Nei giorni scorsi, anche se per poche ore, il Bitcoin (BTC) ha superato la soglia dei 7 mila contro il dollaro americano per poi battere nuovamente in ritirata. Da molte settimane ormai i prezzi dell'oro digitale sono in gabbia in quanto non scende sotto i 6.000 contro il biglietto verde, ma nello stesso tempo non mette a segno quel rally che, entro la fine del corrente anno, molti analisti ed esperti del settore si aspettavano o si aspettano ancora.

Bitcoin 2018, un anno vissuto pericolosamente

Il sito newsbtc.com ricorda come nel corrente anno, dopo il massimo storico vicino ai 20 mila dollari, ed il successivo crollo in area $ 6.000, il Bitcoin sia poi rimbalzato a quota $ 11 mila riportando sul mercato delle criptovalute un ottimismo che poi si è rivelato effimero.

Target BTC di Anthony Pompliano e Tom Lee, irraggiungibili!