Prima un rally fiammante fino a lambire i 14.000 dollari, e poi in pochi giorni un flash crash fino ad arrivare, proprio in queste ore, a $ 9.700

Bitcoin da 14mila al crollo sotto i 10.000 dollari

E' questo, in estrema sintesi, l'andamento del Bitcoin (BTC), sul mercato delle criptovalute, a cavallo tra la fine del mese di giugno e l'inizio del corrente mese di luglio del 2019. Ma con le criptomonete, proprio nell'anno in corso, chi ha scelto quelle giuste è arrivato a guadagnare fino al 15.000%

Le monete virtuali esplosive nel 2019

Si tratta di monete virtuali poco note, spesso sconosciute, ma è giusto far presente, come peraltro riporta Greg Thomson su ccn.com, il +15.455% fatto registrare quest'anno da Egretia (EGT), il +2.905% di Clipper Coin (CCCX), il +1.567% di EDUCare (EKT), ma anche il +1.487% di Qubitica (QBIT) ed il +1.416% di ChainLink (LINK). Vediamo allora di fornire qualche informazione in più su queste criptomonete super performanti.