Sul mercato delle criptovalute Ripple (XRP) ha raggiunto un picco, il massimo storico sopra $ 3,65, all'inizio del 2018, prima di segnare poi un crollo profondo perdendo oltre il 90% del suo valore. 

I tempi d'oro di Ripple che non vedremo più?

Ai tempi d'oro, a cavallo tra il 2017 e l'inizio del 2018, i fan di Ripple pensavano e speravano che il token XRP fosse in grado non solo di surclassare, ma anche di distruggere letteralmente il Bitcoin (BTC)





Ed invece, al giorno d'oggi, Ripple (XRP) fatica a mantenersi sopra quota 0,30 contro il dollaro, così come sui social media non c'è più, tra i sostenitori della criptomoneta, l'entusiasmo di un tempo. 

XRP a 1 dollaro tra delusione e frustrazione

Di conseguenza, come peraltro riporta Christina Vasileva su bitcoinist.com, cresce la quota di coloro che ritengono che difficilmente Ripple (XRP) si spingerà più sopra la quota di 1 dollaro, e di certo, tra le criptovalute più capitalizzate, è ad oggi la peggiore del 2019 dopo aver toccato nello scorso mese di luglio un picco annuale a $ 0,47