Sul mercato delle criptovalute, nelle ultime ore, Ripple (XRP) è di nuovo tornata sotto l'area dei 0,30 contro il dollaro, con la conseguenza che è aumentato il rischio di ulteriori affondi verso quelli che, tra l'altro, sarebbero i nuovi minimi di un 2018 da dimenticare.

Il rimbalzo effimero del Bitcoin pesa sull'andamento degli Altcoins

In accordo con quanto è stato riportato da John Lee Quigley su blokt.com, la fine della correzione del ribasso da parte del Bitcoin (BTC) ha fatto aumentare nuovamente la pressione in vendita sulle Altcoins che, di conseguenza, proprio in queste ore appaiono destinate a far segnare nuovi minimi annuali

L'oro digitale, infatti, dopo un breve rimbalzo da 3.300 a 3.600 dollari è nuovamente tornato a bucare verso il basso il livello dei 3.400 contro il dollaro americano (segui qui il trend in tempo reale). Così come la capitalizzazione di mercato complessiva rischia nuovamente di sprofondare sotto i 100 miliardi di dollari.