È certo. Stiamo già assistendo a cambiamenti nel settore finanziario e siamo sull'orlo di una completa trasformazione del modo di scambiare prodotti, denaro e informazioni.

Gli scandali che circondano Mt Gox e Silk Road hanno portato Bitcoin alla ribalta delle notizie nel 2014. Sulla scia dell'hacking, sono rimasto affascinato dal potenziale della blockchain di sconvolgere industrie che valgono trilioni di dollari e non ho mai smesso di seguire le notizie e tutti gli alti e bassi. Così tanto che mi ha insegnato abbastanza per aiutarti a stare al sicuro una volta che avrai messo i piedi sul mercato delle criptovalute. 

Quindi, hai sempre voluto entrare nella blockchain ma non sai come iniziare?

Criptovalute: cosa sono?

La tecnologia blockchain è alla base della criptovaluta. Le informazioni vengono registrate e distribuite attraverso una catena che non appartiene a una singola istituzione. In quanto registrazione digitale indipendente delle transazioni, funge da sostituto delle banche centrali.

Se ciò non ti porta in un coma tecnologico, potresti voler esaminare tutti i dettagli tecnici relativi alla tecnologia blockchain. Fondamentalmente, rende le transazioni commerciali tra acquirenti e venditori senza soluzione di continuità poiché viene evitato un intermediario, come una banca. Oltre a ridurre le commissioni, questo dovrebbe anche eliminarle, che è una delle principali attrattive delle criptovalute.

Le criptovalute stanno godendo di un'enorme popolarità in questo momento, con i principali media finanziari che monitorano regolarmente il prezzo del bitcoin e chiedono se vale la pena investire. In effetti, ci sono centinaia di criptovalute e molte di esse esistono da tempo.

Quali sono le principali attrazioni della criptovaluta?

Attualmente, la criptovaluta sembra attrarre due gruppi principali di persone:

  1. È consentito possederlo e utilizzarlo in modo anonimo.
  2. Il prezzo può esplodere in qualsiasi momento, facendolo sembrare un investimento.

È stato un ottimo investimento per coloro che hanno acquistato criptovaluta prima dell'esplosione dei prezzi del 2017 o prima dell'ultimo aumento dei prezzi nel 2021. Se vuoi essere coinvolto nella criptovaluta, cosa dovresti fare?

Come investire in criptovaluta?

C'è un'eccezione a questa regola, di cui parleremo più avanti, ma se desideri acquistare criptovaluta, non puoi rivolgerti a una banca locale o a una società di intermediazione. In termini di istituzioni finanziarie, questo sembra ancora bizzarro. Alla maggior parte delle istituzioni finanziarie non piace occuparsene perché è in gran parte non regolamentato e non ben compreso. Di conseguenza, il settore tende a funzionare all'interno della propria rete.

Se vuoi investire in criptovalute, dai un'occhiata ai nostri suggerimenti.

1. Non allocare troppo del tuo portafoglio 

Un'allocazione di criptovaluta richiederà che tu decida quanto del tuo portafoglio sarà dedicato ad essa. Di recente, i prezzi delle criptovalute sono aumentati, in particolare Bitcoin, rendendo difficile prendere decisioni razionali.

Potrebbero esserci difficoltà a tenere sotto controllo la parte dell'avidità considerando i progressi che le criptovalute hanno mostrato negli ultimi anni. L'investimento è governato sia dall'avidità che dalla paura.

