Stando a quanto riferito nei giorni scorsi, BitTorrent, uno dei pionieri dei sistemi di software peer-to-peer (P2P) per la condivisione di file basati su Internet, è in procinto di lanciare la propria criptovaluta.

La nuova criptovaluta prenderà il nome di BitTorrent Token (BTT) e verrà eseguita sulla rete Tron; gli appassionati del mondo delle valute digitali ricorderanno che Tron ha acquisito BitTorrent per 140 milioni di dollari nel giugno scorso.

L'emissione della criptovaluta di BitTorrent è il risultato di Project Atlas, un progetto annunciato a metà del 2018 che ha come obiettivo quello di costruire una nuova iterazione del software p2p di BitTorrent; il fine è fornire agli utenti una piattaforma dove utilizzare e guadagnare criptovalute durante la condivisione dei file. Il team di gestione di BitTorrent ritiene che gli host di file avranno un incentivo a mantenere i file sulla rete, migliorando quindi le possibilità che gli utenti trovino i file che desiderano scaricare.

Con il nuovo token gli utenti potranno inoltre acquistare una maggiore potenza della banda per consentire download più veloci.

Tutti i token BTT saranno dotati della compatibilità TRC-10 nativa, che è lo standard del token tecnico della blockchain Tron.

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.