All'inizio del 2017, Clifton Collins, uno spacciatore irlandese, aveva un dilemma: dove nascondere i codici della sua illecita fortuna in Bitcoin (BTC) da 55 milioni di euro, pari a 46 milioni di sterline? Questo è quanto, tra l'altro, ha riportato il sito theguardian.com nel raccontare una curiosa storia sulle criptovalute.





Spacciatore irlandese nasconde le chiavi BTC nella custodia di una canna da pesca

A quanto pare, infatti, lo spacciatore irlandese avrebbe perso le chiavi della fortuna accumulata in Bitcoin (BTC) dopo averle nascoste nella custodia di una canna da pesca. Si presume che gli attrezzi da pesca siano stati portati in discarica dal suo padrone di casa dopo essere stato incarcerato.