Il bottom per il Bitcoin (BTC) è stato raggiunto sui prezzi correnti, in area $ 3.300-3.400, oppure è solo l'inizio di un'altra lunga fase di crollo fino ad arrivare sui 1.500 contro il dollaro americano

Bitcoin dicembre 2018, sarà un altro bagno di sangue?

A porsi questa domanda, considerando il bagno di sangue in corso sull'oro digitale e sulle altre criptovalute, è stato John Kiguru su zycrypto.com visto che dopo un mese di novembre da incubo, anche quello di dicembre sembra essere per il Bitcoin quello della battaglia finale, una battaglia che vede la criptovalute perdente per chi, invece, aveva sperato in un rally di fine anno così come accadde nel mese di dicembre del 2017.

Duro colpo anche sugli Altcoins, prezzi Ethereum sempre più ristretti

Al momento no per il Bitcoin si aggiunge anche quello degli Altcoins a partire da Ethereum (ETH) che, crollata fino a $ 83, ha sperimentato nuovi minimi per poi abbozzare un rimbalzo. Il quadro tecnico, inoltre, è fortemente deteriorato pur su Ripple (XRP), sprofondata fino a 0,29 dollari, e per Litecoin (LTC) la cui caduta si è al momento arrestata dopo aver toccato i $ 22.60.