I rialzi messi a segno a fine dicembre avevano fatto scattare il segnale buy sulla dodicesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, ma ora la situazione è di nuovo delicata e Cardano si sta avvicinando pericolosamente al supporto a 0.036 dollari.

La giornata di ieri si è chiusa in calo dal 3,44%, le contrattazioni si sono aperte a 0.0385 e chiuse a 0.0371 dollari (dati di TradingView).

Il mercato è ora chiamato a fornire una prova di forza ed un rimbalzo dai livelli attuali mostrerebbe ancora la volontà di proseguire il trend rialzista; viceversa se si dovesse assistere ad una chiusura al di sotto di area 0.036 dollari le vendite potrebbero estendersi offendo occasione per nuovi ingressi short.

Il quadro tecnico rimane al momento positivo ma per nuovi ingressi long è meglio attendere un segnale di reazione sui livelli attuali.

I prossimi supporti segnalati sono posizionati a 0.036, 0.030 e 0.025; mentre troviamo resistenze a 0.045, 0.060, 0.080, 0.090 dollari.

Per chi volesse acquistare Cardano

Segnale di acquisto scattato il 24 dicembre con la chiusura superiore a 0.045 dollari; possibili ora nuovi ingressi sui pullback, meglio se supportati da pattern rialzisti fino a 0.037 dollari. Target il retest dei livelli già raggiunti.

Per chi detiene attualmente Cardano

Mantenere la posizione

Per chi volesse vendere Cardano

Attendere una chiusura inferiore a 0.036 dollari, primo target 0.030 e in estensione 0.025 dollari, stop loss a 0.045 dollari.

Target

Rialzista