Bobby Lee, che è il CEO di Ballet, nonché noto imprenditore nel settore delle criptovalute, ha predetto che il prezzo del Bitcoin sarà compreso tra $ 500k-1 milione nei prossimi 10 anni. Il guru delle criptovalute, inoltre, è rimasto fermo sulla sua precedente previsione di un prezzo del Bitcoin (BTC) a $ 500.000 entro il 2028. 

La grande scommessa di Bobby Lee sui prezzi del Bitcoin da qui a 10 anni

Questo è quanto, tra l'altro, ha riportato Sunil Sharma, sul sito coingape.com, nel precisare che Bobby Lee ha fatto questa previsione in una chat con i colleghi della sua cerchia quando gli è stato chiesto del prezzo di Bitcoin (BTC) da qui ai prossimi 10 anni.

Perché il futuro di BTC potrebbe essere roseo tra offerta limitata e panico da Covid-19

Nel breve termine, invece, la sua prossima previsione per il Bitcoin (BTC) è quella di raggiungere i $ 25.000 entro il mese di dicembre 2020 anche in forza al crescente panico economico mondiale a causa della pandemia

In precedenza la sua previsione era basata sul taglio dell'offerta di Bitcoin a causa del dimezzamento, e poiché la domanda rimane la stessa, i prezzi dovrebbero aumentare di sicuro. Inoltre, le previsioni di Bobby Lee sono ulteriormente supportate dall'aumento dell'offerta di denaro da parte della Fed, e dall'incertezza economica tra gli investitori a causa della pandemia di Covid-19.

Il modello stock to flow a supporto delle tesi rialziste sull'oro digitale

In più, la sua previsione è supportata anche da un importante modello, quello cosiddetto stock to flow che è utilizzato per prevedere il prezzo degli asset digitali in base alla loro domanda ed offerta. Secondo i dati recenti di Glassnode Studios, riporta altresì Sunil Sharma, il grafico stock to flow del 5 agosto 2020 mostrerebbe che Bitcoin (BTC) è attualmente sottovalutato, ed è quindi ben al di sotto del prezzo previsto.