Stabilire quali possano essere le 5 migliori criptovalute su cui investire in Primavera 2021, non è difficile, basta tenere in considerazione le principali caratteristiche di ognuna di esse insieme al suo potenziale incremento. Va detto, a rigor di logica, che non esiste una bacchetta magica che possa dirci come reagirà il mercato nel prossimo futuro e che molta gente perde i propri soldi per aver compiuto scelte affrettate e scorrette.

 

Il senso di questo contenuto, pertanto, non è quello di invitarvi ad investire, ma quello di accompagnarvi in un approfondimento che potrebbe rivelarsi utile alle vostre eventuali scelte in tale direzione. Alla luce di questa precisazione vi indicheremo non soltanto le 5 migliori criptovalute su cui investire, ma vi forniremo alcuni consigli utili su come identificare le vostre cripto preferite in assoluta autonomia: scelta senza dubbio più ragionevole.

Quello che oggi può rappresentare una buona classifica d’ investimento in criptovalute, domani o nel breve periodo potrebbe già cambiare; le conoscenze, al contrario, permettono di identificare in autonomia le criptovalute più promettenti. Esse rimangono immutate nel tempo e saranno sempre utili. 

Investire nelle 5 migliori criptovalute: da dove cominciare

Iniziamo dalle basi. Per capire come identificare le 5 migliori criptovalute sulle quali investire è opportuno confrontarsi, prima di tutto, con le proprie conoscenze del settore. Analizzate la vostra posizione e chiedetevi cosa sapete di questo mondo e quanto conoscete le altre criptovalute diverse da Bitcoin. Dovete sapere che ogni criptovaluta è una storia a sé stante e che merita uno studio accurato per il solo fatto di rappresentare una innovazione che potrebbe migliorare notevolmente la finanza tradizionale a cui siamo abituati. 

Per darvi un’indicazione su come individuare le 5 migliori criptovalute sulle quali investire andate su CoinMarketCap e visionate l’elenco che vi appare in homepage. Noterete che, nella lunga lista di cripto esistenti, soltanto alcune hanno il privilegio di risiedere sul podio delle prime 10 posizioni. 

La classifica che potrete visionare su CoinMarketCap viene realizzata seguendo dei parametri importantissimi per capire il posizionamento delle criptovalute nel mercato. 

I parametri per capire quali sono le 5 migliori criptovalute su cui investire

CoinMarketCap è un portale che raccoglie le più importanti informazioni sulle criptovalute, in relazione al loro peso sul mercato specifico. I dati che vengono mostrati e le classifiche che vedete maturare nel tempo, tengono conto dei seguenti parametri:

Price, o prezzo corrente.

Questo parametro indica il valore di ogni singola unità, mostrando il prezzo corrente della criptovaluta. In altre parole, se voglio acquistare una unità intera, ad es. 1 BTC, devo spendere attualmente circa 55.000 dollari. Ovviamente, ogni unità è divisibile e la porzione del mio acquisto dipende dall’importo investito. Se investo 550 €, ad esempio, acquisterò 0,01 BTC. Questo ragionamento vale per tutte le criptovalute. 

Market Cap, detta capitalizzazione di mercato. 

Questo parametro indica il valore di mercato totale dell'offerta circolante di una criptovaluta. È analogo alla capitalizzazione flottante nel mercato azionario. Cap. di mercato = Prezzo corrente x Offerta circolante. La capitalizzazione di mercato indica il valore totale che ciascuna criptovaluta ha sul mercato.

Volume 24h.

Questo parametro indica la misura di quanto di una criptovaluta è stata scambiata nelle ultime 24 ore. Questo dato mostra non soltanto i movimenti che ci sono sulla criptovaluta specifica, ma anche l’interesse che ruota intorno ad essa. 

Circulating Supply. 

Questo parametro indica la quantità della criptovaluta attualmente circolante. Essa si distingue dalla Total Supply che indica la quantità totale della criptovaluta esistente fino a quel momento e dalla Max Supply che indica, invece, il massimo numero di unità che si potranno avere. 

La differenza tra Circulating e Total Supply è che il primo dato è quello più realistico, perché mostra la quantità della criptovaluta realmente in uso sul mercato. La Total Supply, mostrando quante unità esistono della cripto in osservazione, non tiene conto di quel numero di pezzi che non impattano sul prezzo perché sono andate perdute, o non vengono utilizzate da molto tempo.  

Cliccando sui principali parametri noterete che la classifica prenderà un’altra forma, a seconda dell’ordine che avrete deciso di darle. Potreste, ad esempio, ordinare le cripto per volume, o per circolante. La classifica cambierà sulla base dei vostri settaggi.

