Grazie agli importanti rialzi dell’ultimo mese, Cardano (ADA) sta facendo felici i propri investitori; nel mese di marzo il valore della criptovaluta è aumentato di oltre il 50%.

A inizio Marzo Cardano veniva scambiata a 0.0431 dollari, mentre attualmente il suo prezzo è di 0.068 dollari (dati di CoinMarketCap).

I recenti guadagni hanno portato la moneta a diventare la decima criptovaluta per capitalizzazione di mercato; la sua capitalizzazione è cresciuta di 700 milioni di dollari nell'ultimo mese, attestandosi a 1.7 miliardi.

Ad alimentare il recente rally di Cardano sono stati sicuramente gli sviluppi della sua rete. Questi sviluppi hanno spaziato dal rilascio dell'aggiornamento Cardano 1.5, alla recentissima notizia dell'integrazione del portafoglio ADA sul Ledger Nano S.

Il portafoglio di Cardano è ora supportato da Ledger Nano S.

Cardano ha compiuto un passo importante verso una sua più ampia accettazione, dato che i possessori della criptovaluta possono ora acquistare Ledger Nano S e archiviare con sicurezza le chiavi private della moneta.

Il portafoglio hardware Ledger si integra anche con il portafoglio Yoroi, ossia il portafogli nativo di ADA, sviluppato da EMURGO (braccio commerciale di Cardano).

L'integrazione di ADA su Ledger è già da tempo sulla roadmap di Cardano ed è era già stata prevista per lo scorso anno.

"La nostra integrazione con Cardano è qualcosa a cui la community Ledger ha atteso per molto tempo. Lavoriamo costantemente per rispondere alle esigenze dei nostri clienti, quindi siamo entusiasti di dare ufficialmente il benvenuto a Cardano sulla piattaforma Ledger ".