Non devi essere un principiante delle criptovalute per sapere che il mondo delle criptovalute è piuttosto complicato. Dopotutto, la tecnologia blockchain è considerata la tecnologia del futuro, e come per altre cose.

C'è molta terminologia nello spazio crittografico di cui ogni trader dovrebbe essere a conoscenza: ti aiuterà a comprendere meglio determinati concetti, ottenere l'intera “immagine” dietro un determinato progetto, o per conoscere come funzionano le diverse criptovalute.

Questa terminologia potrebbe essere presente in altre sfere della vita - ad esempio, ci sono FOMO (Fear Of Missing Out)o mercati rialzisti e ribassisti, entrambi utilizzati nella vita di tutti i giorni e anche in altri argomenti, come l'economia.

Ma, poiché le criptovalute sono uniche e speciali a modo loro, alcune frasi non possono essere trovate altrove. Questa terminologia è ancora più importante, in quanto acquisire conoscenze al riguardo separerà un buon trader da uno che non è così bravo, e questo è in definitiva ciò che ti garantirà di diventare un investitore redditizio.

Ci sono molte di queste frasi, ma quella che è probabilmente la più importante per il mondo delle criptovalute è la natura delle commissioni del gas. Se sei un principiante delle criptovalute, probabilmente non hai familiarità con le commissioni gas e, a dire il vero, anche i trader più esperti hanno difficoltà a capire il concetto alla base e come vengono utilizzate le commissioni del gas nel mondo delle criptovalute.

Ma questo articolo sta per cambiarlo. Parleremo delle commissioni gas, in particolare di cosa sono, come vengono calcolate e perché sono uno degli aspetti più importanti di ogni transazione crittografica. Vedremo anche quale ruolo svolgono le commissioni del gas nel mondo delle criptovalute e come possono influire sul prezzo di una determinata valuta.

Non preoccuparti, dopo aver letto questo articolo, non avrai dubbi - anche se le tariffe gas potrebbero essere piuttosto complesse a prima vista, una volta che le avrai apprese, li capirà al meglio. Cominciamo!

Quali sono le tariffe gas in crittografia?

Iniziamo dalle basi: quali sono le commissioni gas in criptovaluta? Anche se non c'è una definizione che possiamo etichettare come quella corretta, c'è una combinazione di definizioni che ci piace, al fine di ottenere la migliore spiegazione possibile.

In sostanza, una commissione Gas è una forma di pagamento che viene effettuata dagli utenti (gli utenti della blockchain), per compensare l'energia di calcolo necessaria per convalidare ed elaborare le transazioni sulla blockchain.

Pensa alle tariffe gas come la forza trainante di ogni transazione che avviene sulla blockchain: è un compenso che gli utenti devono pagare per l'alimentazione del PC (ad esempio bollette elettriche) per la transazione. Il concetto di tariffa Gas è strettamente connesso al Blockchain di Ethereum, in quanto è una delle catene più utilizzate.

C'è anche qualcosa chiamato “Limite di gas” - è una quantità massima di Gas (energia di calcolo) che sei disposto a spendere per una particolare transazione che avviene sulla blockchain.

Ma ci piace spiegare tutto attraverso un esempio, quindi facciamolo anche in questo caso. Diciamo che guidi un'auto e che vuoi andare per “X” quantità di miglia. Per farlo, avrai bisogno di una “Y” quantità di carburante poiché, beh, l'auto utilizza carburante per muoversi.

La “X” in questo caso è considerato il valore di utilità, mentre “Y” è il costo per eseguire un processo specifico. La stessa logica può essere applicata al modello dei canoni Gas.

Diciamo che vuoi acquistare 50 ETH (il contratto vale 50 ETH e quindi anche la transazione). Per fare ciò, i miner di Ethereum (“persone” che sono incaricati di elaborare e verificare le transazioni sulla rete), richiedono una certa tariffa (hai indovinato - tariffa gas) per i loro servizi (servizi di calcolo di cui abbiamo parlato prima) per estrarre l'ETH necessario per il completamento della transazione. 

L'argomento del mining nel mondo delle criptovalute è complicato quanto la criptovaluta stessa, e gli abbiamo dedicato un intero articolo, che ti consigliamo vivamente di leggere se vuoi saperne di più sul mining di criptovalute in generale e cosa ha a che fare con le tariffe gas.

Ricordi il limite di gas di cui abbiamo parlato prima? Ogni utente può scegliere la quantità di Gas che è disposto a pagare per una determinata transazione. Ma i minatori non devono accettare quell'importo. In effetti, possono ignorare determinate transazioni e, di conseguenza, la transazione non andrà a buon fine. Per questo motivo, il prezzo delle tariffe del gas fluttua e dipende da molti fattori (principalmente dalla domanda e dall'offerta di potenza di elaborazione).

In poche parole, le commissioni del gas sono una forma di commissione che tu, come trader di criptovalute, devi pagare per i minatori affinché la transazione venga eseguita. A seconda di quanto sei disposto a pagare, la transazione può avvenire, ma di certo non è necessario.

Come vengono calcolate le tariffe gas?

Come abbiamo detto prima, il prezzo delle tariffe gas oscilla. Potresti pensare che i minatori dettino questo prezzo (e questo è vero in una certa misura), ma alcune limitazioni bloccano il prezzo delle commissioni per raggiungere i livelli alti. C'è una certa formula che può aiutarti a calcolare il prezzo delle commissioni del gas.