  • La quantità di criptovalute che detieni dovrebbe essere una percentuale molto piccola del tuo portafoglio complessivo, qualunque cosa accada. L'importo esatto dipende interamente da te. Tuttavia, è consigliabile investire meno del 10% o addirittura del 5%.
  • Le criptovalute non sono investimenti nello stesso senso delle azioni. L'investimento paga 0 interessi o dividendi, proprio come l'oro e l'argento. Le criptovalute sono un investimento solo se il loro prezzo aumenta in modo significativo e rimangono lì per un periodo di tempo considerevole.
  • Investire in criptovalute non è inteso. Le criptovalute sono fatte per essere scambiate. La loro popolarità li ha resi popolari come alternative alle valute sovrane, come il dollaro, lo yen e l'euro. Sul web, in particolare, sono percepiti come un modo più efficiente di fare impresa. Questo perché il valore del dollaro è determinato esclusivamente dal mercato, non dalla manipolazione, come spesso accade con le valute sovrane.
  • Almeno fino ad oggi, le criptovalute non sono state in grado di svolgere in modo soddisfacente il ruolo di mezzo di scambio. La maggior parte degli scambi è condotta tra individui poiché sono accettati da pochissimi commercianti.

2. Scegli la tua criptovaluta

La complessità della criptovaluta risiede in questo aspetto. Le criptovalute sono disponibili in centinaia di forme diverse. Il numero potrebbe anche superare i mille.

Inoltre, ne vengono aggiunti continuamente di nuovi, il che rende il problema più complesso. Centinaia di criptovalute sono già andate e venute, quindi ciò deve essere controbilanciato dalla realtà della velocità con cui la tecnologia cambia. E la criptovaluta nel suo insieme esiste solo da circa un decennio.

Alla fine di novembre, Bitcoin rimane la criptovaluta più dominante

Al momento, Bitcoin è la criptovaluta più grande. Inoltre, è la criptovaluta che attira più interessi e dollari di investimento. Ethereum arriva al secondo posto, e altre criptovalute come Ripple, Zcash e Dash completano i primi cinque.

In base al suo dominio, Bitcoin sembra essere la criptovaluta più affidabile tra tutte quelle disponibili. In effetti, Bitcoin è praticamente diventato sinonimo di "criptovaluta". La cosa interessante di queste connessioni è che i media hanno seguito attentamente l'andamento dei prezzi di Bitcoin, anche se alcune criptovalute hanno ottenuto risultati migliori.

Bitcoin detiene una posizione dominante nel mercato delle criptovalute, quindi le tue partecipazioni in criptovalute dovrebbero essere principalmente in questa valuta. Dovresti detenere una percentuale molto più piccola di altre criptovalute. Qualsiasi altra criptovaluta che possiedi, che sia Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta, dovrebbe essere considerata ancora più speculativa.

È importante non sottovalutare questa ipotesi. Dall'avvento delle criptovalute dieci anni fa, la maggior parte di esse è diventata piatta o è completamente scomparsa. Puoi investire in criptovalute e perdere tutto ciò che possiedi. Gli investimenti in criptovaluta possono scomparire completamente molto rapidamente a causa della volatilità dei prezzi che li caratterizza. Per questo motivo, i trader sono costantemente alla ricerca della prossima grande novità.

3. Scegliere una piattaforma per acquistare criptovalute

Le criptovalute non possono essere acquistate in tutti i soliti luoghi finanziari, il che è uno degli svantaggi. Non sono offerti da banche o società di intermediazione. Per acquistare, detenere e vendere criptovalute, dovrai utilizzare uno scambio di criptovalute. In altre parole, devi scegliere la piattaforma giusta per te dove acquistare la criptovaluta. Ecco alcune delle nostre scelte: 

Coinbase

Dal 2012, Coinbase offre modi semplici e sicuri per inviare e ricevere Bitcoin, qualcosa che all'epoca era rivoluzionario. Coinbase offre attualmente una piattaforma affidabile e facile da usare per l'accesso alla criptoeconomia in generale.

eToro

Una delle piattaforme di investimento in criptovalute più sofisticate è eToro. Fornisce una serie di opzioni di investimento uniche, inclusa la tecnologia CopyTrader. La piattaforma ti consente di copiare le strategie di investimento dei trader di criptovalute di maggior successo.

Vengono offerti anche CopyPortfolios, che forniscono una gestione professionale del portafoglio, una sorta di consulente di robot crittografici. Inoltre, ti offre un portafoglio virtuale in cui puoi scambiare fino a $ 100.000 in un conto cartaceo senza dover rischiare i tuoi soldi per imparare a investire.

