Domenica 16 febbraio del 2020 all'insegna delle vendite, sul mercato delle criptovalute, per i principali asset digitali. In accordo con i dati in tempo reale forniti da worldcoinindex.com, infatti, il Bitcoin (BTC) nelle ultime 24 ore è sceso fino a $ 9.660, Ethereum (ETH) ha toccato un minimo a $ 238, e Ripple (XRP) è scesa fino a 0,2730 dollari. 

Supporti e resistenze Bitcoin per l'operatività di breve termine

Con le principali criptomonete nella zona rossa il sentiment rialzista si è esaurito? A chiederselo è Denys Serhiichuk su u.today nel precisare come nelle ultime ore il Bitcoin (BTC) abbia violato l'area di supporto posizionata a $ 10.100, mentre al rialzo, su ripresa degli acquisti, la resistenza chiave passa a 10.600 dollari, ovverosia sui livelli che il 13 febbraio scorso l'oro digitale non è riuscito a superare.