La formula è la seguente:

  • Commissione gas = unità gas (limite) x (tariffa base + mancia)

Ci si potrebbe chiedere cosa sono le unità di gas (limite di gas). Il limite di gas  si riferisce alla quantità massima di Gas che un utente può consumare per condurre una transazione. 

Questo limite è regolabile: l'utente può scegliere quello che vuole. Il limite standard è di 21.000 unità, ma puoi scegliere un numero maggiore o minore. Se scegli un numero maggiore, i miner utilizzeranno l'importo di cui hanno bisogno per la transazione e ti restituiranno il resto non utilizzato.

Tuttavia, se scegli un numero inferiore, i miner potrebbero o meno completare la transazione. Non è raro che se piazzi, diciamo, 20.000 unità per una transazione, il miner tenti di terminare la transazione con il suddetto numero, ma non lo fa - in questo caso, i 20.000 vinti non saranno rimborsato e perderai l'ETH anche se la transazione non è stata completata.

Poiché il prezzo del Gas è strettamente connesso al prezzo di Ethereum (almeno sulla blockchain di Ethereum), significa che maggiore è l'ETH, maggiori saranno le commissioni del Gas. Questo è il motivo per cui di recente gli utenti hanno dovuto far fronte a commissioni gas straordinariamente elevate - alcuni erano più grandi del valore della transazione stessa.

Questo è uno dei maggiori problemi con le tariffe del gas e ne parliamo un po' di più nel prossimo paragrafo.

Problemi con le tariffe gas?

Anche se le commissioni del gas sono la componente principale della tecnologia blockchain, del mining e della criptovaluta in generale, hanno alcuni aspetti negativi che le mantengono in vigore per diventare ancora migliori e per l'intero mercato diventare ancora più stabile.

Nel paragrafo precedente, abbiamo detto che le commissioni Gas oscillano e che a seconda del prezzo del token naturale della catena (nel caso di blockchain ETH, il token è Ethereum), il prezzo del Gas le commissioni possono essere alte o basse.

Nel novembre 2021, un l'organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) voleva acquistare una copia rara della costituzione degli Stati Uniti per $ 47 milioni, pagando tutto in criptovalute. Quello di cui non sapevano è il prezzo sbalorditivo delle commissioni del gas che avrebbero dovuto pagare: $ 1,5 milioni, per essere esatti.

Questo è un caso dell'enorme impatto che le commissioni sul gas hanno quando istituzioni o individui vogliono effettuare una transazione. Ci sono anche altri casi.

Alla fine del 2021, ETH ha raggiunto il suo nuovo ATH (Massimo di tutti i tempi)e le commissioni del gas sulla blockchain di Ethereum sono diventate le più alte di sempre. Gli utenti hanno riferito di aver pagato più di 1.000 dollari per una singola transazione e molti trader regolari hanno pagato tra $ 200 e $ 400 per una transazione di $ 50.

Per questo motivo, l'acquisto/vendita di criptovalute sulla blockchain di Ethereum è diventato poco attraente per molti utenti. Ed è qui che entrano in gioco altre catene.

Dato che le commissioni del gas sulla blockchain di ETH sono così grandi, altre blockchain offrono tariffe molto più basse. Tali catene, anche se utilizzano token che non sono popolari come Ethereum, sono molto più attraenti per i trader. Ad esempio, Solana ha la sua blockchain dove le commissioni del gas sono misurate in centesimi (rispetto a centinaia di dollari sulla blockchain di ETH).

Accanto a Solana, ci sono dozzine di catene diverse per le quali puoi optare, ma quella che è probabilmente la più popolare, almeno negli ultimi 6 mesi, è la Binance Smart Chain che utilizza la moneta Binance BNB. Questa catena è veloce, sicura e le commissioni per le transazioni su di essa sono misurate in centesimi, motivo per cui è diventata estremamente popolare tra gli investitori.

Il mondo delle criptovalute è in continua evoluzione e, anche se la blockchain di ETH potrebbe non essere attraente per i trader al momento, ciò non significa che le persone non condurranno transazioni attraverso di essa. Come per ogni cosa, i prezzi elevati delle commissioni del gas scenderanno ai livelli normali e la blockchain di Ethereum è in continua evoluzione: ciò significa che in futuro il costo generale delle commissioni del gas potrebbe essere ancora più piccolo all'inizio, ma solo tempo lo dirà.

È importante che ci siano anche altre opzioni sul mercato poiché ciò garantisce che il mondo delle criptovalute rimanga demonopolizzato. Se ci fosse una sola catena che tutti i trader dovessero attraversare, ETH sarebbe probabilmente la moneta divina e varrebbe più di BTC. Ma, poiché non è così, la blockchain di ETH può sempre evolversi e cercare di diventare migliore e più attraente per il pubblico.

Le tariffe gas sono qui per restare

Anche se in questo momento le commissioni del gas valgono molto più di quanto dovrebbero in realtà, sono una parte importante del mondo delle criptovalute e svolgono un ruolo vitale nella logica della blockchain. Le tariffe del gas sono qui per restare e prima ne veniamo a conoscenza, meglio è.

Al contrario, ciò che potrebbe accadere è che le commissioni del gas diventino più accessibili anche ai piccoli trader e che non costino così tanto. La blockchain di ETH ha ancora molta strada da fare prima che ciò accada, ma abbiamo visto che questo scenario è possibile sull'esempio di altre catene, in cui i trader devono pagare diversi centesimi di commissioni.

Tutto sommato, si spera che ora tu comprenda meglio il concetto di tariffe del gas e tu sappia perché a volte le tariffe del gas sono più alte di quanto dovrebbero essere.