Binance.US

La società madre di Biance.US ha sede negli Stati Uniti. Le loro commissioni di trading sono inferiori rispetto alla maggior parte degli altri. A differenza della sua società madre, non offre tante coppie di trading di criptovalute come altri scambi leader, ma è ancora alla pari con gli altri. È possibile utilizzare la tua banca per depositare denaro, ma hanno un limite di $ 5.000 sui depositi ACH.

4. Archivia la tua criptovaluta

Per archiviare criptovaluta, è necessario creare un portafoglio. Il portafoglio può essere caldo o freddo. A causa dell'elevato numero di portafogli disponibili, è un argomento complicato. Ecco le basi.

I portafogli di criptovaluta sono programmi software che contengono le chiavi private e pubbliche di cui hai bisogno per connetterti alle blockchain in cui esiste la tua criptovaluta. La tua criptovaluta non è effettivamente memorizzata in un portafoglio, ma hai accesso ad essa all'interno della blockchain con la tua chiave pubblica (il tuo indirizzo Bitcoin, che l'altra parte nella transazione può vedere) e la chiave privata (che solo tu puoi vedere).

Per completare una transazione, sono necessari entrambi. Queste chiavi consentono di sbloccare le criptovalute sulla blockchain. Un portafoglio digitale, oltre a consentirti di accedere, inviare e ricevere criptovaluta, consente anche il tracciamento delle transazioni archiviate sulla blockchain, oltre a visualizzare il tuo saldo.

5. Proteggi la tua criptovaluta

La criptovaluta dovrebbe essere protetta una volta acquistata. In particolare se intendi utilizzare la tua criptovaluta per acquistare beni o se hai un portafoglio caldo, dovrai esserne consapevole. Come regola generale, devi assicurarti che il tuo investimento in criptovalute sia sicuro ogni volta che lo utilizzi online. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare una VPN come NordVPN per garantire la sicurezza delle tue transazioni online. 

L'utilizzo di una VPN (Virtual Private Network) protegge la tua connessione online. Qualsiasi transazione online effettuata viene crittografata in modo che nessuno possa vederla. Puoi usarlo come ulteriore livello di protezione per garantire che sia i tuoi dati che i tuoi acquisti di criptovalute rimangano anonimi. Scoprirai che gli altri avranno più difficoltà ad hackerare il tuo account, soprattutto se possiedi molte criptovalute. È anche possibile utilizzare ExpressVPN per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza ai tuoi account. 

Unisciti a una comunità locale di appassionati di blockchain

La blockchain è un campo complesso da padroneggiare da solo. Allora perché non unirti a un'organizzazione in grado di rispondere a tutte le tue domande? Le comunità locali tengono conferenze, fanno networking e discutono di applicazioni blockchain in tutto il mondo. Un gruppo blockchain gratuito può essere trovato su Meetup o facendo una ricerca su Google per un'organizzazione nella tua città.

Per i corsi introduttivi sulla blockchain, di solito è disponibile Coursera e puoi trovare corsi più dettagliati su BlockGeeks sui diversi aspetti della blockchain, incluso lo sviluppo.

Conclusione

Ci sono stati molti alti e bassi per Bitcoin nel corso degli anni. Secondo CoinDesk, questo grafico mostra l'andamento dei prezzi di Bitcoin dal 2013 ad oggi. Il grafico mostra Bitcoin all'inizio del 2013, quando veniva scambiato al di sotto di $ 130. A dicembre 2017 è salito a $ 17.060,55, per poi crollare di nuovo alcuni mesi dopo. Il prezzo del petrolio ha ricominciato a salire nel 2021, raggiungendo $ 64.000 il 14 aprile.

Preparati all'instabilità, non importa dove, quando o come scegli di acquistare, vendere o conservare criptovaluta. Gli investimenti basati su blockchain non sono stabili come gli investimenti tradizionali. È anche importante ricordare che qualsiasi investimento ha il potenziale per diminuire di nuovo.