Il Bitcoin è un asset digitale che ha molto da spartire con la speculazione finanziaria. E questo perché molto spesso le quotazioni dell'oro digitale tendono a muoversi verso l'alto o verso il basso, anche in maniera violenta, non solo in base all'analisi tecnica, ma anche in ragione della psicologia del mercato e fino ad arrivare a vere e proprie dicerie. 

Rally Bitcoin è potenzialmente senza limiti, ecco perché

Questo è quanto, tra l'altro, riporta John Kojo Kumi su zycrypto.com in virtù del fatto che il prezzo di mercato di BTC non è collegato all'andamento delle quotazioni di un bene o di un'attività finanziaria sottostante. 

Ecco perché, così come rilevato in passato sul mercato delle criptovalute, il potenziale di rivalutazione è tale che i prezzi di un token possono anche aumentare del 1.000% in un solo mese. Il redattore di zycrypto.com ricorda come nel 2017 John McAfee avesse fissato un prezzo obiettivo stellare per il Bitcoin a 1 milione di dollari entro la fine del 2020.