Il mercato delle criptovalute nel suo insieme, a partire dal Bitcoin (BTC), ha beneficiato di un inizio 2020 stellare. Basti pensare che, ha riportato e ricordato Ifeanyi Egede, sul sito cryptopolitan.com, che nel primo mese del 2020 l'oro digitale ha fatto registrare un rialzo del 50%, ed ora gli analisti pensano che questo trend si possa ripetere. Tra questi spiccano  John Bollinger e Tone Vays che, proprio per il Bitcoin (BTC), prevedono una corsa rialzista.

La view di John Bollinger sul Bitcoin

Secondo John Bollinger, analista finanziario e principale sviluppatore del marchio Bollinger, in accordo con un recente tweet, ha dichiarato che, se il Bitcoin alla fine romperà la resistenza, allora è previsto un aumento dei prezzi sul mercato degli asset digitali

E questo in base al fatto che l'oro digitale non sarebbe influenzato da fattori esterni che possano portarlo in una posizione ribassista. Inoltre, sempre secondo John Bollinger, il Bitcoin starebbe per raggiungere un punto in corrispondenza del quale l'adozione di BTC sarà diffusa.

E quella di Tone Vays 

Pure Tone Vays è sulla stessa lunghezza d'onda di John Bollinger nel ritenere che, poiché la domanda di Bitcoin è cresciuta sempre più della quantità di BTC prodotta, la criptovaluta di punta può far leva su questo al fine di far registrare sul mercato delle criptovalute un aumento dei prezzi nelle prossime settimane.

L'oro digitale sul mercato delle criptovalute, ancora sotto i 10.000 dollari

Intanto, sul mercato delle criptovalute, il Bitcoin (BTC) viene attualmente scambiato a $ 9.458 rispetto, nelle ultime 24 ore di trading, ad un minimo a $  9.337 e ad un massimo a 9.591 dollari in accordo con i dati in tempo reale forniti dal sito worldcoinindex.com.