Da qui alla fine del prossimo mese di marzo del 2019, sul mercato delle criptovalute, potrebbe scatenarsi sul Bitcoin un vero e proprio inferno ribassista fino al test del 1.000 dollari. Così come, rispetto ai prezzi attuali (segui qui le quotazioni di BTC in tempo reale), il Bitcoin potrebbe quasi raddoppiare fino a toccare quota 6.000 contro il biglietto verde.

Previsioni Bitcoin utenti di TradingView

E' questo infatti l'ampio range di oscillazione emerso, in accordo con quanto è stato riportato da Vera Thornpike su u.today, raccogliendo alcune opinioni sul Bitcoin espresse dagli utenti di TradingView.

BTC a 1.000 oppure a 6.130 secondo TomHall

Nel dettaglio, l'utente che si fa chiamare 'TomHall' non esclude che il Bitcoin in primavera possa toccare i dollari ma a patto che, nel brevissimo termine, l'oro digitale non rompa verso il basso l'area dei 3.100, altrimenti BTC potrebbe letteralmente sprofondare fino in area 1.000 contro il biglietto verde.