L'anno 2019 sarà uno di quelli da dimenticare per la maggior parte delle criptovalute che, infatti, stanno chiudendo i 12 mesi su quotazioni più basse rispetto a quelle dello scorso mese di gennaio

Bitcoin, Ethereum e Ripple dopo un 2019 da dimenticare





Ma, a partire dalle criptovalute più capitalizzate, ovverosia Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Ripple (XRP), il 2020 potrebbe essere fondamentalmente diverso e caratterizzato, in particolare, dal ritorno e dal superamento dei massimi storici.

Oro digitale fuori dal coro nel 2019 rispetto agli Altcoins

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute, sottolinea Martin Young su bitcoinist.com, è attualmente superiore del 50% rispetto a quella dell'anno scorso, ma questo in gran parte solo grazie al Bitcoin (BTC).