Come utilizzare i dati per identificare le 5 migliori criptovalute su cui investire

Una volta presa visione delle più importanti informazioni derivanti dalla panoramica di CoinMarketCap, potrete cliccare sulla criptovaluta che desiderate approfondire. Sebbene la classifica di CoinMarketCap sia già piuttosto eloquente per indicare quali siano le cripto più performanti del mercato, è bene conoscere anche le altre pagine di approfondimento. Il sistema vi porterà in questo modo sulla pagina della specifica cripto, mostrandovi: 

  • il link della pagina ufficiale
  • gli “Explorers” che sono i più importanti link alle notizie ad essa correlate
  • i link per accedere alle community in cui si parla della criptovaluta prescelta
  • il whitepaper del progetto originario

In aggiunta a tutto questo, potrete familiarizzare con ulteriori informazioni come dati storici, analisi tecnica, grafici e ogni altra informazione utile ad un adeguato approfondimento sulla criptovaluta di vostro interesse. Approcciatevi a questi dati con curiosità, il risultato sarà una padronanza che vi tornerà utile quando deciderete se e dove investire. 

Le 5 migliori criptovalute su cui investire in Primavera 2021

Iniziamo adesso a stilare una classifica delle migliori criptovalute su cui investire in questa Primavera. 

Posizione numero 1: Bitcoin 

Partiamo dalla regina delle criptovalute: Bitcoin. Come non considerarla! Probabilmente il suo valore di mercato potrebbe scoraggiare coloro che iniziano adesso ad approcciarsi a questo mondo, ma in verità le potenzialità espansive di BTC sono sempre in incremento ed è proprio il suo prezzo crescente a dirci quanto sia vero questo dato. Senza Bitcoin il mondo cripto non esisterebbe neanche, perciò, fateci un pensierino!

Posizione numero 2: Ethereum

Sulla scia di Bitcoin, Ethereum è stato ed è il secondo progetto Blockchain più importante nel mondo cripto. Il fatto che sia sempre al 2° posto per capitalizzazione di mercato e non solo, non può che confermare questa informazione. Con ETH nasce il Contratto Intelligente, l’idea stessa di Blockchain programmabile, non è una informazione da poco. Ethereum merita di far parte di un buon portafoglio cripto.

Posizione numero 3: Poldakot 

Abbiamo dedicato a questa criptovaluta un approfondimento a sé stante. Il progetto di questa cripto merita considerazione e attenzione. Il suo impianto prevede una interoperabilità eccellente tra le varie Blockchain e le soluzioni proposte dal suo ecosistema sono realmente interessanti. Va certamente considerata!

Posizione numero 4: Cardano

Attualmente terza in CoinMarketCap, Cardano ha un ottimo progetto alle spalle. Si tratta di una criptovaluta in grado di eseguire contratti intelligenti e transazioni molto più velocemente di Bitcoin. Il suo vantaggio tecnologico ne fa una criptovaluta molto interessante. Anche il suo prezzo permette investimenti per tutte le tasche: costa solo 1,25 dollari a unità e promette molto bene!

Posizione numero 5: Dogecoin 

Come non considerare la criptovaluta nata per gioco e divenuta una delle più promettenti nel panorama cripto? Apprezzata persino da Elon Musk, Dogecoin ha mostrato interessanti sviluppi di valore che potrebbero portare a buoni risultati d’investimento. Considerata una delle migliori criptovalute del 2021, DOGE attualmente viene scambiata a pochissimo, circa 0, 057 dollari e potrebbe rivelarsi un buon affare. 

Quanto investire nelle 5 migliori criptovalute 

Non è possibile stimare a priori una cifra perfetta per investire nelle 5 migliori criptovalute, ma è possibile seguire un ragionamento utile a tal fine. Gli esperti chiamano questa fase che antecede l’investimento Risk Management.

Si tratta di un vero e proprio studio della propria situazione economica in grado di fotografare il rapporto tra quanto si desidera investire e quanto potenzialmente si può perdere. L’entità delle risorse allocate non deve mai rappresentare un sacrificio o una rinuncia. L’utente che sceglie di investire non deve mai optare per questa scelta pensando di “fare fortuna”.

Il mercato finanziario possiede molte potenzialità in termini di ricchezza, è innegabile, ma va affrontato con cautela e ragionevolezza. Se credete di non potercela fare da soli, affidatevi a chi di competenza. Se invece ritenete di poterlo fare, ricordatevi di analizzare il vostro patrimonio con adeguata oculatezza e destinare al vostro investimento, quella parte dei vostri soldi che potreste non poter più utilizzare in futuro. 

Regola fondamentale per investire nelle 5 migliori criptovalute: la Diversificazione

Non vogliamo imporvi una scelta, né dirvi che abbiamo la scienza infusa e saranno i nostri consigli a portarvi un buon investimento, ma una cosa ci sentiamo di dirla in proposito: quando si investe, bisogna seguire una regola fondamentale, quella della Diversificazione

Un buon portafoglio di investimento che sia cripto o meno deve avere al suo interno diverse allocazioni economiche, così da poter bilanciare eventuali perdite sotto alcuni versanti e potenziali profitti sotto altri. Di norma, allocare tutte le proprie risorse in un solo asset è fortemente sconsigliato. Perciò, diversificate!

Se scegliete il solo mercato crypto, abbiate cura di inserire più criptovalute nel vostro pacchetto d’investimento; se invece optate per mercati diversi, la diversificazione va fatta sulla base dei vari settori d’investimento o dei diversi strumenti di ingresso a mercato.