Il 2018 per il Bitcoin potrebbe essere l'anno peggiore di sempre. Rispetto ai circa $ 14 mila di inizio anno, infatti, attualmente l'oro digitale passa di mano sotto i $ 3.800 con una perdita pari all'incirca al 73%, la peggiore di sempre per BTC nell'arco di un anno solare. E rispetto al massimo storico, segnato nel mese di dicembre del 2017, il Bitcoin ha perso nell'arco di 12 mesi circa l'80% del suo valore rispetto alle performance stellari del passato.

Gli anni ruggenti del Bitcoin dal 2011 al 2017

In accordo con un'analisi di CoinDesk, riporta Carlos Terenzi su usethebitcoin.com, considerando l'anno solare il Bitcoin è aumentato del 1.473% nel 2011, e del 186% nel 2012. Ma l'anno migliore è stato il 2013 quando i prezzi di BTC sono aumentati del 5.507% iniziando l'anno solare a $ 15 per poi chiuderlo vicino a quota $ 800 dopo aver toccato un massimo annuale sopra i 1.000 dollari.