L'europa fa un passo avanti sul mercato delle criptovalute: lo dice Christine Lagarde, presidente della BCE, la quale ha comunicato ufficialmente di non sdegnare il mercato digitale, anzi sta valutando l'idea di un Euro Coin da emettere accanto alla valuta cartacea in circolazione.

Questa notizia, probabilmente, non è fine a se stessa, ma sta gettando le basi per investimenti maggiori nelle criptovalute.

Approfondisci questa tematica cliccando il video qui sotto:

Negli ultimi giorni le tensioni geopolitiche, dichiarazioni di guerra, prese di potere e pressioni politiche ed economiche pesanti hanno portato gli investitori verso i beni rifugio, compreso il Bitcoin.

 

Il grafico ci mostra una continuazione di un trend rialzista e rotture fondamentali che stanno alimentando la positività nel mercato cripto, attirando investitori di tutte le tipologie: il primo punto di svolta, quello relativo ai 7700$, è stata salutare per il movimento rialzista che si sta generando in queste ore, succeduto dal secondo, forse più importante, il quale ha fatto raggiungere gli 8100$ lasciandosi alle spalle il canale generato dal pull back degli ultimi 6 mesi.

Nel canale telegram (se volete iscrivervi cliccate qui) dedicato alle criptovalute ho più volte parlato dell'importanza della rottura del canale di ritracciamento, in quanto potrà generare un forte movimento verso i 9100$.