono fiduciosi nella sua sicurezza e nel successo futuro grazie al suo track record. 

Inoltre, si prevede che gli ATM Bitcoin continueranno a crescere in popolarità e numero nei prossimi anni. Queste macchine sono comode, accessibili e innovative. Le commissioni ATM Bitcoin rimangono uno dei principali inconvenienti della tecnologia, ma per ora sono insormontabili perché offrono a molte persone un mezzo comodo e sicuro per acquistare criptovalute. 

Conclusione

Controllare prima le risorse online ti aiuterà a sapere quali bancomat Bitcoin hanno le commissioni più basse prima di acquistare o vendere Bitcoin tramite un bancomat. Inoltre, assicurati di inserire sempre le informazioni corrette (come i dettagli sul tuo portafoglio digitale), poiché non è facile annullare le transazioni causate da tali errori.

Se tutto va bene, questo articolo ti ha fornito una panoramica degli ATM Bitcoin. Continua a controllare la nostra home page per le ultime informazioni, notizie e aggiornamenti su varie criptovalute.