I primi giorni di aprile 2019 sono stati all'insegna del toro per il mercato delle criptovalute, al punto che la capitalizzazione di mercato è arrivata a crescere di ben 40 miliardi di dollari circa prima di scendere un po' in queste ore a causa di prese di beneficio non solo sul Bitcoin (BTC), ma anche su altre criptovalute più capitalizzate come Ripple (XRP) ed Ethereum (ETH). 

Day trader in criptovalute in festa grazie al rally di inizio mese

E se il Bitcoin nell'arco di 36 ore ha guadagnato il 20%, in realtà ci sono state criptovalute che hanno fatto decisamente meglio come Bitcoin Cash (BCH) e Litecoin (LTC). 

L'andamento di mercato di inizio mese, ha messo in evidenza Sam Ouimet su coindesk.com, ha di certo riacceso l'entusiasmo dei day trader in criptovalute, ma in realtà è importante che il mercato delle monete virtuali decentralizzate possa crescere in progressione e senza la creazione di bolle speculative come quella che si è formata a cavallo tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018.