Weiss Ratings, una delle principali agenzie di rating che offre ricerche e analisi di mercato su moltissime società e asset finanziari, ha stilato mercoledì un rapporto sul mercato delle criptovalute; l’obiettivo è quello di identificare le valute digitali a più alto potenziale di crescita.

Tramite la divisione specializzata sulle criptovalute, denominata Weiss Crypto Ratings, la società ha assegnato una valutazione alle monete con la migliore combinazione fra 4 fattori principali: grado di tecnologia, adozione degli investitori, grado di rischio e rendimento potenziale.

Sulla base dei fattori evidenziati, Weiss Ratings ha assegnato ad ogni cripto valuta un voto da “A+” ad “E”:

  • A = "eccellente"
  • B = "buono"
  • C = "discreto"
  • D = "scarso"
  • E = "molto scarso"
  • F = "fallimento" o "frode"

Nello studio sono state analizzate 120 criptovalute e il primo dato significativo è che nessuna ha ottenuto il punteggio massimo, ovvero A+.

Ripple EOS e Bitcoin sono le tre criptovalute che hanno ottenuto una A, mentre ad Ethereum è stata attribuita una A-.

Ripple (XRP), la terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, ha ottenuto ad esempio una A per le sue potenzialità, che sarebbero in grado di competere con SWIFT, il famoso sistema utilizzato in tutto il mondo per le transazioni interbancarie.

Bitcoin (BTC), la regina delle criptobalute, ha ricevuto una A per il suo Lightning Network e la possibilità di diventare una riserva di valore per risparmiatori e investitori.