Il Bitcoin (BTC) si avvicinerà al livello record di circa $ 20.000 quest'anno, seguendo la tendenza che è stata registrata nel 2016. Questo è quanto, in estrema sintesi, prevedono gli analisti di Bloomberg in accordo con quanto è stato riportato da Edwin Kinoti sul sito zycrypto.com.

Bitcoin a 20.000 dollari, la storia che si può ripetere

In pratica il Bitcoin entro l'anno in corso dovrebbe far registrare il nuovo massimo storico a 20.000 dollari in base al fatto che la storia si può ripetere. Nel dettaglio, il 2020 è per BTC è il terzo anno dopo il rally parabolico del 2017, ed è anche l'anno in corrispondenza del quale c'è stato il terzo dimezzamento della ricompensa riconosciuta ai minatori di oro digitale.

Come i prezzi di BTC possono continuare ad aumentare

Alcuni dei fattori che possono contribuire all'apprezzamento del Bitcoin (BTC) sono rappresentati dal fatto che la criptomoneta più capitalizzata è ormai un asset digitale maturo, così come a spingere in alto le quotazioni nelle prossime settimane potrebbe essere la maggiore esposizione tramite futures. Si tratta di fattori tali da un lato da sopprimere la volatilità di BTC, e dall'altro di assicurare che i prezzi possano continuare ad aumentare.

L'oro digitale è meno rischioso rispetto ad investire su materie prime come il petrolio

Nell'effettuare un'analisi comparata con il mercato delle materie prime, inoltre, gli analisti di Bloomberg sono arrivati alla conclusione che investire sul Bitcoin (BTC) risulta essere al momento meno rischioso rispetto all'apertura di posizioni long sul petrolio. E lo stesso dicasi, ai tempi della pandemia, pure nel confrontare la volatilità di BTC con quella dei mercati azionari.