Da Bitcoin Ripple, e passando per Ethereum EOS, il mercato delle criptovalute appare in questo primo scorcio del 2019 ben lontano dall'uscire dal suo ormai tutt'altro che stagionale "inverno dei prezzi": la lunga fase di correzione che ha polverizzato le quotazioni dei token digitali dopo il boom del 2017.

Criptovalute: prezzi ancora giù quasi del 10% nel 2019

Mentre infatti tutte le principali criptovalute vivono quest'oggi l'ennesima giornata di ribassi generalizzati (BTC -1,5%, XRP -2,7%, ETH -2,7%, EOS -1,95%) - e mentre scoppia l'ennesimo scandalo con il caso QuadrigaCX: la bancarotta, con annesso giallo sulla morte del fondatore e sparizione di quasi 200 milioni di dollari in criptovaluta, di una nota piattaforma di compravendita canadese -  un esame della performance complessiva delle cryptocurrencies mostra che il valore di mercato del settore ha già subìto nei primi 35 giorni dell'anno, e nonostante partisse dai livelli già estremamente depressi di dicembre, un ulteriore arretramento in doppia cifra (-11,4%), passando da 125,7 a 111,4 miliardi di dollari.