E' altamente improbabile che la SEC, ovverosia la Securities and Exchanges Commission degli Stati Uniti, approverà entro la fine del corrente anno qualsiasi ETF sul Bitcoin (BTC). Questo è quanto, tra l'altro, ha dichiarato Reggie Browne  in accordo con quanto è stato riportato da ethereumworldnews.com

Exchange-traded fund  Bitcoin: la posizione di Reggie Browne, detto 'ETF Godfather'

Reggie Browne, detto anche 'ETF Godfather', è tra l'altro scettico sul fatto che il primo Exchange-traded fund sull'oro digitale possa essere approvato dalla SEC in tempi brevi. E questo perché i dati a disposizione della US Securities and Exchanges Commission, a suo dire, sarebbero insufficienti per dare il via libera. 

ETF criptovalute? Approvazione difficile!

Di conseguenza, le proposte di ETF su qualsiasi criptovaluta ad oggi rischiano di essere bocciate in assenza di un quadro normativo solido considerando anche rischi e criticità che spaziano dalla manipolazione del mercato alla volatilità dei prezzi, e passando per la mancanza di fidati custodi dei token.