Sul mercato delle criptovalute, complice anche la discesa del Bitcoin (BTC), nuovamente sotto quota 10.000 dollari, le promesse e le attese al rialzo su Ripple (XRP) sembrano essere rientrate

I futures fisici in Bitcoin di Bakkt non scaldano il mercato delle criptovalute





Nonostante il lancio dei primi futures fisici in Bitcoin, da parte di Bakkt, il mercato è rimasto in moderato tono cedente portando Ripple (XRP), nelle ultime 24 ore, a testare verso il basso, senza romperla, la soglia di 0,27 contro il biglietto verde in accordo con quanto è stato riportato da John Kiguru su zycrypto.com. Ancora una volta l'ennesima fiammata di XRP, alimentata dai rumors su una possibile partnership tra Ripple e Coinbase, è clamorosamente rientrata dopo il massimo relativo dello scorso 18 settembre sul filo dei 0,32 dollari