Con il recente rally del Bitcoin (BTC), sul mercato delle criptovalute, l'oro digitale è ora entrato in una condizione di ipercomprato, proprio come l'oro fisico, ragion per cui la strada per nuovi massimi passa anche attraverso nuovi forti catalizzatori. 

Mercato delle criptovalute, scenari Bitcoin dopo il forte apprezzamento

Questo è quanto, tra l'altro, riporta AnTy, sul sito bitcoinexchangeguide.com, dopo che in questa settimana il Bitcoin (BTC), grazie ad una fiammata dei prezzi, si è rivalutato del 17% mentre l'indice di forza relativa (RSI) è attualmente in ipercomprato a 80, valore che, dal punto di vista tecnico, almeno per il breve termine mette a rischio lo slancio rialzista.

Secondo Ed Moya, analista di mercato senior della Oanda Corporation, l'interesse sul Bitcoin è crescente, e crescerà ancora di più al superamento dei $ 20.000, massimo storico del mese di dicembre del 2017.

Oro digitale, strada spianata con stimoli fiscali, dollaro debole e inflazione in crescita

La salita del Bitcoin (BTC), da parte di molti analisti del settore crittografico, è stata spiegata in questi giorni, tra l'altro, pure con la crescente speculazione sul fatto che ulteriori rischi di stimolo monetario e fiscale USA stiano erodendo il valore del dollaro americano, e stiano alimentando, di conseguenza, l'impennata dell'inflazione.

Non a caso nella giornata di ieri, al termine della due giorni del FOMC, la Federal Reserve, nel lasciare invariati e quasi a zero i tassi di interesse, ha pure ribadito di essere impegnata ad utilizzare tutta la sua gamma di strumenti per supportare l'economia degli Stati Uniti in questo momento difficile, promuovendo così i suoi obiettivi massimi di occupazione e di stabilità dei prezzi.