L'adozione di massa delle criptovalute nel mondo non è in discussione, in quanto inevitabile e decisamente all'orizzonte. E questo perché, a seguito del fallimento dei sistemi finanziari tradizionali, in molti Paesi sempre più persone si spingono e si spingeranno ad abbracciare le valute digitali. E' questa, in estrema sintesi, la posizione di Patrick Byrne, CEO di Overstock, in accordo con quanto è stato riportato da livebitcoinnews.com.

Capitalizzazione criptomonete, crollo da 800 a 200 miliardi di dollari

Già da diversi mesi, non a caso, ci si interroga sul futuro delle criptovalute dopo che, rispetto ai massimi storici, la capitalizzazione complessiva di mercato è crollata da 800 agli attuali 200 miliardi di dollari.

Inoltre, non mancano i commentatori e gli esperti del settore che ritengono che, per il prossimo rialzo significativo dei prezzi nel mercato delle criptovalute, non è detto che la ripresa delle quotazioni sarà guidata, come molti si aspettano, dal Bitcoin (BTC). C'è infatti chi, al posto dell'oro digitale, punta su Ethereum (ETH), così come invece c'è chi nel mondo crittografico vede ben posizionata Stellarlumens (XLM).