Il Bitcoin (BTC), che attualmente sul mercato delle criptovalute passa di mano a 13.000 dollari, è pronto al raddoppio senza che peraltro si intravedano violenti crolli anche se magari di breve durata.

Bitcoin più che raddoppiato a 30.000 dollari prima che arrivi una nuova correzione

Questo almeno stando a quanto prevede Mark Yusko, fondatore di Morgan Creek Capital Management, che intervistato dalla CNBC ha affermato che per il Bitcoin non ci saranno altre correzioni fino a quando le quotazioni dell'oro digitale non raggiungeranno quota 30.000 contro il biglietto verde, ovverosia più del doppio rispetto ai valori di mercato attuali.

Mark Yusko fissa il target 2021 per l'oro digitale, 100.000 dollari!

Secondo l'esperto, quindi, attualmente il potenziale di crescita di BTC è parabolico. 'Sicuramente recupereremo i massimi storici', ha non a caso dichiarato alla CNBC, nel corso della rubrica 'Fast Money', Mark Yusko nel fissare pure un target price per il Bitcoin a $ 100.000 entro il 2021.