Dura poco la fase di debolezza dell'ottava criptovaluta per capitalizzazione di mercato.

Dopo essere scesa sotto il supporto a 0.10 dollari (6 maggio) ed aver successivamente toccato il primo target ribassista a 0.09 dollari, Stellar Lumens (XLM) reagisce e inverte nuovamente la rotta.

Da martedì il valore della criptovaluta è passato da 0.10 agli attuali 0.15 dollari.

La sessione di ieri si è chiusa con un incredibile +23%; le contrattazioni si sono aperte a 0.11385 e chiuse a 0.14 dollari (dati di Bitfinex).

Nella giornata odierna la criptovaluta sta ancora porseguendo la cavalcata, con un massimo raggiunto a 0.1617 dollari; tale livello non veniva toccato da Dicembre 2018.

La chiusura al di sopra della resistenza a 0.125 dollari, avvenuta ieri, ha sancito l'inversione di trend e riportato fiducia tra i compratori.

Per proseguire l'attuale rally il mercato deve ora superare la resistenza posizionata a 0.15 dollari.

L'impostazione tecnica attuale del mercato non prevede ingressi short, a meno che di assistere a chiusure inferiori a 0.114 dollari.

Le resistenze sono posizionate a 0.15, 0.17, 0.19, 0.22, 0.24, 0.28, 0.31 e 0.35 dollari; mentre troviamo supporti a 0.135, 0.125, 0.114, 0.1, 0.09, 0.08, 0.075 e 0.065 dollari.

Per chi volesse acquistare Stellar Lumens

Segnale di acquisto scattato con il ritorno sopra area 0.125 dollari. Stop loss a 0.114 dollari, primo target a 0.135 (già raggiunto) ed in estensione a 0.15 (già raggiunto) e 0.17 dollari.

Per chi detiene attualmente Stellar Lumens