CoinMarketCap, il famoso sito web di reportistica sul comparto cripto, ha annunciato ieri il lancio di due indici benchmark basati sulle criptovalute; tali strumenti saranno quotati su Bloomberg Terminal, Nasdaq Global Index Data Service, Thomson Reuters Eikon e Börse Stuttgart.

I due indici monitoreranno l'andamento delle 200 criptovalute più importanti per capitalizzazione di mercato e verranno calcolati e gestiti dal provider di indici tedesco Solactive.

Il primo indice, che include Bitcoin, è noto come CMC Crypto 200 Index (CMC200) e coprirà oltre il 90% del mercato globale delle criptovalute.

Il secondo, denominato CMC Crypto 200 ex BTC Index (CMC200EX), mostra le prestazioni generali del comparto crypto senza l'influenza di BTC, che attualmente gode di una posizione dominante del 51% su tutto il volume degli scambi globali.

Gli indici sono ponderati in base alla capitalizzazione di mercato e saranno ribilanciati trimestralmente.

Secondo Brandon Chez, CEO di CoinMarketCap, il lancio degli indici su terminali popolari come Bloomberg e Nasdaq accrescerà l'accessibilità degli utenti ai dati sulle criptovalute e aumenterà la penetrazione nei mercati finanziari tradizionali.

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.